Il profilo dello psicopatico

Il profilo dello psicopatico

Se dico psicopatico, mi risponderai assassini armati, urla non rassicuranti, suspense, ma anche colori scuri e sfumati di rosso. Questa è l'idea che le persone siano psicopatiche. Ma uno psicopatico risponde veramente a questa descrizione?

un psicopatico è sempre raffigurato in questo modo dal cinema o dalla letteratura. Tuttavia, in realtà, non è necessariamente un assassino spietato, né una persona che si comporta costantemente violentemente. Al contrario: uno psicopatico può essere seducente e affascinante se può aiutarlo a raggiungere i suoi scopi.

In effetti, uno psicopatico è una persona che non ha la capacità di mettersi nei panni degli altri, cioè di provare empatia ; non è consapevole delle emozioni delle persone che lo circondano. Sono anche individui che non hanno remore a danneggiare gli altri, sia fisicamente che psicologicamente.

Quali sono le caratteristiche di uno psicopatico?

Secondo Robert Hare, un investigatore in psicologia criminale e un professore presso l'Università della British Columbia, gli psicopatici rappresentano circa 1% della popolazione. La maggior parte di essi passa inosservata nella società e riesce persino a essere vista come un serio lavoratore o capo.

Gli psicopatici possono mostrarsi sotto una moltitudine di volti diversi a seconda dell'ambiente in cui si trovano; in altre parole, sono veri camaleonti, attori a proprio agio nel loro ruolo, adottando con gli altri il comportamento che dà loro la migliore possibilità di raggiungere il loro obiettivo.

Gli psicopatici lo sono "bugiardi incantatori". All'inizio sono amichevoli, affidabili e finanziariamente in forma. Ma più passa il tempo, più riescono a farci cadere nella loro trappola, con menzogne ​​e false promesse.

D'altra parte, ciò che caratterizza gli psicopatici è anche il loro ricerca perpetua di nuove sfideattraverso il quale sono in grado di scalare la scala sociale verso posizioni più elevate, permettendo loro di godere di più potere e di essere maggiormente in grado di manipolare gli altri.

Durante questa ricerca, non si arrendono mai, non rischiano di perdere la loro proprietà o la loro posizione sociale, ma fanno tutto per i loro colleghi, le loro famiglie o le persone che li circondano.

Anche gli psicopatici sono persone discreto e sospettoso, passando abilmente tra le fessure della legge e altre norme sociali. Tuttavia, questo non significa necessariamente che a volte non sono presi nella loro stessa trappola. Si tratta di individui che non si sentono responsabili dei loro errori, dal momento che hanno difficoltà a accettarli e non trovano utile consultare uno psicologo.

Ad oggi, non esiste un trattamento efficace per questo disturbo, dal momento che la maggior parte degli specialisti afferma che la risocializzazione degli psicopatici è tutt'altro che facile.

Tuttavia, i programmi per ridurre la recidiva vengono attuati a poco a poco e i loro risultati sono incoraggianti. Questi programmi sono istituiti in centri speciali in un ambiente altamente strutturato e specializzato.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: