Outsourcing del sintomo, un modo per allontanarsi dai propri problemi

Outsourcing del sintomo, un modo per allontanarsi dai propri problemi

Le persone spesso hanno bisogno di aiuto per affrontare problemi o sintomi che sentono. Ecco quando possono iniziare la terapia. Una delle tecniche più utilizzate in questo contesto è l'esternazione del sintomo: questo è ciò che vedremo un po 'più precisamente oggi.

Le persone vengono in terapia con problemi diversi che non sono stati in grado di risolvere da soli;problemi che, per la maggior parte, sono molto interiorizzati, il che non significa che siano ben sviluppati. La sintomatologia che può accompagnare la ragione della consultazione è varia: ansia, mancanza di motivazione, tristezza, stress … fino ai problemi della coppia o della famiglia.

L'esternalizzazione del sintomo è uno strumento terapeutico utilizzato dagli psicologi in modo che i pazienti che vengono in consultazione possano prendere le distanze dai loro problemi.Permette alle persone di osservare le loro difficoltà o i loro sintomi dall'esterno e di trovare un significato o una soluzione in modo rapido ed efficiente.

I sintomi non definiscono le persone

Spesso le persone che vanno in terapia sono molto legate alle loro convinzioni, problemi e sintomi. Tanto che li vivono come se fossero parte di se stessi,senza la possibilità di espandere la loro prospettiva e trovare un altro modo di vedere la loro realtà.Ad esempio, trovano difficile allontanarsi dalla loro ansia, depressione o bassa autostima, non includendoli nella loro personale definizione. Li vedono come abitanti stabili e non come ospiti di passaggio.

Le persone che consultano uno psicologo di solito finiscono per esprimere le loro ombre, di cui normalmente non parlano, cosa che le ferisce o cosa non gli piace di loro.L'essere più comune, se si sentono sicuri con il professionista, che mostrano queste parti che normalmente nascondono perché capiscono che li rendono vulnerabili.È in questo momento che possono sorgere difficoltà di cambiamento e meccanismi di difesa che possono impedire questi cambiamenti.

Le origini della tecnica dell'esternalizzazione dei sintomi o dei problemi risalgono alla terapia sistemica.Uno dei primi a considerare questo punto di vista è il terapeuta sistemico Michael White,chi ha trasformato questa tecnica nell'asse centrale del suo approccio terapeutico.

"Quando credi che non ci sia una soluzione ai tuoi problemi, creane uno".

-Anonyme-

Come funziona l'outsourcing dei sintomi?

A volte siamo così immersi nei nostri problemi che non possiamo vedere soluzioni.L'outsourcing mira a far emergere ciò che la persona pensa di avere dentro di sé.Può essere fatto attraverso un disegno o usando altri elementi che facilitano questa osservazione esterna del problema.

Immagina una persona che soffre di ansia. La vede così tanto che si definisce una persona ansiosa. Questo gli causa molta sofferenza e lo esaurisce mentalmente e emotivamente e fisicamente. L'esternalizzazione del sintomo o dei suoi problemi può aiutare ad alleviare quel dolore.

Questo è prima di tuttoscegliere quale elemento esternalizzare (sintomi, emozioni, problemi),mettere un nome sull'elemento esternalizzato, creare una distanza tra la persona e ciò che esternalizza e, infine, aiutare la persona ad affrontare la sua difficoltà da un altro punto di vista.

I vantaggi di un cambio di punto di vista

Gli effetti prodotti da questa tecnica nelle persone che lo usano sono vari. Li dettagliamo:

  • Sollievo e recupero dell'equilibrio emotivo:la persona può provare un senso di riposo e tranquillità mettendo le parole sui loro problemi. Identificandosi con le sue difficoltà, potrebbe finire per essere sopraffatta dalle sue emozioni. Con uno stato di stabilità emotiva, sarà più facile per lei osservare i suoi problemi dall'esterno.
  • Maggiore autocontrollo nella gestione dei sintomi e dei problemi derivati:appropriandosi del sintomo o della difficoltà, il paziente può sentire che non sta controllando ciò che gli sta accadendo o non è in grado di risolverlo. Fare un passo indietro può migliorare la gestione e la manovrabilità di fronte alle difficoltà.
  • Nuove risorse per affrontare il problema in questione:cercare di risolvere un conflitto non è sempre facile. La tecnica dell'esternalizzazione dei sintomi consente di incorporare nuove risorse che aiutano a sbloccare la situazione. In questo modo, la persona acquisisce nuovi strumenti e nuove soluzioni.
  • Aumentare la responsabilità per le difficoltà:se la persona è assorta nelle sue difficoltà, è normale che perda il controllo della situazione. L'outsourcing aiuta a potenziare se stessi di nuovo per favorire il cambiamento.
  • Cambia e mette in discussione le proprie convinzioni:le idee preconcette, invece di aiutare a risolvere ciò che ci disturba, spesso impediscono una soluzione ai conflitti interni. Questa tecnica invita a costruire altre forme di pensiero.
  • Distanziamento del problema della persona:l'esternazione del sintomo consente alla persona di arricchire o modificare la sua prospettiva. Questo la aiuta a rompere l'identificazione con l'etichetta che ha attribuito a se stessa. Ad esempio, invece di pensare "Sono arrabbiato", si rende conto che non si arrabbia solo in certe occasioni e non sempre.

Come puoi evitare i tuoi problemi?

Non sono solo i problemi oi sintomi che vengono esternalizzati; possiamo anche analizzare qualità, risorse o forze da un altro punto di vista. Quindi, la persona sarà in grado di allontanarsi da ciò che lo soffoca e vedere la sua situazione da un punto di vista più costruttivo. È un po 'come avere nuovi occhiali:grazie a loro, sarà più facile accettare o trovare una soluzione a ciò che riguarda o blocca la persona.

Questo processo offre un nuovo aspetto e un nuovo significato al problema: quindi,dà una soluzione più veloce.I benefici di questo strumento terapeutico sono che le persone non si definiscono più sulla base delle loro difficoltà e capiscono che possono cambiare il loro punto di vista e promuovere la loro qualità della vita.

L'illusione del controllo in terapia: una brutta ragione per fermarlo

L'illusione del controllo è qualcosa di ben noto tra gli psicologi e tra gli individui in generale. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: