Sai quali sono i problemi sessuali più comuni?

Sai quali sono i problemi sessuali più comuni?

La sessualità è tridimensionale: consiste negli aspetti biologici, psicofisiologici e socio-culturali. Ecco perché la soddisfazione o l'insoddisfazione che deriva dall'atto sessuale è determinata da una serie di fattori come ansia, immaginazione o mancanza di fiducia. Sono quelli che modellano le varie disfunzioni conosciute che influenzano la vita sessuale delle persone. Quali sono i problemi sessuali più comuni?

Fattori che causano problemi sessuali

Come abbiamo visto, l'atto sessuale non è una pratica isolata dell'ambiente in cui siamo. È qui che influisce un gran numero di elementi bio-psico-sociali, dalle aspettative e dalle esperienze vissute, attraverso la disposizione genetica, anatomica e ormonale, a un'infinità di aspetti culturali, educativi, etico e religioso.

Da qui l'efficacia della stimolazione sessuale è determinato da fattori sensoriali o fisici, psicologici, attentivi, emotivi, motivazionali e cognitivi. Questo è il motivo per cui l'adeguatezza di tutti gli organi e sistemi sensoriali, l'interazione tra i partner o la capacità che dobbiamo focalizzare la nostra attenzione in quel momento è importante.

Anche il nostro stato emotivo e motivazionale ha la sua influenza. Se siamo stanchi o se soffriamo di ansia, è comune che la nostra libido diminuisca. Allo stesso modo, la fatica o gli aspetti cognitivi, come le fantasie sessuali, determinano anche la soddisfazione all'origine di questa stimolazione.

Malfunzionamenti e deviazioni sessuali

Anche se le disfunzioni e le deviazioni sono patologie del comportamento sessuale, è necessario distinguerle tra loro:

  • Le deviazioni sono risposte sessuali appropriate in presenza di stimolazione sessuale inappropriata. Ad esempio: feticismo, masochismo, travestimento o zoofilia.
  • La disfunzione sessuale è un'alterazione della risposta in presenza di un'appropriata stimolazione sessuale. Quindi, secondo il livello del desiderio sessuale, quello dell'eccitazione o della sperimentazione dell'orgasmo, si possono differenziare diversi tipi. Approfondiamo questo più avanti in questo articolo.

Problemi sessuali maschili

Disfunzione erettile

Questo è uno dei più comuni. Succede quando l'uomo non è in grado di essere eretto o mantenere un'erezione per completare una relazione sessuale. È anche noto come impotenza e di solito non influenza il desiderio sessuale.

Si stima che nel 20-30% dei casi, la disfunzione erettile ha un'origine psicologica. Ad esempio, un'educazione morale molto rigida, un'informazione sessuale inadeguata o precedenti esperienze traumatiche che non sono state sviluppate nel modo giusto. Inoltre, ci sono farmaci che possono causare impotenza come effetto collaterale. Malattie come diabete o ipertensione, problemi cardiaci o ormonali, così come tabacco e alcol, contribuiscono alla sua insorgenza.

Eiaculazione precoce o tardiva

L'eiaculazione precoce è l'incapacità di controllare l'espulsione dello sperma nel grado desiderato. Sebbene l'eiaculazione sia spesso associata alla fine di una relazione sessuale, non deve finire in questo modo. Da parte sua, è composta da eiaculazione tardiva il ritardo o l'assenza di quest'ultimo. O è tardi o è completamente inesistente. Diventa un problema se si verifica troppo frequentemente.

L'origine di questi due problemi sessuali deriva solitamente da fattori psicologici. Questo è il motivo per cui l'intervento di solito riguarda controllare l'eccitazioneche si interviene direttamente sulle stimolazioni che lo producono o che si ricorre a certe risorse mentali che lo inibiscono in una certa misura.

Problemi sessuali femminili

vaginismo

Ci riferiamo qui alla difficoltà di fare sesso con la penetrazione, a causa della contrazione involontaria dei muscoli del terzo inferiore della vagina. In altre parole, gli spasmi si verificano in questi muscoli, che chiude la vagina e impedisce la penetrazione. A seconda della sua origine, ci sono due tipi di vaginismo: vaginismo primario (la donna non è mai stata in grado di avere rapporti sessuali indolori) e vaginismo secondario (la donna è stata in grado di avere rapporti sessuali indolori) prima dell'inizio del vaginismo).

Il vaginismo obbedisce a fattori fisici o psicologici oa una combinazione di entrambi. Più, è uno dei problemi sessuali che di solito non peggiora se non viene trattato. Non fa che peggiorare se la donna continua a provare la penetrazione nonostante il dolore che provoca: in questi casi, la donna "impara" ad aumentare la contrazione involontaria per prevenire la penetrazione e con essa il dolore.

Anaorgasmie

Siamo qui riferiti all'incapacità di raggiungere l'orgasmo. Le persone con questo problema non riescono a raggiungere questo climax nei rapporti sessuali.

È uno dei problemi sessuali più comuni sia per le donne che per gli uomini, anche se è più interessato alle donne a causa della loro morfologia, dato il maggior numero di strutture nervose e muscolari che presentano. Negli uomini, l'anaorgasmia è più difficile da rilevare perché generalmente, pensiamo che se eiaculano, è che hanno raggiunto l'orgasmo.

Quindi, alcuni uomini, e in particolare i pre-adolescenti, godono senza eiaculare. D'altra parte, a causa di certe paralisi, ci sono uomini che raggiungono l'orgasmo senza eiaculare, e altri uomini che sperimentano la sensazione orgasmica pochi secondi dopo l'eiaculazione. D'altra parte, ci sono quelli che hanno più orgasmi poco prima dell'eiaculazione finale e infine quelli che eiaculano in modo anedonico o anestetico senza sentire l'orgasmo.

Anaorgasmia è di solito il risultato di fattori psicologici come ad esempio un tipo di trauma sessuale, depressione, ansia, paure o idee sbagliate sul sesso e sulla sessualità. Può essere trattato e solo nel 5% dei casi non è possibile trovare alcuna soluzione.

Dispareunia o coorti

Questo è un rapporto doloroso o imbarazzante prima, dopo o durante il rapporto sessuale. Dispareunia si verifica sia nelle donne che negli uomini, ma colpisce più spesso le donne. È caratterizzato dall'esistenza di disagio genitale associato alla penetrazione. Negli uomini, questo dolore di solito si verifica durante l'eiaculazione. Una causa molto probabile di questa sintomatologia è l'infezione del tratto urinario.

Nelle donne dispareunia può essere associata a vaginismo e provoca ustioni e contrazioni. Se non si verifica all'inizio dell'atto sessuale ma dopo, può essere il risultato della riduzione della lubrificazione. Le cause sono più fisiche che psicologiche.

Perdita di desiderio sessuale

Questa disfunzione colpisce allo stesso modo entrambi i sessi. Nel caso delle donne, la sua causa può essere ormonale, a causa di un basso livello di estrogeni, frutta, tra le altre possibili origini, la menopausa. In questo senso, di solito, anche il desiderio si indebolisce durante la gravidanza e l'allattamento. Nel caso degli uomini, il 70% dei casi di perdita del desiderio sessuale è dovuto alla mancanza di testosterone. Il restante 30% risponde a cause correlate a stress o problemi di coppia.

D'altra parte, la perdita del desiderio può essere localizzata tra due diverse classificazioni:

  • Primaria-Secondaria: il primario consiste in una mancanza di desiderio sperimentata da coloro che non l'hanno mai sperimentato, o a livelli molto bassi. La scuola secondaria sarebbe quella che avrebbe influenzato le persone solo se avessero già avuto un desiderio sessuale e scoperto che quest'ultimo era in grado di ridurre in modo significativo per influenzare negativamente la loro vita sessuale.
  • Generalizzato-situazionale: d'altra parte, parleremmo diuna perdita generalizzata del desiderio quando la persona ha perso il desiderio sessuale in tutte le situazioni e con tutti. Al contrario, ne parleremmouna perdita di desiderio situazionale o circostanziale quando questo desiderio si riduce solo in certe situazioni o con certe persone.

Per riassumere, potremmo dire che l'atto sessuale è un comportamento che risponde a meccanismi più complessi di ciò che viene generalmente considerato. È probabile che la stimolazione sessuale sia alterata da una moltitudine di fattori. Questo è il motivo per cui gli aspetti che possono circondare la sessualità, come la comunicazione, il senso di sicurezza o l'intimità, sono fondamentali.

12 idee per far uscire il sesso dalla routine!

Il sesso fa parte della nostra vita di coppia. È ovvio che all'inizio di ogni relazione, il desiderio e la passione sono più … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: