La corruzione inizia con persone anonime

La corruzione inizia con persone anonime

Ci lamentiamo tutti della corruzione.Non smettiamo mai di essere sorpresi dalla mancanza di decenza mostrata dalla gente del potere. E soprattutto i politici. I giornali rivelano nuovi casi giorno dopo giorno. Tutti sentiamo che questa è solo la punta dell'iceberg.

La corruzione è estremamente dannosa per una società.Segna una rottura con il patto che costituisce l'essenza di ogni società: la legge.Implica anche un atto perverso perché rende gli altri passivi vittime di un male. Ed è ancora più perverso se consideri che molti dei soldi corrutti rubati di cui non hanno bisogno. Perché? Perché sono motivati, in gran parte, dal piacere antisociale di sfruttare gli altri.

Tutto ciò costituisce una profonda fonte di indignazione. Tuttavia, c'è un'altra corruzione di cui non parliamo molto.È quello dei cittadini comuni che partecipano anche a questa logica. Anche se lo fanno a un livello inferiore.

Legge e corruzione

La legge stabilisce una retorica che impone limiti e obblighi a tutto in una società.Non possiamo essere d'accordo con lei. È, infatti, una delle grandi forze che costruisce la storia: il dibattito su ciò che la legge propone. Nuove leggi derivano da queste contraddizioni e quelle vecchie scompaiono. O mescolare.

Quando uno non è d'accordo con la legge, esistono dei meccanismi per metterlo alla prova. Troviamo, ad esempio, disobbedienza civile, rivoluzioni e dibattito politico. Nessuno deve obbedire ciecamente alla legge. A meno che le conseguenze siano gravi a livello personale, quando la legge è in vigore, non abbiamo altra scelta che rispettarla. Fino a quando non riusciremo a cambiarlo.

La corruzione sorge quando un discorso di doveri e obblighi appare in parallelo con quello della legge.Un tale discorso, a differenza di un discorso legale, mira a raggiungere un bene individuale. Ignora completamente il bene sociale.Tutto ciò che implica guadagno personale diventa legittimo. Altri diventano mezzi o ostacoli. Pertanto, non contano. La logica della corruzione è, fondamentalmente, l'interesse individuale.

Il cittadino e la corruzione

Dovrebbe essere chiesto se solo i politici o le persone di potere possono agire con questa logica (quella di massimizzare il profitto personale a scapito dei diritti degli altri).Se si esaminano certe situazioni quotidiane, si può vedere che molti operano secondo questa logica di corruzione.Rispettare la legge e rinunciare alle proprie soddisfazioni per promuovere il bene comune non è l'atteggiamento più popolare.

La tendenza attuale è l'aumento dell'individualismo. In alcune società, raggiunge gli estremi. Le leggi sono completamente dimenticate e vengono applicati standard senza scrupoli. Rispettiamo la legge solo quando sappiamo che qualcuno ci sta guardando.La corruzione invade la vita con piccole azioni. Ad esempio, passa davanti agli altri in coda. O goditi l'amicizia di qualcuno per accedere a un privilegio.

Questo potrebbe essere il motivo per cui continuano a verificarsi gravi atti di corruzione.Sono, fondamentalmente, tollerati da un'intera societàchi, invece di metterli al bando, li prende come esempio. Un'altra spiegazione è possibile: la società diventa la testimonianza passiva di tutta questa corruzione. Non complicare la vita cercando di intervenire per stabilire dei limiti.

Al di là del danno economico o politico causato dalla corruzione, il più grave è il modo in cui questo fenomeno influisce sulla cultura.I legami sociali si stanno deteriorando a causa della corruzione. La fiducia è rotta e il senso di autorità comincia a svanire.

Comportamenti civilizzati cominciano a essere messi in discussione. In pratica, la legge del più forte è quella che è in vigore.Ciò che una volta era una società si è trasformata in un'orda di persone che avanza senza scopo.

L'unico modo per cambiare la tua realtà è capire come lo crei

Molto spesso i nostri pensieri sono molto diversi dalla realtà e ci ingannano. Come sfuggire a questi pensieri prevenuti? Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: