La meditazione, la via del benessere personale

La meditazione, la via del benessere personale

Molte culture e religioni hanno sviluppato varie tecniche di meditazione.

Oggigiorno, la meditazione è un esercizio la cui pratica aiuta a mantenere un corpo e una mente sani. Raggiungere l'equilibrio e finire con se stessi per sfuggire al vortice di lavoro, attività e famiglia.

Questa pratica rilassa il corpo, migliora la concentrazione e riduce lo stress.

I pionieri in questa zona erano gli indiani e i cinesi. Hanno usato questa pratica per capire il significato della loro esistenza.

Nel corso degli anni la meditazione si è diversificata per accogliere altri scopi desiderati e da allora in poi ogni tecnica di meditazione ha trovato il suo posto, e ogni persona è stata in grado di scegliere il tipo di meditazione che gli si adattava personalmente.
Alcuni metodi sono basati sulla consapevolezza mentre altri si basano sulla concentrazione.

Meditazione buddista

Cerca di mantenere la mente interamente concentrata sul presente: qui e ora. Il Buddha trovò nella meditazione la propria ragione di essere e il suo posto nel mondo basato sulla contemplazione e il controllo di se stessi.
Questo metodo ci aiuta a distinguere ciò che siamo da ciò che pensa la nostra mente, che influenza le nostre reazioni.

Meditazione Zen

Significa "in uno stato di concentrazione". L'obiettivo finale è quello di mantenere un certo ritmo di respirazione fino a quando non riusciamo a svuotare la nostra mente da qualsiasi elemento di disturbo.

Meditazione Trascendentale

È stato reso famoso negli anni '60 e '70, oggi è una delle tecniche spirituali più conosciute in Occidente. Si consiglia di praticarlo due volte al giorno in piccole sessioni.
Concentrandosi sulle aree di tranquillità di ogni persona, questa tecnica può trovare in sé una migliore creatività, una fluidità tra il corpo e la mente e un potere di ragionamento. Dal punto di vista medico, aiuta a prevenire l'ipertensione e problemi cardiovascolari.

I mantra e i mandala

Queste non sono tecniche di meditazione, ma simboli usati nella meditazione. Rappresentano "labirinti ripetitivi" di varie forme e dimensioni che simboleggiano un'area sacra di spiritualità.

I mantra, d'altra parte, sono simboli sonori e li chiamiamo parole o frasi che, ripetendole e tenendo a mente, ci connettono e ci connettono a poteri spirituali.

Per una buona comprensione dell'energia, si raccomanda di apprendere e applicare entrambi i tipi di simboli a ciascun metodo di meditazione.

Ci sono anche altre tecniche di meditazione, come vipassana, meditazione taoista, Raja Yoga, ecc. Che sono riconosciute dai medici per benefici terapeutici.

In effetti, riducono il rischio di ammalarsi migliorando le nostre abitudini ei nostri muscoli sono così rilassati e ossigenati.

Questo è un buon modo per invertire gli stati di ansia e depressione. Nelle persone che amano la meditazione, aumentano la memoria e il processo sensoriale del 10% rispetto alle persone che non praticano alcuna forma di meditazione.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: