Perché ricevere complimenti ci fa sentire a disagio?

Perché ricevere complimenti ci fa sentire a disagio?

A tutti noi piace ricevere complimenti. Ma è questo il caso in qualsiasi momento e in qualsiasi circostanza? A volte ci sentiamo in imbarazzo quando riceviamo un complimento. È un'esperienza molto più comune di quanto possiamo immaginare.

Ma partiamo dall'inizio: qual è la definizione di un complimento? Per essere precisi, un complimento è una condotta verbale specifica che enfatizza le caratteristiche positive di una persona. Il complimento funziona come un rinforzo sociale e aiuta a rendere più divertenti le interazioni sociali tra gli individui.

In altre parole, un complimento è come un'adulazione. Quando riceviamo un complimento, la persona che emette vuole evidenziare una delle nostre caratteristiche positive. Quindi, all'inizio non c'è motivo di sentirsi a disagio quando qualcuno ci copre i complimenti. Tuttavia, la realtà è abbastanza diversa. Spesso queste lusinghe ci mettono a disagio o molto a disagio. Ma perché?

Intrattenendo il nostro udito

Come abbiamo spiegato, un complimento è in linea di principio qualcosa di piacevole e positivo. Fare i complimenti vuol dire dire qualcosa di positivo ad un'altra persona. In particolare, si tratta di evocare / evidenziare una delle sue caratteristiche fisiche o comportamenti che ci piacciono e che vogliamo mettere in risalto.

A tutti noi piace ascoltare cose belle di noi stessi, ci fa sentire bene. Tuttavia, nella nostra società lo scambio di parole positive è raro. Abbiamo scarso utilizzo del rinforzo positivo e la punizione rimane più usuale.

Il "buono" e il "positivo", che "ci piace riconoscere" è considerato "ciò che dovremmo essere" quindi perché farglielo sapere? Questo è il motivo per cui ascoltiamo o raramente facciamo complimenti.

Possiamo sentirci marginali, sciocchi, sciocchi, ridicoli, ecc.. Tuttavia, se crediamo che il rafforzamento sia meglio della punizione, saremo motivati ​​a cambiare e diventare persone più gratificanti e positive. D'altra parte, quando qualcuno ci fa un complimento, a volte possiamo essere sorpresi, stupiti e persino capaci di ridere della persona che ci ha fatto i complimenti. Per quelloè importante sapere come ricevere i complimenti e non solo per farli.

Quali sono i vantaggi quando sappiamo come ricevere i complimenti?

Ricevere complimenti è facile, ma per molti di noi è abbastanza difficile. In effetti, i vantaggi di sapere come ricevere i complimenti sono numerosi. questo:

  • Sappiamo cosa piace all'altra persona di noi
  • Aiuta a costruire amicizia
  • Diminuisci la tensione che può essere generata se rimaniamo senza parole per vergogna o angoscia o se reagiamo in modo offensivo
  • Ti fanno sentire bene: a tutti piace sapere che alcuni riconoscono le nostre qualità, i nostri meriti e le nostre capacità
  • Indica che abbiamo sentito ciò che ci è stato detto
  • Rafforzare l'interlocutore che si è complimentato con noi e aumenta la probabilità di ricevere un altro complimento da questa persona in futuro

Come vediamo, ci sono molti vantaggi nel sapere come ricevere i complimenti. Ce ne sono altri, ma questi sono sufficienti per consentirti di essere consapevole dell'importanza dei complimenti.

Pensieri negativi che impediscono il ricevimento di complimenti

Se conosciamo i vantaggi di sapere come ricevere i complimenti; quindi perché bloccarci e sentirci imbarazzati quando qualcuno ci fa diventare uno di loro? Dietro questo disagio, può esserci qualche convinzione: "Attenti alle lodi, nascondono interesse". Questa convinzione ci spinge a interpretare la lode come una minaccia o un pericolo. Quindi, reagiremo con sospetto, paura, ansia o rabbia. Tuttavia, un tale pericolo esiste molto raramente, è solo un condizionamento verbale.

A volte, i complimenti sono usati per manipolare o creare un clima che faciliti e motiva l'altra persona a raggiungere il suo obiettivo. Una frase che può aver inizialmente generato emozioni positive può in questo caso essere compresa negativamente e generare risposte emotive negative se viene interpretata come manipolazione.

Un'altra convinzione che può impedirci di ricevere i complimenti è "essere semplice e modesto, le persone che fanno i complimenti sono, alla fine, invidiosi". Questo messaggio ci impedisce anche di dire cose positive su noi stessi.

Un'altra credenza associata al fastidio causato dalla ricezione dei complimenti è la seguente "deve aspettare fino a quando non restituisco il complimento". Questo pensiero è spesso irrazionale perché non sappiamo cosa sta pensando l'altra persona. È meglio pensare che un complimento sia dato spontaneamente e attendere la sua corrispondenza.

Un ultimo pensiero o convinzione associato a questo disagio è: "È un complimento sarcastico, mi dice di infastidirmi". In questo caso, la convinzione può essere cambiata in "Potrebbe essere vero e potrebbe non essere il caso." Accetto il complimento e se è sincero, ne sono grato. accettandolo, in parte distruggo i piani del mio interlocutore. "

Possiamo cambiare queste credenze irrazionali associate al disagio causato dai complimenti. In questo modo, saremo più capaci di imparare a riceverli senza disagio. I nostri rapporti saranno più sinceri e soddisfacenti.

L'arte sottile di rispondere ai complimenti

Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: