Impara a credere in te stesso in 7 passaggi

Impara a credere in te stesso in 7 passaggi

Credere in se stessi è ciò che ci manca per iniziare sulla strada di ciò che ci condurrà a ciò che desideriamo.

Non esiste una sicurezza maggiore o un livello di fiducia più elevato di quello che si offre a se stessi. Se non segui questo passaggio, se non ti fidi, non hai nulla da fare.

Ci sono persone che credono che se non li assumiamo, non li ascoltiamo, non li applaudiamo o non ci fidiamo di loro, è perché si vergognano o al momento in verità, la paura di apparire in pubblico li invade.

Ma non è vero. È la mancanza di fiducia in se stessi che provoca questa paura, questa vendetta.

Se non credi in te stesso, non aspettare che qualcuno lo faccia. Se credi in te stesso, allora puoi offrire agli altri qualcosa in cui credi.

Devi credere in te stesso

La fiducia in se stessi è vitale. Pensa a quante cose hai tralasciato perché pensavi di non poterlo fare.

Non hai nemmeno provato e hai perso opportunità. E inoltre, dubiti, senti la pelle e hai complessi. E questo ti fa soffrire invece di vivere.

Ecco perché hai bisogno di credere in te stesso. Perché anche se gli altri lo fanno, sarà inutile finché non lo fai per te stesso.

È inutile che gli altri ti dicano ciò che vali se prima non ci credi.

E per questo, devi pensare a te stesso e scoprire te stesso. Tieni molte cose insospettate in te.

"Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso"
-Eleanor Roosevelt-

Buone notizie! Non è mai troppo tardi per prendere in prestito i solchi della vita.

È un processo di apprendimento complesso ma è possibile imparare a credere in se stessi.

In questo articolo, offriamo strategie semplici che ti aiuteranno nel tuo compito, ti fanno credere in te stesso e ti danno sicurezza e sicurezza. Grazie a loro, scoprirai tutto ciò che hai nascosto in te.

1 – Sii consapevole che la fiducia in se stessi può essere appresa

Se non sei consapevole che puoi imparare a fidarti di te stesso, non ci riuscirai. È la stessa cosa dell'apprendimento di una lingua.

Cominceresti a imparare il cinese se fossi sicuro che non ci arriveresti mai? Se inizi a imparare qualcosa, è perché pensi di poterlo fare.

Se non ti fidi, non otterrai nulla. Se credi in te stesso, forse non ci riuscirai, ma almeno avrai provato e imparato da questa esperienza.

La fiducia in se stessi può essere appresa, non dimenticarla mai. Con tanto sforzo e allenamento, puoi ottenerlo, provaci.

Ricorda che chi non rischia non vincerà nulla e non c'è nulla di più forte e più bello di rischiare di crescere per se stessi.

2 – Confrontati con il tuo io interiore

Abbiamo tutti una voce interiore che ci ricorda i nostri limiti, le nostre paure, che riproducono tutte le critiche che immagazziniamo nell'infanzia e nell'adolescenza.

Confrontati con questa autocritica interiore e riaffermati! Ricorda che sei tu a decidere, non la voce che ha accumulato così tante esperienze tossiche!

La nostra critica interiore può essere molto severa perché induce il senso di colpa, ma puoi anche affrontarlo ed essere coraggioso, ricordando che non è altro che una ripetizione dei messaggi della tua infanzia. Affrontala e ammorbidisci la voce interiore che ti porta.

3 – Trasforma le tue fragilità in roccaforti

Trasformare una fragilità in una fortezza richiede un certo grado di creatività, ma è possibile. E anche se trasformi le tue fragilità in roccaforti, potresti persino trovarti di fronte a un'incredibile opportunità.

Ricorda ogni errore, ogni difficoltà e ogni ostacolo che ti viene incontro: possono diventare grandi piloti di opportunità e apprendimento continuo.

Analizza le tue debolezze, esplora le tue paure e cambia atteggiamento. Ti libererai dalle corde che reggono le tue ali.
suddividere

4 – Scopri il tuo vero potenziale

Uno dei motivi per cui molte persone non credono in loro è che non sono stati in grado di esplorare le loro preoccupazioni e sviluppare le loro passioni, o lo hanno fatto senza ricevere supporto o supporto. approvazione degli altri.

Sbarazzati di questa limitazione ed esplora i tuoi talenti. Scopri dove si trova il tuo vero potere.

Intraprendi l'avventura di tutto ciò che hai sempre desiderato e che non hai mai fatto.Inizia l'idea che un giorno è diventato nient'altro che uno schizzo o applicare il piano che hai sempre sognato, ma che non sei mai riuscito a sviluppare.

Scopri le tue qualità, i tuoi talenti, le tue luci e inizia a coltivarle.

5 – Diventa il tuo allenatore

Non hai bisogno di nessuno per incoraggiarti, o per ricordarti che sì, puoi farlo.

Un piccolo aiuto non è mai troppo ma devi imparare ad essere indipendente ed emotivamente indipendente. Tutto ciò che hai bisogno di ascoltare, puoi dirti di te stesso di fronte allo specchio.

Invece di abusare verbalmente di te stesso, inizia a trattarti con tenerezza e gentilezza. Ti piace e ti motiva?

Invia messaggi positivi e ottimisti, che fungono da rinforzi perché non c'è niente di meglio che saper parlare con se stessi. Dimentica il disprezzo e la colpa. Domina te stesso e sviluppa il tuo potere.

6 – Nella tua mente, diventa il supereroe che vuoi essere

Supereroe, super-star, super-successo … tutto è buono da prendere. Immagina di essere ciò che vuoi diventare, di aver raggiunto i tuoi obiettivi, di non avere tutti questi limiti che ti impediscono di realizzare i tuoi sogni.

Visualizza te stesso con un costume da supereroe e sarai un supereroe perché lo farai. Devi solo crederci.

Il tuo atteggiamento cambierà gli altri e ti proteggerà dalle tue critiche. Vivrai con i sogni, con un obiettivo e inizierai un ritmo.

manon dimenticare che il tuo costume da supereroe non è un travestimento, ma una seconda pelle. Falla tua, sentiti appartenere a te e identificarti con essa.

7 – Sviluppa il tuo potere

Crea una visione potente di te stesso. Abbi fiducia in te stesso e nelle tue capacità. La vera autostima deriva dallo sviluppo di un'immagine positiva e potente di sé.

Siediti, chiudi gli occhi e senti il ​​tuo potere interiore, questo fuoco che ti riempie di energia e ti permette di raggiungere i tuoi obiettivi.

"Ci facciamo penosi o ci rendiamo forti. La quantità di lavoro da fornire è la stessa. "
-Carlos Castaneda

Immagini di Sonia Koch, Claudia Tremblay

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: