Uomo possessivo e controllore: caratteristiche e atteggiamenti

Uomo possessivo e controllore: caratteristiche e atteggiamenti

Sebbene non ci sia un prototipo sociale di un uomo possessivo e un controllore, certe caratteristiche e atteggiamenti sono comuni a ciò che possiamo affermare per definirli. Tuttavia, è importante tenere presente che possono essere individui molto diversi per quanto riguarda lo stato sociale ed economico, l'età, l'istruzione, le credenze religiose, le tendenze politiche e istruzione.

Al di là delle caratteristiche che spiegheremo in seguito, sono quasi tutti d'accordo nel loro modo di iniziare una relazione e nella successiva manutenzione comportamenti dominanti e autoritari. A volte mascherano questi atteggiamenti con gesti sottili e gentili e altre volte li esercitano senza alcun scrupolo. La domanda è che a poco a poco, forgiano una prigione in cui imprigionano l'altra persona.

Atteggiamenti di uomini possessivi e controllori

I primi segnali di allarme sono negatività, svalutazione e rifiuto del partner. Questi segnali sono mascherati dietro falsa modestia prendendo la scusa che queste sono solo osservazioni da migliorare. Per questo, aggiungiamo interrogazioni quotidiane sui dettagli quotidiani. Il problema è che a poco a poco la vittima perde la sua identità. Dà meno importanza ai comportamenti che causano sofferenza e dolore. Comincia a misurare ciascuna delle sue parole per compiacere.

Tuttavia, all'inizio della relazione, questo può essere un comportamento normale che prova la preoccupazione del partner per le attività quotidiane. L'invio di un messaggio, chiama più volte al giorno. Ma dov'è il limite?

Il pericolo appare quando il desiderio di conoscere l'altro diventa un'ossessione e l'interesse si trasforma in controllo. La personalità dominante non si manifesta solitamente all'inizio della relazione. Si sviluppa col passare del tempo.

sebbene questo tipo di comportamento può essere adottato da uomini e donne, concentreremo questo articolo sui tratti e le caratteristiche che descrivono gli uomini possessivi e controllanti. Sono individui pieni di insicurezza e mancanza di fiducia.

"Difendi la tua vita, combatti per la tua indipendenza, cerca la tua felicità e impara ad amarti."

-Izaskun Gonzalez-

Caratteristiche principali degli uomini e dei controllori possessivi

Personalità ossessiva

L'uomo possessivo e controllante è caratterizzato da una personalità ossessiva. Si tratta di controllare tutto ciò che lo circonda. Questo tipo di uomo sembra sempre sulla difensiva. Si arrabbia facilmente e talvolta cerca di contenere la sua aggressività.

È ossessionato dal controllo del luogo in cui è sempre il suo partner, con cui si ritrova o dalle amicizie che ha. Diventa qualcosa di fondamentale importanza nella relazione. Sebbene lei gli abbia detto cosa avrebbe fatto e dove, tenterà sempre di verificare le informazioni. Per questo, farà domande, usare familiari o amici per verificare che ciò che è stato detto sia vero.

È importante ricordare che ognuno di noi è una persona libera e così nessuno ha il diritto di decidere con chi possiamo uscire o come dovremmo vestirci. Sarebbe una mancanza di rispetto e un'inibizione della nostra libertà.

Gelosia malsana

La gelosia è generata come risposta a profondi sentimenti di insicurezza e mancanza di fiducia in se stessi proiettata sul partner. Quindi, di solito sorge quando si sente che l'amore dell'altro è in pericolo o quando si sperimenta la paura di non essere al centro dell'attenzione della persona amata, senza che questo sia certo . In realtà, i gelosi hanno paura dell'abbandono, sono emotivamente dipendenti e soffrono di insicurezza cronica.

Sebbene la maggior parte delle persone non sia in grado di relativizzare questo sentimento e inserirlo nel contesto; gli uomini possessivi hanno grandi difficoltà quando devono gestirlo. In questo modo, la gelosia finirà per dominarli e si esprimerà attraverso comportamenti critici, controllanti e talvolta anche aggressivi.

Controllo dei social network e di altri dispositivi

Oltre a chiamare e inviare messaggi più volte al giorno, c'è un uomo possessivo e un controllore in grado di essere disturbato quando non ha risposto immediatamente. Se ti capita all'inizio di una relazione, è meglio parlarne. Se non è ancora in grado di capirlo, il meglio è allontanarsi. Se questo accade in una relazione stabile, è meglio parlarne o consultare un professionista.

È importante tenere presente che il telefono cellulare è un oggetto personale e quello nessuno dovrebbe controllare le nostre chiamate e i messaggi poiché fanno parte della nostra privacy.

"Comunicare è importante, ma quando le chiamate sono in corso, può essere un telefono molesto, l'obiettivo è sapere dove sei, con chi e cosa stai facendo in un determinato momento".
suddividere

Sensazione di possesso

La convivenza con un uomo possessivo e un controllore è praticamente insopportabile poiché può finire inviare o eliminare l'altra persona.

D'altra parte, questo tipo di profilo generalmente sperimenta un profondo senso di proprietà dell'altro. Ciò significa che considera l'altro come sua proprietà e che ha la libertà di decidere per lei senza riguardo alla sua opinione. Questo di solito si trasforma in una situazione di abuso psicologico. La vittima può finire per avere serie difficoltà nel vedere la realtà oggettivamente, il frutto dell'inganno personale.

In questi casi, è importante eliminare il concetto di appartenenza nell'amore così come la convinzione che la gelosia sia una dimostrazione di quel sentimento. L'amore non ha nulla a che fare con il possesso, il bisogno di controllo, libertà, rispetto e fiducia. Per questo, è importante stabilire determinati limiti nelle relazioni.

"È necessario amarti come sei, ma soprattutto che ti apprezziamo e che ti rispettiamo."
suddividere

Requisito: cambiare gusti e modo di essere

Di norma, l'uomo possessivo e controllore incoraggerà il suo compagno a mettere da parte le sue passioni, le sue preoccupazioni e le sue amicizie. Vorrebbe impedirgli di interessarsi a qualcosa che non può controllare.

In casi estremi, uomini possessivi può raggiungere un'aggressione verbale o fisica con l'altra persona in modo che si comporti mentre attende e desidera. Tuttavia, in queste situazioni, la cosa più importante è chiedere aiuto, sia professionale che legale.

Infine, non dimentichiamo il fatto che in una relazione; è l'amore che deve prevalere oltre al rispetto e il desiderio di aiutare gli altri a crescere.

"Dove qualcuno si impegna per la sua dignità, per l'uguaglianza, per la libertà, guardalo negli occhi."

-Bruce Springsteen-

Il ciclo di violenza di Lenore Walker

Lenore Walker ha sviluppato una teoria sulla violenza di genere. Secondo lei, questo tipo di violenza subirebbe tre fasi principali e avrebbe il … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: