Il saluto al sole passo dopo passo

Il saluto al sole passo dopo passo

Il saluto al sole, oSurya namaskar,è una parte fondamentale della pratica dello yoga di Hatha.Questa è una sequenza di 12 movimenti sincronizzati con il respiro.Questo è normalmente il primo esercizio che apprendiamo per i principianti. È così popolare che troviamo diverse varianti.

Questa pratica consiste in una serie circolare di movimenti che iniziano e finiscono nella stessa posizione.Alcuni yogi credono che il sole rappresenti il ​​cuore fisico e spirituale del mondo:i saluti del sole possono quindi essere interpretati come un modo per ringraziare il nuovo giorno pieno di luce che inizia.

In effetti,si raccomanda di praticare il saluto al sole come un rituale mattutinoperché è un ottimo modo per alzarsi con energia ed entusiasmo. Tra i molti benefici che ne derivano, possiamo constatarloaiuta ad allungare i muscoli principali e calma la mente.

Inoltre, gli studi dimostrano chela pratica di questo tipo di esercizi migliora la forza e la flessibilità.Allo stesso tempo, questo rituale è molto positivo per lo sviluppo e la facilitazione della funzione respiratoria e cardiovascolare, oltre a ridurre lo stress, l'ansia, la depressione e il dolore cronico.

Il saluto al sole passo dopo passo

Nel saluto al sole, ogni posizione completa la precedente,allungando il corpo in un modo diverso e alternativamente contrarre e rilassare il torace per regolare la respirazione.

Se viene praticato quotidianamente, questa sequenza di movimenti consente di otteneregrande flessibilità nella colonna vertebrale e nelle articolazioni.Ecco i passi da seguire per completare questa pratica completa.

1. Namaskar

Inizi con la postura della montagna.Il primo passo è quello di stare in piedi con i piedi uniti e il tuo corpo rilassato. Quindi devi inspirare e, quando espiri, raggiungere i palmi delle mani all'altezza del torace mentre premi delicatamente i pollici contro lo sterno.

2- Urdhva hastasana

Quindi, inspiraallungando le braccia verso l'alto.Tieni la schiena dritta con i fianchi inclinati in avanti. Ricorda che i palmi delle tue mani devono stare uno contro l'altro.

3- Uttanasana

Espira mentre ti sporgi in avanti.La tua testa dovrebbe essere all'altezza delle ginocchia e dovresti allungare le mani verso il pavimento. Cerca di farli scendere il più in basso possibile, facendogli toccare i piedi.

4- Ashwa sanchalanasana

Mentre espiri, fai scivolare indietro la gamba sinistra. Il tuo collo del piede deve toccare terra.Ricordati di alzare la testa e di mantenere la schiena dritta. Le mani devono rimanere a contatto con il terreno.

5- Chaturanga

Per completare questo quinto passo,devi trattenere il respiro e allungare la seconda gamba indietro appoggiandoti sulle braccia.Lei deve venire a far parte del primo. Ricorda che la colonna vertebrale e le gambe dovrebbero formare una linea retta. Prima di andare al passo successivo, pensa a respirare, contrarre l'addome e trattenere il respiro per due secondi.

6- Chaturanga dandasana

Espira mentre pieghi i gomiti e le ginocchia.Devi guardare a terra e far scorrere il corpo in avanti mentre premi leggermente il petto sul terreno.

"Lo yoga è un cammino verso la libertà e con la pratica costante possiamo liberarci dalla paura, dall'angoscia e dalla solitudine".

-Indra Devi-

7- Bhujangasana

Inspirare sollevando il torace.La tua schiena dovrebbe inarcarsi mentre tieni le braccia dritte in avanti.Questo passaggio prevede di tenere le spalle abbassate, inarcando delicatamente la schiena, sollevando la testa e rilassando le gambe distese sul pavimento.

8- Adho mukha svanasana

Espira e solleva il corpo.Dovresti ritrovarti con i palmi delle mani e le piante dei piedi sul pavimento. Il tuo corpo deve alla fine formare una sorta di triangolo.

Mantenere questa posizione per alcuni secondi e passare a quella successiva.

9- Ashwa sanchalanasana

Inspirare e allungare la gamba sinistra in avanti,rilassandoti la schiena Questa è la stessa posizione descritta nel quarto punto.

10- Uttanasana

Espirando mentre si alza la gamba destrae in piedi. Per quanto riguarda la posizione 3, le ginocchia dovrebbero essere leggermente piegate e la testa al loro livello. Estendi le braccia cercando di toccare terra.

11- Urdhva hastasana

Devi inspirare stringendo le mani e alzando le braccia sopra la testa.Quindi, inclinati delicatamente la schiena per assumere una posizione leggermente arcuata. Questa posizione è la stessa di quella descritta al punto 2.

12. Namaskar

Infine, espira delicatamente unendo le mani di nuovo allo sternoe riprendendo la prima posizione del rituale.Il ciclo di saluto al sole termina in questo modo. Puoi ripetere le dodici posizioni tutte le volte che vuoi sentire tutta questa buona energia inondare il tuo corpo.

Sebbene questa pratica possa inizialmente sembrare complicata,il saluto al sole è una delle routine più semplici dello yoga.Cerca di seguire le istruzioni fornite lasciandoti guidare dalle immagini e vedrai che alla fine le raggiungerai a tempo di record.

5 tasti per praticare lo yoga a casa

Più passa il tempo, più sentiamo parlare di queste pratiche orientali come lo yoga; giorno dopo giorno, sempre di più … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: