Vola come una farfalla e pungi come un'ape

Vola come una farfalla e pungi come un'ape

"Colui che ha iniziato a vivere più seriamente dall'interno inizia a vivere più facilmente al di fuori"

-Ernest Heminway-

Chi siamo e cosa vogliamo?

Come esseri sociali, ci viene detto che è bene definire noi stessi, dare la nostra opinione, combattere, mostrare la nostra presenza e vivere la vita al massimo.

Ma come può essere raggiunto senza conoscersi? Come è possibile sfogliare le nostre vite in modo coerente e fresco allo stesso tempo? Dove dovremmo essere coinvolti e quali sono le cose che dobbiamo lasciar andare?

Mohammed Ali ha detto, riferendosi al suo stile di boxe, che lui "Volò come una farfalla e punse come un'ape".

Questa frase non si riferiva solo al suo atteggiamento sul ring, ma in larga misura al suo atteggiamento nella vita.

Ali ha pensato che nella sua carriera di pugilato e nella sua vita personale, ha dovuto adottare un atteggiamento sincronizzato e docile, con ritmo ma senza forzare il tempo.

Secondo lui, ha dovuto imparare ogni esperienza della vita per integrarlo nel suo modo di essere, ma senza mai forzare se stesso o obbligarsi a interiorizzare qualcosa che non era chiaro nel ragionamento o nel modo in cui doveva sentirlo.

Contrariamente a ciò che ci viene insegnato, questa non è indecisione, fragilità del carattere o indifferenza verso gli altri.

Piuttosto, è un lavoro interno, che deve essere fatto con cura, dedizione e tempo, finché non possiamo arrivare a conclusioni veramente valide per noi stessi.

E poi, voleremo come una farfalla, osservando, registrando e analizzando le varie situazioni che si verificano nel nostro ambiente.

E punzeremo come api, con la punta, senza ferire, ma affermando la nostra missione indiscutibile.

Come creare un buon atteggiamento?

Volare come una farfalla e pungere come un'ape è un modo di vivere che ci libera dalla pressione mentale.

Per riuscire a vivere e recitare in questo modo, proprio come nel pugilato, devi seguire una serie di suggerimenti o raccomandazioni:

Non concentrarti su battaglie che richiederanno molta energia e in cui non avrai risposte.

Sebbene tu creda che combattere per una causa concreta sia giusto, devi chiederti come puoi essere utile, rivoluzionario e regolare nel muoversi in questa direzione.

Se dubiti di certi punti, è meglio non interiorizzare questa lotta perché alcune lotte esterne possono trasformarsi in una battaglia contro se stessi.

Stai lontano ma stai attento se potresti essere utile a un certo punto. Non dimenticare, sii farfalla.

Scegli le tue passioni, non solo i tuoi obiettivi.

Se scegli una passione nella vita e cerchi di ottenerla e mantenerla, le cose su cui ti focalizzi saranno viste più come un premio che come un sacrificio di cose che devi rinunciare.

Sii farfalla, e vedi chiaramente il tuo obiettivo!

Il tuo obiettivo sarà sufficiente solo se la tua passione è grande e sincera.

Stabilire obiettivi a breve e medio termine, ma anche disegnare grandi obiettivi a breve-medio termine. Puoi alimentare i tuoi sogni solo in questo modo.

Vai avanti e raggiungi i tuoi sogni. Fallo come se fossi un'ape!

– Non rendere il tuo passaggio in questo mondo una mostra di vittimizzazione, né di grandezza.

Sii solo te stesso, privo di capacità e talenti ma con altre facoltà straordinarie.

Prendi come riferimento le lezioni che hai dato alla vita, non provare ad adottare gli altri … e così puoi trarre le conclusioni reali per te, senza l'intenzione di imporle sugli altri.

Definisci te stesso come un essere profondamente individuale ma empatico.

Brillerai con la tua stessa luce e sarai farfalla e ape senza nemmeno rendertene conto.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: