Quando appare la demotivazione, cosa fare per combatterlo?

Quando appare la demotivazione, cosa fare per combatterlo?

A volte sembra così difficile rimanere concentrati su quello che stai facendo, che sarebbe meglio lasciare l'ufficio o rimandare ciò che dovevamo fare.

Quando non siamo più motivati ​​o più concentrati, tutto sembra essere due o tre volte più difficile da fare… Ci fermiamo ogni due minuti, sospiriamo e cerchiamo di trovare la forza e la motivazione per continuare … Tuttavia, sembra che a volte il nostro cervello si faccia una vacanza.

Quando vogliamo raggiungere un obiettivo ma non possiamo concentrarci, non solo ci sentiamo sopraffatti e tristi, ma aumentano anche i nostri livelli di ansia e stress.

La motivazione è il carburante di cui abbiamo bisogno per stimolare le nostre azioni, il motore che ci aiuta ad andare avanti, un pezzo chiave del puzzle che chiamiamo "progetto". La motivazione ci serve anche per essere più produttivi, creativi e persino felici.

Quindi, perché è così difficile rimanere motivati? E perché è così facile perdere il filo?

La demotivazione potrebbe avere un
effetto palla di neve.

Questa metafora è molto interessante e si adatta perfettamente alla situazione. Certo, quando facciamo le cose senza attenzione, ci vuole più tempo per arrivare alla fine. Ma non è tutto, perché tutto ciò che viene intorno si accumulerà sempre di più …

Invece di impedire che questo diventi una nuova sfida per noi, sembriamo perplessi sulla pila di carte sulla nostra scrivania o sull'elenco di cose da fare, e ci costa molto riprendere la motivazione per andare a lavorare come lui. dovrebbe.

La mancanza di motivazione è spesso legata alla mancanza di interesse per l'obiettivo in questione o alla mancanza di una corretta determinazione dell'obiettivo da raggiungere.

Se non sai dove stai andando …
Come scegliere la direzione da prendere?

Ecco i principali motivi che ci portano alla demotivazione, così come alcuni suggerimenti per combatterli aggiungendo un elemento essenziale, che è la perseveranza:

-Piesa: anche se pensi di essere sicuro dei tuoi obiettivi, forse se guardi più da vicino, ti renderai conto che, in fondo, sei spaventato a morte.

Se devi esplorare un nuovo territorio e uscire dalla tua "zona di comfort", è molto probabile che tu senta questa sensazione.

Ti sentirai come un aspirapolvere. Quindi, non vorrai o non sarai in grado di avanzare più. È un modo di essere demotivati. Per evitare che ciò accada, è essenziale rilevare le tue paure e sviluppare una strategia che ti consenta di progredire passo dopo passo, lentamente ma sicuramente.

Pianifica i tuoi obiettivi!

-Gli obiettivi errati: come abbiamo detto sopra, se gli obiettivi da raggiungere non sono chiaramente stabiliti o non sei d'accordo con loro, i compiti che ti sono stati assegnati o che hai imposto si rivelerà più difficile da raggiungere.

Sta diventando sempre più difficile concentrarsi sul tuo lavoro, forse perché non sei d'accordo con i precetti del business o preferiresti essere altrove.

Rivedere quali sono gli obiettivi da raggiungeree se non ti corrispondono, puoi sempre cambiare e fare un ultimo giro di consegna per soddisfare le tue esigenze.

-L'eccesso del futuro: significa che se sei troppo assorto nei tuoi domani, non sarai mai in grado di affrontare adeguatamente gli eventi del presente.

Mentre svolgi un'attività, la tua mente deve essere centrata su di essa e nient'altro. Se invece pensi allo stesso tempo alla tua lista della spesa, alla tua uscita questo fine settimana, alle faccende domestiche, alla data in cui riceverai la paga, all'esame della settimana successiva o all'appuntamento stasera … Sarà difficile rimanere motivati.

Ricorda che ciò che stai facendo in questo momento ti servirà per le attività future. Se hai così tanto da fare dopo il lavoro della tua giornata, allora sporcarti le mani e portare a termine tutti i tuoi doveri!

Allora avrai del tempo libero per godertelo come desideri.

– Affaticamento: in un certo periodo dell'anno, o in base alla stagione, non possiamo più concentrarci su nulla.

Per non parlare dell'ansia di stare sulla spiaggia, in montagna o di dormire fino a tarda mattinata, la demotivazione appare quando siamo molto stanchi.

Hai accumulato troppa pressione per troppo tempo! Dormire bene è il miglior consiglio in questi casi.

Lascia che il tuo cervello si allontani da tanta saturazione di informazioni. Vedrai che è facile concentrarsi. Non vedrai passare il tempo e i tuoi giorni di riposo arriveranno più velocemente del previsto!

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: