Smetti di ferire gli altri con le tue parole

Smetti di ferire gli altri con le tue parole

Le parole hanno un potere così potente che, oltre a ferire la persona a cui sono dirette, rimane impressa nel cuore e nell'anima, creando insicurezza e relazioni indebolite.

Sei una persona che comunica negativamente? Ferma subito il danno e salva le tue relazioni amichevoli, romantiche o anche professionali.

Gli esseri umani sono esseri sociali, il che significa che comunichiamo con persone diverse nel corso della giornata.Questa comunicazione può avvenire in diverse situazioni, prospettive o stati d'animo, quindi non è sempre facile mantenere una sana modalità di comunicazione con le persone che ci circondano.

Potremmo non essere molto bravi nell'esprimere le nostre idee e sentimenti, che non sappiamo come comunicare all'interno di una coppia, o che semplicemente non prestiamo attenzione quando interagiamo con gli altri.

Tutti questi elementi si combinano per trasformarci in persone indesiderate per ciò che ci circonda.

Ci sono quattro tipi di problemi di comunicazione molto ovvi:

1. Critica degli altri

Non importa se alziamo le nostre voci quando succede qualcosa che non ci piace o che ci tocca in un modo o nell'altro.

Tuttavia, sorgono problemi quando spendiamo il nostro tempo recriminando e incolpando coloro che ci circondano.Queste critiche hanno lo scopo di dimostrare l'inferiorità dell'altro e di solito iniziano con queste parole:

– "Quello che fai è …"
– "Sei… "
– "Dovresti …"
– "Sarebbe meglio se …"
– "La tua famiglia, i tuoi amici …"

2. Dichiarazioni universali

Qualsiasi tipo di frase o di cliché che generalizzano le persone o i loro comportamenti. Ad esempio:

– "Sei sempre …"
– "Non fai mai …"
– "Sei così …"
– "Sei sempre …"
– "Questa non è la prima volta …"

3. Attenzione negativa a una persona senza tener conto del problema

Ogni situazione che si presenta ha due aspetti che devono essere presi in considerazione: le persone coinvolte e il problema creato.

Quando prestiamo un'attenzione negativa a una persona e non mostriamo alcun interesse per il problema reale, manteniamo una modalità di comunicazione pessimistica.

Esempio di problemi di comunicazione: "Non fai mai niente, sei un pigro!"
Esempio di buona comunicazione: "So che sei molto impegnato, ma potresti almeno aiutarmi a pulire e riordinare la tua stanza".

4. Sii insensibile ai sentimenti degli altri

Siamo esseri senzienti per natura. Ecco perché,Per invalidare o denigrare i sentimenti di una persona può trasformarsi nell'arma fatale che metterà fine alla relazione che hai con loro.

Soffochiamo i sentimenti degli altri quando non riconosciamo le loro emozioni, li riduciamo al minimo, li ignoriamo o li giudichiamo in modo negativo. Ad esempio:

– "Quello che pensi non mi interessa".
– "Quello che senti non mi fa né caldo né freddo".
– "Non essere così drammatico".
– "Non gioire troppo, non hai fatto nulla di eccezionale".

Intelligenza applicata alla comunicazione

Sebbene siamo tutti esseri autosufficienti che godono di grandi capacità e qualità, dobbiamo sempre ascoltare gli altri ed essere ascoltati. Non dobbiamo mai dimenticare che il modo in cui agiamo oggi determina il nostro futuro. Se feriamo le persone che ci accompagnano oggi, si stancano del nostro atteggiamento e cercano di allontanarsi da noi.

Non ti consigliamo di mentire o rassegnarti, ma di imparare ad essere più positivo e intelligente nel tuo modo di comunicare.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: