La piramide dei bisogni e l'equilibrio interno

La piramide dei bisogni e l'equilibrio interno

Abraham Maslow ha pubblicato nel 1943 la sua opera più famosa: Una teoria sulla motivazione umana. In questo testo, stabilisce l'esistenza di una gerarchia tra i bisogni degli esseri umani, organizzandoli sotto forma di una struttura nota come "The Maslow Pyramid".

La teoria di Maslow

Secondo questo psicologo, ci sono 5 livelli principali di bisogni. Una volta compiuto uno, l'essere umano ha un solo desiderio: compiere il prossimo. Alla base di questa piramide troviamo i bisogni fisiologici e di base, quindi il bisogno di sicurezza e protezione, i bisogni sociali, il bisogno di autostima e, infine, i bisogni di autorealizzazione.
Quando le persone soddisfano un bisogno (o quando sentono di averlo fatto), entrano in una fase temporanea che può essere paragonata all'omeostasi. È uno stato di equilibrio interno attraverso il quale si può raggiungere un livello superiore di felicità e di autorealizzazione.

Quali sono i principali bisogni dell'essere umano oggi?

oggi molti bisogni appaiono casualmente nella vita di tutti i giorni, come il desiderio di mangiare qualcosa (senza essere affamati), non mangiare per preferire avere un tetto sopra la testa, o per ottenere una posizione sociale più elevata eccetera

Il che ci porta alla domanda: qual è la vera gerarchia dei bisogni nel mondo moderno?

È certo che dal 1943 molte cose sono cambiate e che il mondo in cui viviamo è in perpetua evoluzione. Conosce molti cambiamenti, a volte molto importanti, avviati in particolare dalle telecomunicazioni, dalla costante evoluzione delle tecnologie, ecc.

È sempre più difficile raggiungere uno stato di omeostasi a causa della mancanza di tempo, o perché l'elenco dei bisogni che dobbiamo riempire è diventato molto più abbondante.

In alcuni paesi asiatici ed europei, i giovani cercano sempre più tempo per pensare e pensare. Praticano più meditazione perché, nel tempo in cui viviamo, è facile perdere il contatto con il proprio sé interiore e essere sopraffatti dal rumore costante che proviene dal mondo esterno.

È importante per ogni individuo prendere tempo per ascoltare la propria voce interiore, che ci consente di prendere buone decisioni. Oggi, spesso facciamo delle scelte in fretta, dedicando 5 secondi del nostro tempo e spesso prendendo la strada che ci viene indicata.

Molte malattie potrebbero anche essere evitate se le decisioni necessarie fossero prese in tempo. Infatti, i bisogni fisiologici sono sempre più messi da parte, e a volte non siamo abbastanza forti o abbastanza sani per affrontare il quotidiano.

Medita e prenditi il ​​tuo tempo, impara ad ascoltare la tua voce interiore e ad ignorare il rumore che proviene dall'esterno. Ciò che conta davvero è raggiungere la felicità, fare cose che ti rendono felicee per raggiungere i tuoi obiettivi e non quelli imposti su di te da altri.

Crea la tua piramide di bisogni e puoi raggiungere un vero equilibrio interiore.

Foto di Moyan Brenn.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: