Quali tipi di femminismi esiste?

Quali tipi di femminismi esiste?

Sebbene il femminismo sia un gruppo di movimenti il ​​cui obiettivo ultimo è la liberazione delle donne, resta il fatto che non è necessario andare troppo lontano nella loro analisi per vedere le differenze tra i vari tipi di femminismi.

I diversi movimenti che costituiscono il femminismo in tutto il mondo assumono varie forme, sia nei loro principi che nei loro modi di espressione.A seconda del movimento di cui parliamo, emergeranno diversi tipi di femminismi. Allo stesso tempo, questi movimenti possono essere interpretati da diversi punti di vista come politico, culturale, economico o sociale.

Data la diversità dei movimenti, alcuni tipi di femminismo a volte entrano in conflitto dialettico. Alcuni di questi movimenti sono liberali, materialisti, radicali, separatisti, ecofemministi, ecc. Tuttavia, in questo articolo, ci concentreremo su altri tipi di femminismi. Quelli che possono esseredifferenziato dal punto di vista della cultura. Questi sono "femminismo occidentale", "femminismo nero", "femminismo islamico" e "femminismo nativo".

"Essere una donna libera significa essere appassionato del disastro, minare l'oppressione da zero e illuminare l'oscurità della storia: proclamare, con forti grida, padrona della sua voce, del suo corpo e della sua vita … Una donna deve considerarsi un terremoto, un fuoco divorante, un fiore pungente ".

-Vanessa Rivera de la Fuente-

Femministe di nascita

Essere donna in molte società oggi significa vivere in uno stato costante di vulnerabilità e rischio. Essere nata ragazza definisce la sua esposizione a diversi tipi diviolenza. La violenza che le donne sperimenteranno durante la loro vita può essere fisica o emotiva, simbolica o materiale, internazionale o strutturale.

Di fronte a questa violenza, le donne si pronunciavano proclamando la rivoluzione della soggettività. Alcune donne si sollevarono proclamando di essere persone e gradualmente lottarono per la liberazione di altre aree, come quella spirituale.La lotta contro il patriarcato è una lotta che deve essere estesa atutte le aree della vita dove c'è presumibilmente superiorità da parte degli uomini.

D'altra parte, le aree in cui le donne sono oppresse non sono le stesse ovunque nel mondo. Questo è il motivo per cui sono emersi diversi movimenti femministi che cercano di liberarsi da prospettive diverse.

Femminismo occidentale

Il femminismo occidentale, o bianco, non era il più sviluppato, ma è quello su cui è stato più scritto. La sua storia è così ampia che ci sono movimenti diversi e molto diversi. Tuttavia, possiamo raggruppare alcuni dei momenti più memorabili di questi tipi di femminismi.

Uno di questi è il "manifesto di 343 troie" in cui343 donne che avevano abortito si sono dichiarate colpevoli. Questo gesto ha dato loro visibilità, tanto che la rivista Charlie Hebdo ha dedicato loro una copertina con il titolo satirico "Chi ha assorbito le 343 puttane del manifesto sull'aborto?".

Sebbene inizialmente il femminismo fosse considerato occidentale, varie voci emersero successivamente per proclamare altri tipi di femminismo. Sebbene esistessero già altri tipi di femminismi, non erano stati riconosciuti.Le donne si sono rese conto che le esperienze delle donne bianche nell'alta borghesia non erano sufficientemente rappresentative.Di conseguenza, altri movimenti femministi divennero importanti, come vedremo più avanti.

"L'oppressore non sarebbe così forte se non avesse complici tra gli oppressi stessi".
-Simone de Beauvoir-

Femminismo "nero"

Questo movimento, oltre a prendere in considerazione il sessismo, sostiene che l'oppressione di classe e il razzismo colpiscono anche le donne. Queste tre forme di oppressione sono unite, così che le donne nere e povere affrontano più problemi delle donne bianche e ricche.Dal "femminismo nero" è emerso il termine "femminismo bianco" per evidenziare il problema del razzismo e la disuguaglianza sperimentata dalla popolazione nera e non dal bianco.

Un esempio simbolico del femminismo nero è stato promosso dalle donne sudafricane che hanno unito le loro voci per cantare una canzone di protesta composta per questo scopo:Wathint'Abafazi Wathint'imbokodo ("Se colpisci una donna, colpisci un sasso e sei tu quello che si rompe").

"Abbiamo bisogno di cambiare la nostra percezione, il modo in cui ci vediamo, dobbiamo fare un passo avanti come donne e prendere iniziative".

-Beyoncé-

Femminismo "islamico"

Questo movimento rivendica il ruolo delle donne nella cultura islamica. Cerca l'uguaglianza totale in questo quadro culturale, indipendentemente dal genere o dal genere.L'educazione è uno dei pilastri su cui questo movimento cerca di liberare la spiritualità delle donne. La verità è che le donne sono state in gran parte represse in molte aree in cui questa cultura ha predominato, assumendo l'interpretazione religiosa degli uomini e il loro ruolo.

Sebbene ci siano movimenti estremisti che negano che la religione possa essere compatibile con il femminismo, questo movimento è stato messo in atto in molti paesi. La sua risposta si basa sull'interpretazione del Corano, il libro sacro dei musulmani.Il libro, aperto a molteplici interpretazioni, consente anche un'interpretazione femminista come quello realizzato da Fatima Mernissi nel suo libro "The Political Harem: The Prophet and Women".

"A differenza dell'uomo musulmano, che stabilisce il suo dominio attraverso l'uso dello spazio (escludendo le donne dallo spazio pubblico), l'occidentale manipola il tempo e la luce. è bello solo quando sembra avere quattordici anni. "

-Fatima Mernissi

Femminismo "indigeno"

In Sud America, il femminismo è ispirato da altri movimenti di liberazione, come la teologia della liberazione, la filosofia della liberazione o la pedagogia degli oppressi. È anche presente l'eredità di personaggi come Che Guevara o Frida Kahlo. Questi movimenti incorporano nel femminismo la conoscenza che le donne aborigene hanno sviluppato nel corso degli anni.È uno dei tipi di femminismo che si oppone ai movimenti totalizzanti e fa parte del pensiero postcoloniale.

Come abbiamo visto, ci sono diversi tipi di femminismi. Questa differenza, piuttosto che separare le donne nella loro lotta per la liberazione, li avvicina alle differenze.I diversi movimenti convergono nel loro obiettivo principale, incorporando disuguaglianze che altri movimenti non hanno incorporato.Come dicono i "comandanti" zapatisti:


"Le donne non vogliono" non essere donne ", non maledicono il fatto di essere donne nate, ma vogliono essere una donna smettono di essere un marchio, un peccato, lo stigma che ci predica a Nello zapatismo non c'è etichetta: grande, piccola, grande, magro, biondo, marrone, vecchio, giovane, nello zapatismo, c'è un movimento che ti rispetta perché ama come sei e chi, allo stesso tempo, ti rende una persona migliore … una donna migliore "
suddividere

Le meravigliose lezioni di amore e vita di Frida Kahlo

La vita di Frida Kahlo non era semplice, ma oggi appare come una testimonianza che è possibile vivere la nostra esistenza in modo diverso … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: