Problemi e opportunità

Problemi e opportunità

Nella nostra vita, tendiamo ad essere nostalgici per una felicità che, in realtà, non abbiamo mai sperimentato. Siamo nostalgici per una vita senza problemi, senza dolore, senza contraddizioni, in cui ci sarebbero solo vittorie, giornate pacifiche e risate che risuonano nell'eternità.
Di tanto in tanto, ci rendiamo conto che, se abbiamo vissuto davvero questi momenti, è stato solo durante i momenti, durante gli episodi transitori della nostra esistenza.
Questa visione della vita perfetta ci porta ad anticipare qualsiasi problema che possa sorgere nella nostra vita. Inoltre, la parola "problema" ha una connotazione molto negativa nella nostra mente, ed è per questo che cerchiamo di evitarlo non appena arriva all'orizzonte. Ma i problemi della nostra esistenza ci portano solo il negativo?

apprendimento

Sicuramente ti ricordi le tue lezioni aritmetiche. Il tuo insegnante ti ha dato spesso un tipo di esercizi da fare, chiamati "problemi". Non hai dimenticato questi calcoli bizzarri per sapere quale tempo sarebbe stato riempito un bagno di 20 litri, se il rubinetto scorreva a tale velocità, ecc. Se hai applicato la logica che ti è stata insegnata, la risposta è arrivata naturalmente. È lo stesso nella vita di tutti i giorni.

Che ci piaccia o no, impariamo attraverso i nostri problemi. Non i nostri problemi di aritmetica, ma quelli che si verificano nella nostra vita, del tipo: "Voglio ancora dormire, non voglio alzarmi ma sono obbligato a farlo!".

I conflitti si verificano durante i nostri giorni, il più piccolo e il più grande che abbiamo appena menzionato, e questo continua per tutta la nostra esistenza. Non è, come in matematica, applicare una formula pronta per uscirne, ma scegliere il percorso migliore possibile in base alle nostre capacità.

Non esiste una formula magica, ecco perché ogni problema contiene un processo di apprendimento implicito. Non siamo la stessa prima e dopo aver risolto un conflitto, perché abbiamo dovuto confrontarci per trovare la soluzione.

I problemi ci costringono a chiederci cosa vogliamo veramente e quale direzione vogliamo prendere nella nostra vita. Lungi dall'essere cose negative, i problemi sono insegnanti della nostra esistenza, che ci invitano a imparare.

La prospettiva

Il problema è il punto esatto in cui vengono esercitate le pressioni di diverse forze opposte. Puoi vederlo come inquietante, oppure puoi avere una prospettiva aperta e pensare che ti permette di vedere una contraddizione che non hai realizzato.

La tua prospettiva potrebbe essere quella di oscurare o reprimere il problema, pensando di eliminarlo. Ma non passerà molto tempo prima di riapparire nella tua vita, portando conseguenze più gravi.

Il vero problema potrebbe non essere la stessa situazione di conflitto, ma semplicemente il modo in cui viene percepito e trattato. Alcuni di noi riescono a ribaltare le cose, e rendono un problema un successo.

Questo è in particolare il caso di Demostene, uno dei più grandi oratori della Grecia antica, che ha avuto problemi di linguaggio quando era bambino, e che ha lavorato fino all'esaurimento per raggiungere la perfetta padronanza dell'arte oratorio.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: