Sono stanco di parlare con gli altri, perché?

Sono stanco di parlare con gli altri, perché?

Hai la sensazione di non essere in grado di partecipare alle riunioni perché sei stanco di parlare con gli altri?Pensi che socializzare sia una perdita di tempo e ti costa connetterti con gli altri? Se la risposta è sì, questo articolo è stato scritto per te. Spiegheremo perché ci sentiamo esausti quando parliamo con gli altri.

Prima di tutto, dobbiamo chiarire che una persona che non si sente a proprio agio a parlare con gli altri non è necessariamente una persona con un problema. In altre parole,che ci sono tratti di personalità caratterizzati da una "resistenza" inferiore per interagire con gli altri e interagire socialmente. Questo non significa che ci sia un problema psicologico di fondo. Ci sono anche difficoltà come la paura di parlare in pubblico che può essere confuso con l'esaurirsi quando interagiamo con gli altri. Tuttavia, non hanno nulla in comune.

Alcuni disturbi psicologici, tuttavia, sono caratterizzati da una grande difficoltà ad aprire e parlare con altre persone.Ad esempio, coloro che soffrono di depressione o ansia di solito soffrono di questo tipo di situazione perché si concentrano troppo su se stessi e non sono in sintonia con altre persone.

Motivi per cui sei sfinito dal parlare con gli altri

Di seguito sono riportati alcuni dei principali motivi per cui potresti sentirti stanco o esausto quando parli con altre persone.

Tratti di personalità concreta

Ci sono diversi tipi di personalità e, secondo l'autore a cui ci riferiamo, troveremo diverse classificazioni e categorie.Quasi tutti i modelli di personalità, tuttavia, riguardano l'introversione. Questa caratteristica non è qualcosa che hai o non hai al 100%. Non è una questione se sia presente o assente. Lo abbiamo tutti in misura maggiore o minore.

"Ci sono tratti di personalità con una" resistenza "più debole per interagire con gli altri e interagire socialmente, il che non significa che ci sia un problema psicologico di fondo".
suddividere

L'introversione è un tratto della personalità ampiamente riconosciuto. È la tendenza dell'individuo a vivere nel suo mondo interiore ea sentirsi bene e felice in situazioni in cui ci sono poche persone o dove è possibile stare nella propria bolla ed esprimere le proprie emozioni quando vuoi, senza pressione.

La linea opposta o polo di introversione è l'extraversione. È importante ricordare, tuttavia, che tutti abbiamo queste caratteristiche in misura maggiore o minore. Cosìanche se siamo molto socievoli, possiamo anche avere giorni in cui non abbiamo voglia di parlare con gli altri.

Parlare con gli altri è un'importante spesa energetica per il cervello di un introverso ed è quindi spesso estenuante. Non è che il nostro cervello abbia difficoltà a parlare con gli altri, ma quello dà la priorità ad altre attività come creatività, introspezione, riflessione e analisi piuttosto che alla socializzazione .

essoSi raccomanda pertanto alle persone introverse di trascorrere del tempo da soli e di inserire momenti di uscitatenendo presente che non c'è nulla di male nel sentirlo.

"L'introversione, la tendenza a guardare dentro, può essere una delle ragioni per cui sei stanco di parlare con gli altri".
suddividere

Umore basso o demotivazione

Il cattivo umore o la demotivazione portano le persone a pensare che tutto sia molto costosoè molto difficile per loro comunicare con gli altri, lavorare o svolgere compiti quotidiani.

È quindi normale che sei stanco di parlare con gli altri se il tuo umore e il tuo livello di motivazione personale sono bassi. Il motivo èche questi stati ti portano a sentire che gli altri non ti portano nulla, non ti motiva e ti lasciano parte del tuo tempo.

La demotivazione e il cattivo umore possono anche spiegare perché sei stanco di parlare con gli altri.
suddividere
È vero che ilUn modo per migliorare i nostri sentimenti in questi casi è parlare con altre persone. Tuttavia, questa strategia funziona solo se scegliamo molto bene con chi farlo.È particolarmente importante evitare coloro che trasmettono solo i loro problemi e lamentele perché le emozioni negative ci faranno sentire un grande peso.

Un altro motivo per cui potresti sentirti stanco di parlare con gli altri, e questo è legato al tuo umore basso, potrebbe essere la comprovata insicurezza di non sapere con chi parlare di ciò che ci sta accadendo.Va notato che questo stato d'animo coesiste anche con la difficoltà di mantenere l'attenzione e partecipare attivamente alle situazioni sociali. Quindi ilcome ti senti emotivamente influenzerà la tua capacità di parlare con gli altri e interagire.

A volte siamo sfiniti dal parlare con gli altri perché stiamo parlando a persone che stanno semplicemente trasmettendo i loro problemi e, invece di sentirci ascoltati, ci sentiamo sopraffatti dalle loro emozioni.
suddividere

Se ti senti stanco di parlare con gli altri, tieni presente che questa è un'attività necessaria. Siamo davvero animali sociali el'isolamento porta solo ad un ulteriore isolamento.

Una possibile alternativa per migliorare la tua situazione potrebbe esserescegliere con chi parlare e su quali argomenti. È possibile che, come introverso, tu abbia relazioni con persone molto estroverse che ti "chiedono" importanti partecipazioni sociali quando non ti possono motivare.

Parlare dei nostri sentimenti con gli altri è terapeutico

Saperne di più

Perché a volte ci sentiamo più liberi di parlare con estranei?

Parlare con estranei può a volte farci sentire molto più liberi delle conversazioni con la nostra famiglia o con gli amici di una vita. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: