L'effetto Tetris

L'effetto Tetris

Le attività che svolgiamo nella nostra vita quotidiana hanno il potere di cambiare i nostri pensieri. Più tempo dedichiamo a qualcosa, più influisce sul modo in cui vediamo il mondo. Quindi, in alcuni casi, questa influenza può essere molto grande. Questo è il caso di quello che viene chiamato l'effetto Tetris.

L'effetto Tetris prende il nome dal famoso videogioco in cui l'obiettivo è quello di assemblare diverse figure tutte formate da quattro cubi in modo che non ci sia spazio o spazio tra loro. Questo è uno dei videogiochi più avvincenti di tutti i tempi; persone di tutte le età hanno trascorso centinaia di ore lì. E secondo alcuni studi fatti su questo argomento, potrebbe anche aver cambiato idea.

In questo articolo, imparerai di più su cos'è l'effetto Tetris e dove può accadere. Anche se non è pericoloso, questo effetto parla di come funziona la mente. Quindi, conoscere meglio questo fenomeno mentale ti aiuterà a capire meglio la sua influenza.

Qual è l'effetto Tetris?

Tetris è stato uno dei videogiochi più studiati nella storia della psicologia. Il modo in cui è progettato ci ha permesso di imparare di più su certi tipi di memoria, sull'attenzione, ma anche sull'elaborazione delle informazioni. Ora, senza dubbio, uno dei suoi effetti più interessanti è quello che produce su come si percepisce il mondo.

Vari studi hanno dimostrato che suonare a lungo Tetris può cambiare i nostri pensieri, le nostre immagini mentali e i nostri sogni. Le persone che trascorrono molto tempo in questa attività sono al centro della sua influenza. Così, molti sono arrivati ​​a percepire il mondo allo stesso modo del videogioco.

Quindi, le persone che giocavano a Tetris si trovavano spesso a chiedersi come assemblare oggetti diversi dal mondo reale. Ad esempio, stavano cercando modi per ordinare meglio gli scaffali dei supermercati o stavano cercando di visualizzare in che modo diversi edifici si sarebbero adattati insieme se potevano spostarli. A volte anche avevano allucinazioni in cui vedevano forme immaginarie che cadevano dal cielo.

Per altri, l'effetto Tetris li ha portati a vedere questi pezzi nei loro sogni, o addirittura, chiudendo gli occhi, sotto forma di immagini ipnagogiche. Nessuno di questi sintomi ha causato problemi a chi li presenta. Tuttavia, i ricercatori erano interessati a come un semplice gioco potesse cambiare la nostra percezione.

Perché questo effetto si verifica?

Per alcuni psicologi, l'effetto Tetris non è altro che una questione di abitudine. Alcuni giocatori potrebbero dedicare molte ore a questo hobby. pertanto, le loro menti si sarebbero abituate a vedere il mondo sotto forma di figure che potevano essere assemblate. In questo senso, non sarebbe nient'altro che un tipo speciale di memoria procedurale.

D'altra parte, vari studi che hanno utilizzato le risonanze magnetiche per analizzare il cervello hanno rivelato che il Tetris ha un effetto diretto sulla configurazione di questo organo. Così, per esempio, un esperimento condotto nel 1994 da Okagaki e Frensch lo dimostrò giocare 12 giochi di 30 minuti ciascuno potrebbe rendere la materia grigia cerebrale più densa.

Questo componente del cervello è direttamente correlato all'intelligenza, alla flessibilità cognitiva e ad un'altra serie di abilità. Ecco perché siamo arrivati ​​alla conclusione che giocare a Tetris potrebbe aiutare a migliorare le nostre capacità mentali. In questo senso, l'effetto Tetris sarebbe qualcosa di molto positivo per le persone che sono sotto la sua influenza.

Altri casi dell'effetto Tetris

Cambiare il modo in cui pensiamo e vediamo il mondo non è solo guardare quando si gioca a quel videogioco. Al contrario, molte attività possono alterare il modo in cui le informazioni vengono elaborate.

Pertanto, alcune attività come la creazione di un cubo di Rubik a piena velocità (una pratica nota come speedcubing) o l'uso di linguaggi di programmazione possono modificare la nostra percezione visiva o il modo in cui usiamo la logica, rispettivamente. La stessa cosa succede con la matematica: ad un livello avanzato, possono cambiare il modo di comprendere la realtà in coloro che li studiano.

Questo effetto può anche implicare altri significati. Quindi, il fenomeno noto come "mal di terra" (la sensazione, arrivando al termine fisso dopo una gita in barca, che tutto si muove) sarebbe anche un tipo di effetto Tetris. Quel che è certo è che molti studi saranno ancora condotti su questo argomento; questo è solo l'inizioTuttavia, la scoperta di questo effetto ci dà un'idea del vero potenziale del nostro cervello.

Le nuove tecnologie cambiano il funzionamento del cervello?

Sarebbe ingenuo credere che le nuove tecnologie non cambino la funzione del cervello. Infatti, i computer e tutti i cosiddetti "dispositivi intelligenti" … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: