Perché sogniamo?

Perché sogniamo?

I sogni sono parte integrante dell'essere umano, motivo per cui hanno il loro posto nella storia, nella mitologia o nella religione.

Si può quindi chiedere una cosa: i sogni sono solo una parte insignificante delle nostre vite o sono al di là del livello dell'aneddotico?

Trascorriamo un terzo della nostra vita dormendo, ma i sogni durano solo pochi minuti. Durante le nostre vite, sogniamo in media l'equivalente di sei anni interi.

Quando sogniamo, tutte le aree del cervello sono attive; il cervello ha bisogno di essere due volte nutrito di sangue come sogniamo. Solo il centro logico cerebrale smette di funzionare quando dormiamo, ed è per questo che i nostri sogni presentano varie sfumature di irrealtà.

D'altra parte, per evitare di esternare i nostri sogni, il cervello invia segnali al midollo spinale, paralizzando temporaneamente le nostre membra. Gli unici movimenti che possiamo fare nel nostro sonno sono quindi i movimenti oculari, che avvengono durante la fase nota come REM; i nostri occhi si muovono secondo la nostra attività nel sogno.

Quando sogniamo, il nostro cervello svolge una funzione importante: rifiuta e seleziona i ricordi. Ecco perché il giorno dopo una lunga giornata di revisioni, è meglio ricordare quello che abbiamo imparato se dormiamo il tempo necessario invece di passare la notte a rileggere il nostro corso. È quindi importante dormire bene se il giorno dopo vogliamo ricordare ciò che abbiamo imparato.

Quando dormiamo, il nostro cervello cerca di risolvere i problemi che ci riguardano durante il giorno. Per questo, dormire può essere la soluzione a un problema che non può essere risolto.

Quindi, un sogno può essere una riflessione fedele o, come nella maggior parte dei casi, un simbolo di ciò che sta accadendo nella nostra mente, delle nostre paure e dei nostri desideri. Questo è il motivo per cui spesso incontriamo certi incubi che ci mettono di fronte alle nostre paure, come la mancanza di fiducia in se stessi, spesso riflesse da un sogno in cui ci troviamo nudi nel mezzo di un luogo pubblico e dove non possiamo raggiungere nascondersi o coprirsi.

Freud ha affermato che i sogni sono lì per soddisfare i nostri desideri e aveva ragione. Tuttavia, questa è solo una delle tante risposte che possono essere date a domande come "perché stiamo sognando?" O "qual è la funzione dei sogni?".

In effetti, né le centinaia di pagine di L'interpretazione dei sogni Freud ei numerosi studi che sono stati condotti sul sogno non sono stati in grado di rispondere inconfutabilmente a tutte le domande che circondano l'argomento. Ma c'è una cosa che sappiamo:

Trascorriamo il terzo della nostra vita dormendo, ma non è il momento perso.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: