Timidezza: verso il sentiero della guarigione

Timidezza: verso il sentiero della guarigione

La timidezza non è qualcosa che scompare durante la notte, perché ci vuole tempo e soprattutto molto allenamento.

È per questo motivo che il più giudizioso sarebbe iniziare a combattere la sua timidezza in questo momento. Un miglioramento è possibile solo con la formazione e confrontando ciò che lo provoca.

Alcuni consigli per iniziare

1. Crea una lista queste situazioni in cui la tua timidezza emerge più, con sopra, situazioni che ti infastidiscono di più. Avrai quindi bisogno inizia a lavorare sulle situazioni di fondo, quelle che ti spaventano di meno. Una volta superati, è possibile tracciare l'elenco gradualmente.

Come faccio a sapere se sono in grado di superare da solo le mie paure o se ho bisogno dell'aiuto di un professionista? Lo scoprirai non appena inizi.

Se il tuo nervosismo e i tuoi pensieri negativi prendono il sopravvento e ti impediscono di affrontare le tue paure, è perché hai bisogno di aiuto.

Questi sono gli scontri che ti faranno evolvere. Tuttavia, se influisce sulla tua salute o, per qualsiasi ragione, non osi, la guarigione è impossibile.

È su questo punto che il professionista dovrà lavorare, per aiutarti ad affrontare le tue paure e per darti gli strumenti necessari e tecniche di rilassamento che ti permetteranno di raggiungere il tuo obiettivo.

Se ti riconosci in una di queste affermazioni, probabilmente hai bisogno dell'aiuto di un professionista:
– Rifiuti di affrontare situazioni che ti spaventano perché pensi che non ci sia una soluzione al tuo malessere,
– Il tuo nervosismo influisce sulla tua salute,
– Ti sei arreso,
– Ti sforzi di lavorare sulla tua timidezza, ma il tempo passa e non osservi alcun cambiamento.

ricordare se non agisci, non è il semplice momento che ti permetterà di ottenere un cambiamento.

I cambiamenti sono possibili solo attraverso tutte le esperienze che sperimentiamo e modelliamo. Se non affronterai queste esperienze, non sarai in grado di andare avanti.

2. Allenati quando sei da solo. 
Prendi una rivista e leggila ad alta voce, in un tono sicuro. Quando sei pronto, potrai persino giocare e filmare te stesso come se fossi di fronte al tuo pubblico.

Questi esercizi permettono alla tua mente di allenarsi e abituarsi a questa attitudine fiduciosa a poco a poco. Quindi, il giorno in cui devi applicarlo nella società, avrai già avuto un allenamento!

3. Aiuta te stesso con pensieri positivi per iniziare: pensa a tre cose positive su di te. Sarai quindi in grado di ripensare nei momenti in cui dovrai affrontare situazioni imbarazzanti.

Ad esempio, puoi darti coraggio ripetendo te stesso:

– Anche se ho paura, posso farlo! Credo in me stesso!

– Ho delle buone qualità, amo la persona che sono e accetto me stesso come sono, qualunque cosa accada oggi.

– Tutto va bene perché so che sono una persona che vale la pena. Forza, coraggio! Tutto andrà bene!

4. Amore e autostima. Ci sono prove che l'amore guarisce e aiuta a cambiare. Le persone che sono circondate dall'amore e che si sentono accettate hanno una migliore stima di sé e la loro timidezza è più facilmente superata.

Se anche dopo anni di tentativi di affrontare queste situazioni imbarazzanti non vedrai alcun miglioramento, potresti non essere alla ricerca del vero problema.

La timidezza non è la stessa in tutti, ogni caso è unico. Per alcuni, la timidezza può portare a una bassa autostima, a un complesso di inferiorità, mentre per altri rappresenta un desiderio di perfezionismo, ecc.

Sentimenti di inferiorità

La sensazione di inferiorità è una caratteristica tipica delle persone timide.Questo è un pensiero irrazionale poiché nessuno può essere migliore o peggiore di un altro.

Anche se a volte questa sensazione è molto forte, è sbagliato! Alcune persone sanno solo come mettere in evidenza le loro qualità in pubblico, mentre altri non sono in grado di farlo a causa di questa sensazione di inferiorità o semplicemente per timidezza. Ancora peggio, queste persone potrebbero non essere nemmeno consapevoli dei loro punti di forza …

Tutti noi abbiamo buone qualità, forse non li hai ancora scoperti! Quindi da oggi, tratta te stesso come meriti, apprezzare la persona che sei.

Lavorare sulla sua timidezza è un'opera di perseveranza e coraggio. Non mollare mai, anche se tutto non accade sempre come si vorrebbe.

"Il successo non riguarda il successo, si tratta di essere in grado di non mollare mai"

Foto per gentile concessione di Fávián Kristóf e Alba Soler

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: