La tua libertà si ferma dove inizia il mio

La tua libertà si ferma dove inizia il mio

La libertà è il tesoro più prezioso dell'essere umano. È nostra responsabilità rispettarlo, approfittarne e impedire agli altri di rubarlo. Abbiamo tutti il ​​diritto di goderne e il dovere di preservarlo.

Quindi, come mai alcune persone pensano di avere il diritto di rubare anche un'oncia di questo prezioso bene da qualcun altro?

Se ti piace la tua libertà, non puoi farlo a spese dei tuoi vicini. Ogni volta che prendi possesso di qualcosa che non ti appartiene, la tua dignità sarà influenzata.

"La libertà, Sancio, è uno dei doni più preziosi che il Cielo ha dato agli uomini. Niente lo eguaglia, né i tesori che la terra racchiude al suo interno, né quelli che il mare cela nei suoi abissi.
-Miguel of Cervantes-

Il dono della libertà

Il dono della libertà è un bene meraviglioso che godiamo come esseri umani non appena nasciamo su questo pianeta.

Tuttavia, l'abuso di alcune persone di questa libertà ha portato alla stesura di leggi per proteggerlo. Ma questo non è abbastanza: viene spesso violato da coloro che hanno giurato di difenderlo.

La libertà, questo dono favoloso, non dovrebbe essere confusa con il semplice libertinaggio. Una persona che si considera libera non può, in nessun caso, schiacciarne un'altra invocando il concetto di libertà.

Viene offerto a noi come un dono dalla nascita, viene offerto a ogni essere umano e non deve essere compreso in modo infantile.

Il rispetto è una nozione che dobbiamo anche mettere al primo posto, in modo che tutti possiamo vivere sentendoci liberi. Non dobbiamo capire la libertà come mancanza di rispetto per gli altri.

"Ti faccio male, ma sono libero e faccio quello che voglio." Quante volte hai sentito questa frase prima? Milioni di persone lo hanno già usato per giustificare le loro azioni, senza sapere che Si sbagliano: non è la loro libertà che usano, ma quella che hanno rubato alla persona che stanno danneggiando.

La libertà di pensare

Viviamo in un mondo in cui le leggi degli uomini lasciano molto poco spazio alla vera libertà dell'essere umano.

Dobbiamo essere rispettosi degli altri, e per proteggere i deboli da coloro che cercano di abusarli, devono essere stabiliti i mezzi legali.

Tuttavia, la libertà non dovrebbe essere intesa semplicemente come essere in grado di andare e venire come ci piace. Sono anche altre cose, nascoste nel profondo della nostra anima e del nostro cuore. Dobbiamo semplicemente prendere il tempo per fare la nostra introspezione per realizzarlo.

Fortunatamente, molti di noi godono della nostra libertà di pensare, amare, sognare, sentire, creare. Anche se viviamo in una società in cui ci sentiamo incompresi, possiamo fare molte cose nel nostro mondo interiore.

"Ci sarà data la nostra libertà esterna solo nella misura esatta in cui, in un dato momento, abbiamo sviluppato la nostra libertà interiore".

-Mahatma Gandhi

È solo quando ci concentriamo su noi stessi e facciamo lo sforzo per sviluppare quella che chiamiamo conoscenza di sé, che possiamo scoprire la nostra vera libertà, in tutta la sua immensità.

In te, nella tua verità, nel tuo vero modo di essere, nella tua sincerità con te stesso, sei libero, nel vero senso della parola.

Gli abusi della parola libertà

Oggigiorno, usiamo la parola "libertà" in modo molto arbitrario: "La libertà di decidere", "la libertà di agire", "la lotta per la libertà", ecc.

In realtà, l'indipendenza di un territorio, il voto o l'elezione di un politico non sono manifestazioni piene di libertà, dal momento che molti parametri di queste scelte sono macchiati e decisi in anticipo.

In realtà, proprio in questi esercizi è minacciata la nostra vera libertà, dal momento che chiedono di scegliere tra diversi modi di essere, di pensare, di appartenere, ma non lasciano la libertà della scelta individuale.

La vera libertà è in noi.
suddividere

Nella nostra sincerità e valore, nel modo in cui percepiamo e sentiamo il mondo, facciamo un esercizio capitale della nostra libertà. E non importa da quale paese vieni, non importa quale sia il tuo ID, perché è solo una necessità legale che non dovrebbe escluderti dal tuo vero modo di essere. Questi sono solo catene

Tieni presente che la tua libertà si ferma dove inizia il mio. Puoi essere te stesso e goderti la vita.Ma non sarai mai in grado di decidere come comportarti o come dovrebbero pensare gli altri.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: