Spesso le persone che non hanno vita sono interessate alla vita degli altri

Spesso le persone che non hanno vita sono interessate alla vita degli altri

Alcune persone hanno l'abitudine di interessarsi alle vite, ai risultati e alle decisioni degli altrianche se nessuno chiedeva loro la loro opinione.

Generalmente, i loro commenti sono alimentati da cattive intenzioni.

Anche se ci aspettavamo e siamo stati in grado di individuare critiche malevoli rispetto a commenti positivi, non è facile non essere influenzati da queste osservazioni in un modo o nell'altro .

Quando la critica e il disprezzo sono perpetui, "ferisce" la nostra autostima.


Spesso, queste persone che si intromettono nelle vite degli altri soffrono di un grande conflitto emotivo, e quindi si destreggiano tra scarsa autostima, rifiuto e i loro problemi.


A volte possono essere aiutati a capire che stanno commettendo un grosso errore mescolando le vite degli altri.

Tuttavia, spesso non abbiamo altra scelta che prendere le distanze se vogliamo preservare la nostra salute emotiva.

Ciò che gli altri pensano di te è la loro realtà, non la tua

Ad un certo punto della tua vita, le opinioni e i giudizi degli altri ti hanno sicuramente portato a fare domande sulla tua realtà.

Forse sei arrivato a pensare che stai velando la tua faccia, e che in realtà non sei affatto consapevole della tua immagine di te stesso, o anche quella degli altri. potrebbe averti

Tuttavia, possiamo usare questi dubbi per riaffermare noi stessi. Ricorda che altri potrebbero conoscere il nostro nome ma non la nostra storia perché non sono al posto nostro.

Sai che se a volte senti che non conosci te stesso, allora gli altri non possono raggiungere un punto che non hai mai raggiunto prima.

Siate consapevoli che le loro parole obbediscono solo alla realtà illusoria che le loro menti hanno creato da zero.


Non aspettarti che gli altri capiscano il tuo viaggio, specialmente se non hanno mai dovuto camminare per la tua strada.


Passa i giudizi degli altri con i tuoi filtri

"Il giovane discepolo di un saggio filosofo arriva al suo posto e gli dice:

– Maestro, un amico ha parlato di te maliziosamente …

– Aspetta, interrompe il filosofo, hai passato quello che vuoi dirmi dai tre filtri?

"I tre filtri?", Chiede il suo discepolo.

– Sì. Il primo è la verità. Sei sicuro che quello che vuoi dirmi è assolutamente certo?

– No. Ho appena sentito parlare di alcuni vicini.

– Quindi, hai almeno fatto queste osservazioni con il secondo filtro, che è bontà? Cosa vuoi dirmi può essere utile per qualcuno?

– No, non proprio, al contrario …

– Ah, allora arriviamo all'ultimo filtro, la necessità! È davvero necessario farmi sapere questa cosa che ti preoccupa così tanto?

– In realtà no.

– Allora, disse il saggio sorridendo, se non è né vero, né buono, né necessario, seppelliamo questa cosa nel dimenticatoio. "

Siamo noi a dare validità alle parole e alle azioni degli altri. Ecco perché è importante filtrare le informazioni, in modo da mantenere solo ciò che è realmente costruttivoe sbarazzarsi di tutto ciò che potrebbe rivelarsi distruttivo.

Quindi, passando informazioni attraverso i filtri di verità, bontà e necessità, terremo solo ciò che merita di essere preservato, e tutto ciò che riguarda la gioia, non il dolore.

Solo quando smettiamo di vivere secondo quello che gli altri si aspettano o pensano di noi, possiamo sentirci bene.

Circondati di persone che sono lì per aiutarti

Circondati di quelle persone che ti apprezzano ed evitano quelli che ti disprezzano.

Non permettere ad altri di disprezzarti con le loro critiche, commenti o valutazioni che non sono pensati per aiutarti. Dimentica quelle parole che cercano di annullare le tue abilità o troncare i tuoi sogni o altri desideri.

Avvicinati a queste persone con uno sguardo sincero, perché sono loro che capiranno chi sei e come ti senti.

Le persone su cui puoi contare sono coloro che ti offrono pace senza rumore, senza distorsioni e senza pensieri.

infine, cerca di ignorare l'ironia malignae lavora su di te per costruire un posto nel tuo mondo che sia lontano dal ricatto emotivo, dalla distruzione e dalla tossicità che caratterizzano certe persone e ambienti.


Ricorda che le persone più sfortunate in questo mondo sono quelle che attribuiscono troppa importanza a ciò che pensano gli altri.


Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: