Social intelligence, imparare a comunicare con gli altri

Social intelligence, imparare a comunicare con gli altri

Poiché ti abbiamo già parlato dell'intelligenza fisica, oggi dobbiamo parlare di intelligenza sociale. Questo tipo di intelligenza ti porterà grandi benefici che ti aiuteranno a raggiungere tutto ciò che fai.

Cos'è l'intelligenza sociale?

Quando parliamo di intelligenza, intendiamo l'abilità di connettere le nostre conoscenze e usarle per risolvere una situazione specifica..

Se analizzi l'etimologia della parola intelligenza, vedrai che la sua origine è il latino e la sua traduzione è Inteligere; parola composta da intus (tra) e luce (scegliere). Quindi abbiamo etimologicamente parlando la scelta tra due cose / collegare due o più concetti.

Tuttavia, il significato della parola intelligenza ci dà più di un preambolo per discutere lo spazio sociale di esso. $

Quindi, quando parliamo di intelligenza sociale, ci riferiamo alla capacità che noi umani dobbiamo capire, socializzare e comportarci bene con chi ci circonda.

Questo tipo di intelligenza è uno che, se usato correttamente, ti aiuterà a migliorare la qualità delle tue relazioni personali, che i tuoi successi professionali aumentano e che le tue relazioni sentimentali sono più stabili e durature.

In sintesi, è il tipo di intelligenza che ti farà interagire in modo efficace con gli altri e otterrai il livello minimo di rifiuto.

Per addestrare la sua intelligenza sociale, bisogna semplicemente prendere in considerazione alcuni fattori come quelli che dettagliamo di seguito:

1. Empatia: pratica ogni giorno, mettila alla prova ogni volta che puoi. Se sei una persona empatica, arriverà naturalmente.

Analizza appena puoi i tuoi sentimenti e costringiti a mettersi nei panni degli altri.

Raccomandiamo qualcosa di semplice e metodico, da fare ogni giorno per aumentare il tuo livello di empatia: cerca un diario, leggi una testimonianza dell'esperienza di una persona e immagina come ti sentiresti al suo posto. Se lo fai ogni giorno, il tuo cervello finirà per farlo naturalmente.

2. Leadership: Parlare di leadership non significa solo gestire gli altri o gli altri che ci seguono, ma questo concetto può anche essere lavorato attraverso il prisma della leadership personale.

Fai una lista di cose che vuoi realizzare durante la settimana e seguitela. La disciplina e la capacità di autogoverno ti daranno un'indicazione del tuo livello di leadership personale. Se non riesci a gestirti da solo, non sarai in grado di aspettare che altri ti seguano.

3. Assertività: applica la tua empatia a ciò che trovi violento e parla agli altri come vorresti che facessero con te.

Se sei in grado di trattare gli altri come vorresti che ti trattassero, sarai in grado di dire che sei una persona completamente assertiva.

D'altra parte, se hai bisogno di migliorare, quando devi affrontare una situazione controversa, cerca sempre di parlare dei fatti e non delle persone coinvolte. Questo ti aiuterà a distanziarti emotivamente e le tue parole saranno meno dolorose.

4. Sapere come ascoltare e prestare attenzione: In questa sezione, non c'è molto da dire. Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te. Se lavori sempre in questo modo, vedrai che tutto andrà bene.

5. Sii bravo ad analizzare il linguaggio non verbale delle persone: Solitamente fai attenzione ai gesti degli altri o al tipo di postura che adottano?

Se la risposta è no: fallo! Il corpo è molto informativo e lo sai già … l'informazione è potere!

Impara a interpretare i movimenti degli altri e la loro postura del corpo e capirai cosa pensano o sentono. Se dimostri agli altri che la tua comprensione è così profonda, ti si apriranno senza alcun problema.

6. Sii bravo a capire gli altri ed essere in grado di leggere tra le righe quando ci parlano: ascoltali e ascoltali! Dietro le loro parole, c'è quello che pensano veramente.

Devi tenere in considerazione ciò che dicono, come lo dicono, la relazione tra ciò che dicono nel modo in cui lo dicono, e così via.

Impara le conversazioni dei raggi X e sviluppa un magnetismo che renderà gli altri desiderosi di stare con te.

7. Gestire il bene fisico: Essere riservato, ma non essere troppo asciutto e distaccato. Non costa nulla dare due baci o stringere le mani educatamente. Le persone che sono fisicamente distanti creano un rifiuto inconscio.

8. Vestirsi bene in tutte le situazioni: un'immagine vale più di mille parole e nella sfera sociale un milione in più.

Proietta il meglio di te attraverso la tua immagine ed esprimi i tuoi sentimenti attraverso di essa.Se sei un capo, non andresti in ufficio con la tuta da ginnastica, vero? Oppure, al contrario, se sei un insegnante di sport, non andresti a lavorare in costume! Analizza e scegli il capo ideale.

Se sembra troppo in una volta, non scoraggiarti, inizia poco a poco e vedrai che in breve tempo correrai la maratona!

Mentre lavorerai su un'area specifica di intelligenza sociale, genererai cambiamenti in altre aree. Ricorda che tutto il lavoro che svolgi su di te avrà un impatto sul miglioramento di tutte le altre aree della tua vita.

Infine, se hai trovato questo argomento interessante, ti consigliamo di leggereIntelligenza sociale, scritto da Daniel Goleman. Coraggio e volontà! Puoi farlo!

Immagine riprodotta gentilmente per gentile concessione di: www.convergenciahp.com

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: