Terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza

Terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza

La depressione rappresenta l'oscurità dell'anima, la demotivazione, la disperazione e la tristezza.Molti aggettivi sono stati usati per definirlo. E una cosa è certa: i suoi effetti sono devastanti.

La depressione clinica o "depressione maggiore" è una condizione che induce il paziente a soffrire di depressione persistente o perdita di interesse.Oltre a questi sintomi, ci possono essere anche difficoltà nel trovare sonno, perdita di appetito, diminuzione della concentrazione, ecc.

Le statistiche sul numero di persone depresse sono preoccupanti.Questo è uno dei disturbi mentali più diffusi. Il 17% della popolazione afferma di aver avuto depressione negli ultimi sei mesi. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) rivela che nel 2020,la depressione sarà la seconda malattia più diffusa al mondo.Il suo trattamento è la principale sfida nel campo della salute mentale.

Trattamento della depressione

Alla fine degli anni '80, sono emersi molti modi per superare la depressione.Gli antidepressivi hanno iniziato a diventare il trattamento di prima linea per la depressione clinica.Anche i trattamenti psicologici hanno avuto successo. La terapia comportamentale ha affermato che le persone depresse dovrebbero essere maggiormente coinvolte in attività piacevoli e significative.

La terapia cognitiva aveva lo scopo di cambiare il modo in cui i pensieri contribuivano all'insorgenza e al mantenimento dei sintomi depressivi. infine,la terapia interpersonale sosteneva che l'apprendimento per risolvere le dispute interpersonali e il cambiamento dei ruoli avrebbe alleviato la depressione.

Con tutti questi trattamenti disponibili, si sarebbe pensato che il problema della depressione sarebbe stato risolto. Ma le cose non sono andate così.

Il problema delle ricadute

Sfortunatamente, sebbene le terapie per la depressione si siano dimostrate efficaci, la ricerca ha rivelato un altro problema. Riguardail ritorno di episodi depressiviin persone che hanno già sofferto Di conseguenza, alcune persone pensano che la depressione sia una malattia cronica, per tutta la vita. Il rischio di recidiva è maggiore dell'80%. I pazienti sperimenteranno una media di quattro episodi depressivi maggiori della durata di circa 20 settimane.

Recidiva e recidiva dopo il trattamento sono risultati molto comuni e frustranti. Ecco il vero problema.Per far fronte alle ricadute, è stato raccomandato l'uso della terapia cognitiva.Grazie a lei, i nuovi episodi erano sempre meno frequenti, anche se continuavano a persistere. È stato quindi pensato un nuovo elemento per risolvere questo problema.

Terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza

È stata presa in considerazione la piena consapevolezza come possibile componente del trattamento psicologico della depressione.Ma cosa significa "piena consapevolezza"?

La piena consapevolezza implica prestare attenzione alle cose ma in un modo particolare:con una fine, nel momento presente e senza giudicare (Jon Kabat-Zinn). Può essere liberatorio percepire i nostri pensieri come meri pensieri.

Il semplice riconoscimento dei nostri pensieri come meri pensieri ci può liberare dalla realtà distorta che spesso creano.Ciò consente una maggiore comprensione e un maggiore senso di controllo sulle nostre vite.

La chiave è sbarazzarsi di pensieri negativi e ripetitivi

La terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza afferma che è essenzialericonoscere e sbarazzarsi degli stati mentalicaratterizzato da patroni che perpetuano pensieri negativi e ruminanti.

Se non prestiamo attenzione a questi schemi, è probabile che cadiamo in una spirale di umore e ricaduta.Lo strumento di base per effettuare il cambiamento degli stati mentali è l'uso intenzionale di attenzione e consapevolezza.

Quando può essere messa in pratica questa abilità? In linea di principio, questo stato mentale può essere praticato in qualsiasi situazione.

Piena consapevolezza come abilità fondamentale

La piena consapevolezza è l'abilità fondamentaleinsegnato dalla terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza. Coinvolge prestare attenzione in un modo particolare, con uno scopo, al momento presente e senza giudizi di valore.

Diventare consapevoli di schemi di pensiero, emozioni e sensazioni corporee è un primo passo essenziale.La piena consapevolezza fornisce i mezzi per cambiare il "funzionamento mentale".

La struttura della terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza

La terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza ha una durata di 8 sessioni.In questo tipo di terapia, il processo di imparare a prestare attenzione è essenziale. È al centro delle prime sessioni.

I pazienti stanno diventando consapevoli della scarsa attenzione che prestano alle loro vite quotidiane. Viene insegnato a vedere che la mente cambia molto velocemente.Quando capiscono che la loro mente sta vagando, imparano a riprendere il controllo ea concentrarsi su un elemento.Questo viene imparato prima usando parti del corpo e poi facendo affidamento sulla sua respirazione.

Infine, i pazienti imparano a essere consapevoli di comeil vagabondare delle loro menti può permettere la presenza di pensieri ed emozioni negative.Affrontare immediatamente i cambiamenti dell'umore o affrontarli successivamente è una seconda fase della terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza.

Come abbiamo visto,La terapia cognitiva per la depressione basata sulla consapevolezza è un tipo di terapia efficace per il trattamento degli stati depressivi.Attraverso questo, i pazienti imparano a identificare i loro pensieri negativi, lasciano loro spazio, li accettano e alla fine li lasciano andare.

7 modi per motivare noi stessi praticando la consapevolezza

Come praticare la consapevolezza e sentire tutti i suoi benefici da alcuni punti semplici che possono motivarti. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: