Sii gentile con te stesso!

Sii gentile con te stesso!

Sembrerebbe che noi siamo i peggiori giudici nei confronti di noi stessi e persino dei peggiori carnefici! Ci farebbe anche meglio agli altri che a noi stessi.

Forse siamo troppo esigenti di noi stessi, che non perdoniamo noi stessi per i nostri errori e che ci costa molto amarci.

È quindi essenziale imparare ad amare se stessi, rispettare se stessi e accettare se stessi come siamo, come facciamo alle persone intorno a noi. Lavorando su te stesso, è più facile affrontare le nostre relazioni con gli altri.

Alcuni potrebbero dire che sono molto esigenti per se stessi in modo che non vadano inoperosi o perché hanno bisogno di limiti per continuare ad andare avanti.

D'altra parte, non è opportuno soffermarsi costantemente su ciò che abbiamo fatto di sbagliato o su cosa potremmo migliorare. Dovremmo iniziare ad essere meno severi con noi stessi e permettere a noi stessi di commettere errori di volta in volta.

Vogliamo mostrare agli altri che siamo forti, determinati e coraggiosi, come un supereroe o una donna meravigliosa. Preferiamo nascondere le nostre paure, i nostri dubbi e il fatto che non siamo così felici.

Questa maschera che indossiamo non ci aiuta, perché quando arriva il momento in cui ci troviamo soli, diventiamo le persone più inique e difficili del pianeta e non accettiamo nessun errore da parte nostra.

Come diventare di nuovo tenero verso noi stessi?

Dire a se stessi "I love myself" non è sinonimo di narcisismo, ma di auto-accettazione, come lo siamo noi. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a essere più tenero verso te stesso:

1. Supponi di esserti sbagliato.Nessuno è perfetto e nessuno sa tutto di tutto. Fai degli errori, proprio come gli altri, perché sei umano. Relativizza, non fare una montagna di questi errori, metti le cose in prospettiva.

Se uno dei tuoi gesti o parole non ti aiuta più, fai attenzione ad esso la prossima volta, analizza la situazione e determina come risolverlo.

Cosa sarebbe successo se uno dei tuoi amici o familiari ha fatto lo stesso errore? Convinciti che il mondo non smetterà di girare e che non è la fine del mondo se ti sbagli.

2. Non ignorare il dolore, tristezza, paura, sofferenza, disperazione, depressione … questo è tutto il danno che senti.

Nascondersi di fronte ad altri potrebbe essere utile in alcune occasioni, ma arriva un momento in cui devi affrontare i tuoi sentimenti e le tue emozioni.

Sei in grado di tollerare che il tuo migliore amico si senta male o che la tua metà sia in un brutto momento, ma non te lo puoi dire "oggi, mi sento triste" o "sono depresso" perché vuoi a tutti i costi allontanare questa sensazione, nasconderlo e non doverlo sistemare. Ma sappi che peggiora solo le cose.

3. Regalati come faresti con le persone che ami : immagina di essere in cucina con tuo figlio e che vuole aiutarti a posizionare il tavolo.

Prende un drink ma lo fa cadere a terra e si rompe in mille pezzi. Cosa vorresti dirgli? Se si tagliasse o piangesse, lo consolassi, gli diresti che non l'ha fatto apposta e che questo è un errore che chiunque potrebbe commettere.

Ora, cosa succederebbe se al posto di tuo figlio, rompessi quel bicchiere in mille pezzi? Sono sicuro che la tua prima reazione sarebbe pensare che tu sia una persona incapace e che tu non faccia mai qualcosa di giusto.

Confronta queste due situazioni e immagina come si sentirebbe il bambino se gli dicessi la stessa cosa che hai detto a te stesso o se tu fossi più comprensivo.

4. Essere in un brutto periodonon significa che la sfortuna non andrà mai via. Tutti noi abbiamo momenti che vogliamo dimenticare, che ci feriscono, dove nulla va come previsto e dove sentiamo di essere confusi.

Al di là di queste cose brutte, sfortunate e sfavorevoli, c'è l'opportunità di uscire brillantemente e vincere una battaglia contro queste ondate negative.

Ci saranno sempre cose belle da rimediare ai momenti peggiori della nostra vita. Fermati per qualche minuto a pensare a quelle cose per le quali sei grato … scoprirai che c'è molto di più di quanto pensassi!

Non essere il tuo peggior nemico. Diventa il tuo alleato e il tuo compagno.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: