Sono della generazione di "per favore", "grazie" e rispetto - i nostri pensieri

Vengo dalla generazione di “V” per favore “,” Ringraziamento “e rispetto

"Per favore" B "e" Ringraziamento "sono due parole magiche quello aprirà facilmente molte porte nelle nostre vite.

Questo perché a tutti noi piace essere parlato con rispetto, chiedere il permesso e essere riconosciuti.

Questa è un'abitudine che non dobbiamo perdere perché è la base della buona cittadinanza e dell'educazione nella nostra società.

Sta chiedendo il permesso, saluta con un sorriso e tratta le persone con cordialità che segna tutta la differenza.

Sono valori e educazione volti a trattare con rispetto le persone che ci circondano, per salvare "buongiorno", "buonanotte" e "buonanotte", tutto come la nobiltà che si nasconde dietro la cordialità.
suddividere

La nobiltà dietro il rispetto

È probabile che dalla tua più giovane età ti sia stata insegnata l'importanza di queste parole magiche e di essere gentile con gli altri.

Essere grati e generosi ci aiuta a migliorare il rapporto con le persone che ci circondano e ci permette di stare bene con noi stessi.

Essere gentili e rispettosi ci rende nobile e rafforza le nostre qualità, perché in un certo modo l'educazione che promuoviamo con le nostre azioni si riflette in buone azioni verso noi stessi.

In altre parole, dare alla vita il colore di un sorriso, il rispetto e la ricompensa è senza dubbio una grande decisione.

Come abbiamo detto, dobbiamo sforzarci di continuare a instillare nei nostri figli valori come il rispetto o l'amicizia, dando l'esempio e stabilendo confini chiari che non violano la libertà degli altri. .

La libertà degli altri significa il rispetto della loro capacità di opinione, l'espressione dei loro sentimenti, le loro petizioni, le loro conversazioni e i loro vari diritti.

Essere rispettosi è prima di tutto una considerazione di base dei sentimenti degli altri.

Per raggiungere questo obiettivo, ci si deve solo chiedere come vorremmo che gli altri ci trattassero.

Rispettare sempre gli altri se è difficile per noi è essenziale se vogliamo che la nostra relazione sia soddisfacente.

Quindi, non dovremmo mai mettere da parte la cortesia. Per questo, prendi ad esempio l'abitudine di:

  • Non essere sul tuo telefono mentre ti parliamo.
  • Non stare davanti agli altri o interrompere le conversazioni.
  • Dì "Per favore" o "Grazie".
  • Chiedi perdono quando fai del male a qualcuno o fai qualcosa di sbagliato.
  • Saluta ed esprimi i tuoi migliori auguri.
  • Non mangiare o bere in luoghi che potresti sporcare.
  • Non parlare quando non è il tuo turno.
  • Svuota questa spazzatura che hai riempito invece di aspettare che qualcun altro lo faccia.
  • Non discriminare gli altri ed evitare giudizi personali.
  • Non invadere lo spazio personale degli altri, né la loro intimità.

Tatto ed emotivo rispetto verso gli altri

È importante essere capaci di essere rispettosi verso gli altri, ma anche per essere delicati, per usare correttamente il "V", per essere educati e per gestire correttamente l'espressione dei nostri sentimenti, le nostre emozioni e le nostre opinioni.

Al momento di legarci agli altri, possiamo fallire e non riuscire a gestire queste situazioni di tipo sociale, che possono generare rifiuto, isolamento o insoddisfazione nel modo degli altri. 'agire.

Per questo, dobbiamo renderci conto che qualsiasi tipo di relazione con gli altri deve essere basata su almeno tre obiettivi:

  • Raggiungere l'obiettivo che ci siamo prefissati (ad esempio, esprimere un'opinione),
  • Sviluppa una relazione positiva con un'altra persona,
  • Mantenere un buon livello di soddisfazione personale.

Ci sono tanti modi per essere ostili o cattivi di fronte agli altri.

Per esempio, parlando troppo di te, insultando in modo sottile o diretto, abusando del sarcasmo, senza guardare negli occhi della persona che parla, pensando solo alla sua risposta invece di ascoltare, afferrando una conversazione , interrompi, parla allo stesso tempo …

Come possiamo vedere, le opzioni sono infinite e molto diverse. Dobbiamo quindi tenere in considerazione le norme di relazione che non sono scritte in base al contesto.

Per quello, è fondamentale chiedersi se i nostri contributi si rispettano l'un l'altro e se promuovono una buona atmosfera.

Il rispetto è la base del buon funzionamento a livello sociale e personale.Adottare buone maniГЁres ГЄtre e estВ rispettoso essenziale perché, come abbiamo detto, questo è il diritto all'istruzione Г © fa la renza diffГ ©.
suddividere
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: