Quanto possiamo cambiare la nostra personalità?

Quanto possiamo cambiare la nostra personalità?

Quante volte abbiamo sentito qualcuno dire che non poteva cambiare perché "lui è così"? Quante volte hai sentito di non poter agire diversamente come se ci fossero certe disposizioni nel tuo interno? In ogni caso, ci riferiamo alla nostra personalità: l'insieme di tratti che ci definiscono e ci rendono unici. Ma … quanto possiamo cambiare la nostra personalità?

La personalità non è qualcosa totalmente definito dai nostri geni, e grazie a ciò, siamo in grado di intervenire e apportare alcune modifiche. Infatti, se fai un po 'di esercizio e guardi dietro di te, ti renderai conto che stai mantenendo alcune parti della tua personalità e altre no. Forse ora sei più amabile o più ribelle, più ordinato o più anarchico, più malinconico o più coraggioso, ecc.

Per questo, e dato che è un concetto molto importante di psicologia, in questo articolo discuteremo la definizione di personalità e come possiamo avere un'influenza cosciente sui cambiamenti che si verificano in esso.

Cos'è la personalità?

Ci sono varie definizioni di personalità, troppe definizioni nella realtà. D'altra parte, la maggioranza è d'accordo sul fatto che la personalità è una costruzione psicologica che si riferisce al "gruppo di tratti (caratteristiche fisiche) che un individuo ha e che determina i suoi modelli di comportamento, il suo ragionamento e le sue emozioni".

Tra tutti i tratti della personalità che esistono, possiamo identificare due categorie: tratti del carattere e tratti caratteriali. Mentre i tratti del temperamento sono tendenze comportamentali che hanno una significativa componente genetica e biologica (siamo nati con queste caratteristiche), la definizione o la concretizzazione dei tratti è più il risultato dell'interazione tra la persona e l'ambiente. .

Per riassumere, all'interno della categoria dei tratti del temperamento, troviamo alcuni che sono fondamentali e universali come la ricerca di sensazioni, l'evitamento al rischio, l'impulsività, l'attività e la persistenza. E d'altra parte, nella categoria dei tratti caratteriali troviamo l'auto-direzione (fiducia e capacità di dirigere il comportamento verso obiettivi preziosi per se stessi), la cooperazione e la trascendenza (gusto per l'estetica e la spiritualità ).

Tutti questi tratti, sia i tratti del carattere che i tratti caratteriali, danno vita alla personalità e ci differenziano dagli altri. In altre parole, abbiamo tutti questi tratti e ci differenziamo in base alla forza con cui ciascuno di essi è contrassegnato. In psicologia, tecnicamente, non diciamo che qualcuno non ha impulsività o che è persistente. Si dice inoltre che qualcuno ha bassa impulsività e persistenza significativa perché i tratti sono concetti progressivi.

"Tutti abbiamo luce e oscurità nel nostro interno, e l'importante è scegliere di favorire l'uno o l'altro".

-H.K Rowling-

Possiamo cambiare la nostra personalità?

La risposta è molto chiara: sì possiamo cambiare la nostra personalità e avere anche un'influenza sulla traiettoria e il livello che prenderà questa trasformazione. Sebbene una parte della personalità sia ereditaria, non si tratta di una configurazione genetica definitiva, come nel caso di alcune sindromi (ad esempio: sindrome di X fragile o di Down). E poiché la personalità è uno dei filtri che usiamo per connetterci con il mondo e il mondo è un ambiente variabile, è anche un sistema che ha la capacità di cambiare.

I tratti caratteriali sono più facili da cambiare: l'influenza genetica su di essi è minore e si sviluppano (principalmente) interagendo con l'ambiente. Quando siamo in terapia, cerchiamo un cambiamento nei tratti del temperamento come l'impulsività, la persona ha l'abitudine di sperimentare una maggiore resistenza al cambiamento. D'altra parte, con perseveranza e dedizione, in molti casi si ottengono risultati positivi.

Anche quando si tratta di una persona di età più avanzata, è possibile cambiare la personalità. Ma spesso più una persona è anziana, più la resistenza al cambiamento è di solito importante : cerchiamo di cambiare il modo di essere, in questo modo con cui ci identifichiamo e siamo riconosciuti. Questa via è stata "cucinata" lentamente per anni.

Per questo motivo, la persona spesso evita di cambiare certi tratti della sua personalità e dà la scusa della sua età o il fatto che "è stata così per tutta la vita". Ma queste sono scuse! Il cambiamento di personalità è possibile, non importa quanti anni abbiamo, ei limiti di questi cambiamenti sono stabiliti dalla stessa persona che li subisce. Detto questo, la grande domanda ora è: come possiamo cambiare la nostra personalità?

Come possiamo cambiare la nostra personalità?

Per poter osservare i cambiamenti nella nostra personalità, è necessario svolgere un lavoro psicologico profondo e costante. In primo luogo, è inevitabile che la persona desideri un vero cambiamento. In secondo luogo, è importante apportare piccole modifiche giornaliere a breve termine.

I cambiamenti che sono duraturi e positivi sono quelli che vengono cucinati "lentamente". Se decidi di cambiare la tua personalità durante la notte perché il tuo modo di essere ti porta problemi, la tua missione è purtroppo già un fallimento, solo a causa dell'approccio. "Colpisci la tua testa contro un muro" e d'altra parte, se riesci a creare un certo cambiamento (a volte accadono miracoli), è molto probabile che troverai rapidamente la posizione in cui ti trovavi prima.

Ricorda: hai bisogno di tempo per il tuo sistema psicologico per ristrutturare e imparare a funzionare in modo diverso. È necessario identificare i tratti che si desidera modificare e i comportamenti quotidiani in cui sono riflessi. Ti consigliamo di creare un elenco di tutto ciò che desideri modificare e di lavorare su trasformazioni meno centrate su di te o su quelle che ritieni siano meno difficili da raggiungere. In generale, uno è associato all'altro.

"Chi sono io, lo sto determinando".

-J.L Borges-

Per cambiare la nostra personalità, è anche necessario essere in grado di adottare una valutazione obiettiva dei cambiamenti. Oltre ad identificare i tratti che desideri modificare, è utile avere dei riferimenti per "misurare" questo cambiamento. Per esempio, se il tratto da cambiare è l'impulsività, devi sapere come rendersi conto che sei meno impulsivo o impulsivo. Una possibile "misura" di questa è la tua capacità di contare fino a 10 prima di rispondere quando ti arrabbi.

Se abbiamo tratti di personalità che non ci piacciono o che ci causano problemi, è consigliabile consultare uno psicologo. Inoltre, se alcuni dubbi persistono nella tua mente dopo aver letto questo articolo; tenendo conto delle tue caratteristiche personali, lo psicologo sarà in grado di spiegarti meglio di chiunque altro come cambiare la tua personalità.

Un personaggio forte per proteggersi

Per rafforzare il proprio carattere bisogna prima superare le proprie paure, perché la paura impedisce di rischiare. Tuttavia, per vivere pienamente a volte è … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: