La teoria di tutto, la scoperta di un genio

La teoria di tutto, la scoperta di un genio

Abbiamo parlato molto della vita di Stephen Hawking, della sua malattia, del suo grande senso dell'umorismo e dei suoi contributi alla fisica.La teoria di tutto è un film diretto da James Marsh nel 2014. Un film che cerca di avvicinarci alla vita quotidiana e al lato umano del fisico britannico. È ispirato dal lavoroIn viaggio verso l'infinito: la mia vita con Stephen,Jane Hawking, la prima moglie di Stephen. Un'opera autobiografica in cui Jane racconta i suoi anni con Stephen Hawking.

Il film è stato ben accolto dalla critica. Ha anche ricevuto numerose nomination all'Oscar, anche se Eddie Redmayne è stato l'unico a vincere un premio, il miglior attore. Portare il film al cinema è stato difficile. Non è stato facile ottenere l'approvazione di Jane e Stephen perché è una storia molto personale. Una storia che richiede estrema delicatezza. Una scommessa molto azzardata in quanto era necessaria l'approvazione di entrambi i protagonisti.

Stephen Hawking ha offerto la sua voce caratteristica per il film, ha elogiato il lavoro di Redmayne e si è commosso quando ha visto la prima versione del filmLa teoria di tuttoLungi dal diventare un dramma, ci commuove e ci sorprende. Il film ci avvicina all'altro lato della vita geniale, un lato più amaro, quello di una persona che commette errori e ha un eccezionale senso dell'umorismo nonostante la perdita di mobilità del suo corpo. .

A volte idealizziamo personaggi illustri e famosi, pensando che la loro vita sia molto diversa dalla nostra. Che non soffrano, che sono perfetti, che i soldi portano tutto …La teoria di tutto ci mostra la persona dietro il genio, il lato buono e cattivo, nella naturalezza della sua vita quotidiana. Il film parla anche di Janeche è un esempio eccellente di lotta, ma soprattutto ci ricorda dell'importanza dell'amore, dell'amare nonostante gli ostacoli.

Molto è stato detto sulla vita e sul lavoro scientifico di Hawking dopo la sua morte. Non c'è dubbio che fu uno dei grandi geni dei secoli XX e XXI e che la sua memoria continuerà.La teoria di tutto era un tributo vivente, un bellissimo ritratto dell'atmosfera intima di Hawking, un omaggio a sua moglie, ai suoi figli e anche un regalo per tutti gli spettatori.

sorpasso inLa teoria ditutto

Il film inizia a una festa universitaria dove un giovane Stephen Hawking incontra sua moglie, Jane. Entrambi sembrano molto diversi. Lui, uno scienziato, letterario. Lui, ateo, è una credente. Ma i sentimenti emergeranno rapidamente tra di loro.Stephen inizierà quindi a sperimentare i primi sintomi di una strana malattia che presto verrà diagnosticata come una malattia del motoneurone (legata alla SLA).

La diagnosi arrivò quando Hawking aveva solo 21 anni. Stava preparando la sua tesi di dottorato. Un futuro promettente lo stava aspettando. I medici gli assicurarono che non avrebbe vissuto più di due anni. Decise di allontanarsi da Jane e nascondere la verità da lui, anche per un breve periodo.

Jane ha deciso di stare con lei, non importa cosa sia successo quando ha scoperto cosa stava succedendo a Stephen. Anche se il tempo sembrava giocare contro di esso.Sappiamo tutti oggi che Stephen Hawking non solo è riuscito a vivere oltre questi due anni, ma è anche diventato un esempio di andare oltre. Nessuna sedia a rotelle riuscì a fermare la ricerca del fisico britannico.

Il film ci porta alla sofferenza del giovane Hawking, alla paura e al rifiuto iniziale dopo l'annuncio della terribile diagnosi, alla sua lotta interna, all'accettazione, alla rabbia … La magnifica performance di Eddie Redmayne ci consente di conoscere tutte le sue fasi, per non parlare del ruolo fondamentale di Jane interpretato da Felicity Jones. Contro ogni previsione, Jane e Stephen hanno fondato una famiglia. Hanno avuto tre figli. Ha continuato a dedicare la sua vita alla scienza e Jane, senza alcun aiuto, si è presa cura di tutto il resto.

Il sacrificio e la devozione di Jane a Stephen è sorprendente. Soprattutto quando quest'ultimo si rifiuta di essere aiutato, rifiuta di riconoscere che Jane si sente frustrata in una casa con tre bambini piccoli e un marito che può a malapena aiutarla. Rinuncia a tutto per lui, per la sua famiglia. Diventa il principale supporto dell'ingegneria della fisica.

La cosa meravigliosa dila teoria di tuttoè che esalta il personaggio di Hawking ma ci mostra in particolare il suo lato umano, rendendo omaggio a Jane. Saluta questa donna capace di tutto per amore, un combattente inarrestabile il cui lavoro è all'origine del film che stiamo guardando.Il sorpasso è la chiave del film. Non solo a Stephen, ma anche da Jane .

Le lezioni della vita inLa teoria di tutto

La teoria di tuttoè anche uno specchio, un riflesso della realtà, di questo mondo in cui alcune persone sono ricompensate per il loro lavoro e altre sono trascurate per questo.Si riferisce spesso ai problemi economici affrontati da Jane e Stephen all'inizio.Qualcosa che non avremmo mai immaginato per un fisico così famoso.

La teoria di tutto ci mostra l'origine, la provenienza di questo genio diventa una celebrità. Ci ricorda che molti geni, a differenza delle rock star o degli atleti d'élite, non sono ricompensati. Riconoscono solo in età avanzata. Dedicare una vita alla ricerca spesso non è una garanzia di successo o riconoscimento.

Il film ci ricorda ciò che è importante, i valori che non dobbiamo perdere. Ci ricorda che l'essenziale è avere una ragione, mantenere lo spirito combattivo nonostante le avversità. Ci invita a valutare la nostra famiglia, i nostri amici, ad abbracciare la vita … Perché non sappiamo mai quando arriverà la fine.

"La vita sarebbe tragica se non fosse così divertente."
-Stephen Hawking-

Stephen e Jane pensavano che il tempo stesse giocando contro di loro. La vita di Stephen si sarebbe estinta in qualsiasi momento. Ecco perché hanno scelto di vivere, iniziare una famiglia il prima possibile, godersi ogni momento, nonostante le difficoltà. E anche se alla fine si separano, questa separazione non appare come qualcosa di tragico, piuttosto come un gesto d'amore per l'altro.

Jane aveva sacrificato tutto per Stephen. Fu Stephen che, attraverso la separazione, decise di intraprendere un'altra strada. E anche se l'idea può sembrare folle, egoista e irrazionale, non è il caso nella realtà. Jane ha avuto una seconda possibilità, una rinascita. Non smise di amare Stephen, ma intraprese un nuovo percorso.

Il lavoro di Redmayne deve essere notato di nuovo. La sua interpretazione di Hawking, l'espressione dei suoi gesti può sembrare ridicola, artificiale e forzata. Nulla, tuttavia, è più lontano dalla realtà.Redmayne ottiene un Hawking commovente, naturale, senza artificio e totalmente credibile.

La teoria di tuttoè un ottimo modo per ricordare Stephen Hawking. Ci ricorda anche che nessuno sfugge alla morte, l'importanza di salvare quel lato umano che ci sembra di aver perso, di risate in ripresa, questo fedele compagno che non ha mai lasciato Hawking. La vita è un accumulo senza fine di avversità, ostacoli. Siamo noi che scegliamo come vogliamo viverlo. Chi decide cosa vogliamo che questo percorso sembri che ne valga la pena.

Il meraviglioso messaggio di Stephen Hawking contro la depressione

Stephen Hawking è, senza dubbio, una delle menti più privilegiate del nostro tempo. Oltre ai suoi importanti contributi al mondo di … Per saperne di più "

Stephen Hawking: 21 riflessioni sulla vita

Un vivace omaggio a Stephen Hawking attraverso alcune delle sue più belle citazioni sulla vita, l'universo e il cosmo. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: