Possiamo davvero dimenticare una persona con un'altra e quindi guarire un cuore spezzato?

Possiamo davvero dimenticare una persona con un'altra e quindi guarire un cuore spezzato?

Quando affrontiamo una rottura, il dolore e la sofferenza che sentiamo possono essere molto intensi. Queste sensazioni possono persino portarci a pensare che la fine della relazione sia una situazione insopportabile. In effetti, alcune persone, per guarire il loro cuore spezzato e fuggire il disagio che sentono, considerano un'opzione per iniziare una nuova relazione.

Tuttavia, iniziare una relazione immediatamente dopo una rottura, è questa l'opzione migliore? Per lasciare che un'altra persona nella nostra vita, è la cura per tutti i nostri mali? A causa delle conseguenze impreviste di questo comportamento, non possiamo generalizzare la risposta. ora questa è un'opzione che dobbiamo considerare attentamente. Approfondire.

Si innamora

Le rotture di coppia sono qualcosa di comune. In effetti ce ne sono alcuni ogni giorno, e vengono per ragioni diverse. Gelosia, disincanto, mancanza di fiducia, sfiducia, diversi progetti di vita, pensieri opposti, mancanza di tolleranza nella coppia … Ci sono infinite ragioni che possono portare alla fine di una relazione.

La società ha cambiato nel tempo, e con essa, i tipi di relazione. Oggi, non è raro trovare persone che cambiano partner in fretta. spesso lo fanno senza prendere il tempo di pensare di trascorrere del tempo da soli con se stessi.

Anche se, fortunatamente, non tutti cambiano partner così frequentemente, lo possiamo ben notare la velocità con cui tutto evolve, comprese le relazioni, è qualcosa di molto caratteristico nel nostro tempo.

ora avere a che fare con tutto ciò che è coinvolto in una rottura può non essere piacevole, ma è necessario. In definitiva, si tratta di un processo di lutto e questo comporta il passaggio attraverso una serie di fasi o fasi che si devono attraversare per raggiungere un equilibrio emotivo.

Cosa succede a noi quando una relazione finisce?

Ansia? Paura? La solitudine? Tutte queste emozioni e molti altri ci invadono quando una relazione finisce. Quello che sta succedendo è quellouna rottura implica necessariamente dei cambiamenti, e quindi ci spinge a lottare contro l'incertezza che li accompagna e contro la sofferenza derivante da un cuore spezzato. Le cose non saranno le stesse, la routine quotidiana sarà diversa e intrisa di ricordi della coppia, che ci farà affrontare la realtà dell'assenza dell'altro.

Quando una relazione finisce, perdiamo il posto che abbiamo occupato nella vita dell'altro. C'è una parte della nostra identità che si perde con questa interruzione, e quindi svuota in noi un vuoto contro il quale non sappiamo o non vogliamo combattere. La sofferenza causata dal cuore spezzato ci porta ad agire, molto spesso, senza pensare.

Per questo motivo, molte persone scelgono di iniziare una nuova relazione o avventura per riempire quel profondo senso di vuoto. È un modo di affrontare la realtà che presuppone una diminuzione della sofferenza dovuta alla rottura e una distrazione che consente di pensare a qualcosa di diverso dai ricordi, siano essi buoni o dolorosi.

La sofferenza generata dal cuore spezzato può spesso indurci ad agire impulsivamente per mitigarla.
suddividere

La sofferenza causata dalla rottura rimane se non ce ne prendiamo cura

Iniziare una relazione subito dopo una rottura può essere un analgesico contro il dolore che proviamo. Tuttavia, questo non implica necessariamente la guarigione di un cuore spezzato. Immagina che un piede sia fratturato: se prendessimo un antidolorifico, sentiremmo meno dolore, certamente, ma non tratteremmo davvero il problema. Lo stesso è vero nel caso di una rottura.

Anche quando decidiamo di iniziare una nuova relazione con un'altra persona, se non prendiamo il tempo necessario per assimilare ciò che è accaduto prima, trascineremo dietro di noi alcuni automatismi e altre difficoltà sorte nel contesto della vecchia relazione, vedendo difetti con il nostro nuovo partner dove non ce n'è. Al contrario, se eseguiremo il processo di lutto in modo appropriato, saremo in grado di rivedere e cambiare il ruolo che giochiamo l'uno con l'altro.

Ad esempio, sappiamo che il lutto non è stato fatto quando tendiamo a confrontare la vecchia e la nuova relazione. Potremmo anche aver paura che la storia si ripeta e rimanga sospettosa e gelosa, tutto perché non saremo stati in grado di prenderci il tempo necessario per guarire, per sentirci sicuri di noi stessi e per essere in grado di impegnarci di nuovo a qualcuno

Se non ci prendiamo un tempo per noi stessi tra ogni relazionela tristezza nascerà rapidamente, perché tutti i ricordi della vecchia relazione saranno risuscitati. Così emergerà l'odio e ripeteremo i cattivi schemi della vecchia relazione. In sintesi, inizieremo a vivere con il nostro nuovo partner il processo di lutto che avremmo dovuto fare con il vecchio. La nuova relazione non è in alcun modo salutare e può diventare una relazione tossica o dipendente.

Le rotture implicano un processo di lutto che deve essere rispettato. Superarlo non significa dimenticare il tuo ex, ma ricordarlo senza sofferenza. Solo così potremo iniziare una nuova relazione in modo sano.

Non si può dimenticare una persona con un'altra; per questo, dovremo gestire questa perdita e le emozioni che ne derivano prima di essere pronti a lasciare una nuova persona nella nostra vita.

"L'uomo ha due facce: non puoi amare senza amarti l'un l'altro".

-Albert Camus-

Essere forti quando hai spezzato il tuo cuore

Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: