Leadership empatica

Leadership empatica

Al momento, sappiamo che il lavoro di squadra, la collaborazione e l'interdipendenza sono estremamente necessari.È quindi importante avere un buon leader. Qualsiasi leader non è accettabile. Le aziende vogliono che le posizioni con la maggiore responsabilità vengano riempite da persone che possono esercitare un certo tipo di leadership: la leadership empatica.

Ma in che modo la leadership empatica è diversa da altri tipi di leadership?Con questo modo di leadership può nascere o nascere? Risponderemo a queste domande

Leadership empatica: che cos'è?

La leadership è la capacità di gestire un gruppo di persone o un'organizzazione.Grazie a lui, stabiliamo una visione chiara per completare, i membri del team sono stati in grado di motivare in modo che vogliono lavorare per un obiettivo comune e conflitti interni sono risolti tra le diverse persone del gruppo.

Tuttavia, anche se tutti i leader condividono queste caratteristiche, ci sono diversi tipi di leadership. Alcuni coinvolgonoagire mettendo profitto personale prima di quello del gruppo, usare tattiche di manipolazione o essere arroganti e narcisisti.

Contrariamente a ciò, una persona che pratica una leadership empaticasarà in grado di mettersi nei panni dei membri della sua squadra.Inoltre, cercherà di capire le esigenze del mercato e dei suoi consumatori. Imparerà a dare ai clienti ciò di cui hanno bisogno.

Inoltre, un leader empatico sarà in grado di comunicare efficacemente con le persone della squadra. Lui può dire loro cosa fare. In questo modo,li farà desiderare di lavorare definendo gli obiettivi da raggiungere.

Come sviluppare una leadership empatica?

Secondo una ricerca effettuata su questo modo di guidare una squadra, una persona che desidera adottare uno stile di leadership compassionevolesvilupperà, principalmente, cinque abilità:empatia, entusiasmo, calore umano, serenità e capacità di fissare i confini. Diamo un'occhiata a ciascuno di questi punti.

1. Empatia

Ovviamente, una persona che vuole diventare un leader empatico deve essere in grado di mettere al posto di altri. Ma l'empatia non riguarda solo la comprensione di ciò che l'altro pensa da un punto di vista razionale. Qualcuno che vuole sviluppare capacità di leadership empatichedeve capire come un'azione avrà effetto su ogni membro della sua squadra.

Per molte persone, questa capacità di mettersi nei panni di un altro non nascerà miracolosamente. Tuttavia, l'ultima ricerca mostrache è perfettamente possibile sviluppare empatia.

2. L'entusiasmo

Un buon leader empatico è in grado di trasmettere i suoi desideri di creare e produrre al resto della squadra. La sua leadership non ha nulla a che fare con il far fare alla gente il proprio lavoro. Al contrario,è in grado di trasmettere il loro entusiasmo e motivarli a lavorare.

Per raggiungere questo obiettivo, una persona che ha doni di leadership empatici è in grado di mettere energia e passione in quello che lei propone e si esibisce.Serve come esempio per i suoi colleghi.

3. Il calore umano

Dal momento che è in grado di mettersi nei panni degli altri,può anche portare soluzioni essendo vicino alle persone e sensibilea circostanze individuali.

Questo non significa che il leader vada a lavorare per fare amicizia. Lui lo sauna relazione cordiale – è il minimo – favorisce un buon rapporto professionale. Quindi è molto positivo per la squadra.Alla fine, questa vicinanza gli conferisce anche un posto privilegiato. Può rafforzare gli atteggiamenti individuali che lo interessano di più nel gruppo.

4. Serenità

Il leader empatico deve essere in grado di mantenere la calma in situazioni complicate o stressanti. Per guidare la sua squadra,deve fare da esempio.Pertanto, se lascia che i suoi impulsi lo controllino, perderà rapidamente il rispetto dei suoi dipendenti.

5. La possibilità di impostare i limiti

L'ultima abilità che una persona dovrebbe dominare è quella che consiste instabilire confini personali e professionali.Anche se è in grado di comprendere i membri del team, un buon leader deve sapere empatico di imporre e mantenere una distanza, quando la situazione lo richiede.

In caso contrario,cesserà di essere un buon leader e diventerà solo un altro membro della squadra.E 'per questo motivo che una persona che vuole sviluppare una leadership empatico anche dominare le abilità comunicative, come l'assertività.

Gestione del team: 15 chiavi per essere un buon leader

La gestione dei team, soprattutto nel mondo professionale, è una capacità importante che consente di distinguersi da altri profili.Per essere un buon leader, … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: