Quando non ti piace, forse è perché non ti piace?

Quando non ti piace, forse è perché non ti piace?

Nessuno sperimenta o mantiene una situazione di malessere per invidia. Nemmeno quelli che sono conosciuti come "masochisti". Fondamentalmente, tutti vogliamo essere in pace e il più felici possibile. Tuttavia, non sempre troviamo il modo per raggiungerlo. In realtà, questo percorso è molto più complesso quando non ami te stesso.

La maggior parte delle persone non nasce e non è cresciuta in condizioni ideali. Molti hanno affrontato difficili circostanze sin dalla tenera età. Una delle circostanze più ricorrenti è quella di essere cresciuti in un ambiente ostile in cui il riconoscimento e la valorizzazione non esistevano.

Quando non ti ami, devi sempre guardare nel lontano passato. È in questo che trovi le ragioni che ti hanno insegnato a valutare te stesso negativamente, a non riuscire a valutare i tuoi risultati, ea non essere in grado di dare un senso alle tue qualità. È nel tuo passato che è il seme velenoso che ti spinge a voler essere qualcun altro, a voler vivere un'altra vita o in qualche modo, a voler sfuggire a ciò che sei . Ciò che è positivo è che non è mai troppo tardi per riparare questo danno e venire a patti con se stessi.

"Sei imperfetto, permanentemente e inevitabilmente imperfetto, e sei bellissimo."

-Amy Bloom-

L'idea che non ti piace

Il problema quando non ti ami è che finisce per spingerti a non piacerti. In realtà, il mondo finirà sempre per essere una proiezione di ciò che abbiamo dentro di noi. Non è il mondo che ha aspetti piacevoli o spiacevoli, lo vediamo noi stessi in un modo o nell'altro.

Se non ti piace, tutto ciò che è connesso a te finirà per essere spiacevole o inutile per te. In questo modo, il tuo stato morale può facilmente cambiare da positivo a negativo e viceversa. Finisci sempre per trovare in ogni realtà un aspetto che ti porta a vedere questa realtà con disappunto.

Inizi molte cose e non finisci niente perché l'entusiasmo ti lascia. Trovi sempre un modo per trovare un aspetto negativo alle cose. Troppo grande, troppo piccolo, troppo lontano, troppo vicino … Qualsiasi aspetto che inizialmente fosse neutrale sarà convertito in qualcosa di negativo o privo di valore. E tu non lo realizzi. Semplicemente ti senti male e lo proietti, inconsapevolmente. In realtà, tu soffri di una ferita aperta che ti ferisce.

Cosa succede nella tua vita quando non ti piace niente

La non conformità non è un dato di fatto, ma un punto di vista. Il mondo e la realtà sono ciò che sono. Ogni essere umano attribuisce un significato al suo universo. La nostra prospettiva della realtà evoca molto più di noi stessi che del modo in cui le cose sono.

Quando non ti piace, non puoi neanche avere un senso positivo cosa vedi, cosa senti, cosa percepisci, cosa ti succede …

Uno degli aspetti più preoccupanti di questo è che senza rendersene conto, diventa un'abitudine per te. La tua mente inizia ad agire automaticamente. Funziona come un detective che è sempre alla ricerca dell'angolo peggiore. Come sempre trovi, alimenta la tua idea del mondo e della realtà come cose deplorevoli.

Senza rendersene conto, hai scelto questo punto di vista per avvicinarti alla realtà. Ma tu non lo fai per piacere. È solo un modo per fare con le impronte di un rifiuto che ti feriscono al midollo osseo. La tua delusione per tutto ciò che ti circonda è semplicemente un modo per affrontare il dolore di non divertirti.

Cosa fare e cosa non fare

Quello che sei, ciò che senti e ciò che pensi è stato certamente ignorato, ammortizzato o semplicemente rifiutato durante la tua infanzia, a casa o nel tuo ambiente immediato. Ed è sicuramente un fatto ripetuto.

Da bambino, non potevi capire cosa stava succedendo. Sei cresciuto con l'idea che eri e sei "cattivo" in tutto. È quasi certo che anche quelli che hanno agito in questo modo con te non si sono graditi. Hanno proiettato su di te la loro non conformità. Erano in una posizione simile alla tua oggi. Vedevano il male nel loro giudizio e non conoscevano il bene. È una catena che diventa interminabile fino a quando qualcuno decide di fermarlo.

L'ideale è che contrassegni il "punto finale". Finirai con questa storia di infelicità, non conformità e pregiudizio. Certo, abbiamo tutti dei rimproveri. D'altra parte, possediamo un valore che nulla e nessuno può mettere in discussione. Non siamo né più né meno degli altri. Abbiamo il diritto di commettere errori e anche di essere felici. È tempo di costruire una nuova prospettiva.

Ama te stesso prima di trovare l'amore

Per amarti e per mostrare il meglio di te stesso alla tua altra metà, segui il consiglio che ti daremo nelle linee che … Continua a leggere »
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: