Le 4 regole della vita secondo la saggezza Tolteca

Le 4 regole della vita secondo la saggezza Tolteca

Miguel Ángel Ruiz Macías è un ricercatore e scrittore messicano discendente dai Toltechi.La sua opera più famosa èI quattro accordi,una serie di insegnamenti estratti dalla saggezza dei suoi antenati.Descrive i codici per vivere adeguatamente.

Il suo libro appartiene al genere spiritualista. È molto influenzato dalle esperienze di Carlos Castaneda.Le regole della vita stabilite da Ruiz Macías sono così accurate che il suo lavoro è stato tradotto in molte lingue. E più di quattro milioni di persone l'hanno letto!

"Ogni essere umano è un artista, il sogno della vita è creare una bella arte".

-Miguel Ángel Ruiz-

I quattro accordi o quattro codici per vivere provengono dalla soteriologia Tolteca.La parola Soteriologia si riferisce al ramo della teologia che studia la salvezza. Questo è ciò che Miguel Ángel Ruiz sta cercando di fare: fornire elementi per salvare se stesso. Ecco un breve riassunto delle sue osservazioni.

1. Sii onesto, il primo dei codici da vivere

Il primo accordo vita è legato all'onestà. Ruiz lo afferma come un codice che deve essere realizzato con l'esistenza.Lo esprime nei seguenti termini: "Sii impeccabile con le tue parole ".

L'onestà con le parole non è solo associata alla negatività delle bugie.È anche legato all'integrità nella comunicazione.Si tratta di coinvolgere la nostra mente e il cuore nelle parole che usiamo.

Secondo Ruiz, le parole hanno così tanto potere da essere in grado di "catturare" gli altri.Ciò significa che contrassegnano le persone che li ricevono. La loro energia è così profonda che hanno ancora un impatto diversi anni dopo essere stati pronunciati.

2. Emancipare l'opinione degli altri

Il secondo accordo o codice per vivere secondo Ruiz è espresso come segue: "Non prendere nulla personalmente.Ogni persona ha la propria visione del mondo. Lei vede e valuta le cose secondo questo sguardo, questa particolare costruzione della realtà.

pertanto,quando le persone parlano di noi, si riferiscono alla parte della realtà che riescono a catturare.Fanno affidamento sulla propria visione. Dobbiamo capire queste parole come parte di se stesse. Non come qualcosa che ci riguarda davvero.

Quindi, ciò che gli altri dicono di noi è privo di fondamento. Né le opinioni buone né cattive dovrebbero toccarci.Emancipare le opinioni degli altri ci salva inutili sofferenze.

3. Abbi il coraggio di esprimere ciò che senti

Il terzo accordo di Miguel Ángel Ruiz dice:"Non fare supposizioni". È un codice che ci invita a comunicare in modo chiaro, assertivo e fluido. Le confusioni portano solo difficoltà.

Non dobbiamo assumere che riteniamo la verità. E ancor meno pensare che conosciamo la verità degli altri.Quindi non essere intimidito quando fai domande per chiarire i dubbi.

È necessario trovare il coraggio di esprimere ciò che sentiamo, nel modo più chiaro e sincero possibile.Questo ci consente di aprirci agli altri e facilitare la comprensione reciproca. È anche un principio di comunicazione autentica.

4. Dare il meglio di sé agli altri

L'ultimo degli accordi afferma:"Dai sempre il meglio di te".Ruiz insiste su un punto: lo sforzo è molto più importante del risultato.Il valore di un atto è determinato dallo sforzo che è stato fatto per raggiungerlo. Il suo aspetto, la sua utilità o il profitto risultante non sono quindi parametri essenziali.

L'idea è di dare il meglio di noi stessi in tutto ciò che facciamo.Impedendo al nostro tiranno interiore di giudicarci se, alla fine, non raggiungiamo l'obiettivo che ci poniamo.L'obiettivo è progredire ogni giorno. Un risultato negativo è quindi solo un motivo per ricominciare.

Questo desiderio di dare il meglio di sé agli altri è essenziale.Ruiz afferma che rispettando questo impegno, la nostra vita si trasformerà immediatamente in modo positivo. Facendo questo, evitiamo anche la malattia e la sofferenza.

I quattro codici di vita ispirati ai Toltechi rappresentano assi fondamentali. Ci permettono di costruire una vita più piena e piena.Essi coincidono in molti modi con la psicologia occidentale. Prendersi il tempo per riflettere su questi principi è quindi un'ottima cosa.

Impara a vivere nel nostro corpo

L'80% delle fibre del nervo vago che connettono il cervello a molti organi interni sono correlate. In altre parole, queste fibre vanno dal corpo … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: