Il metodo giapponese di 5S per armonizzare la tua vita

Il metodo giapponese di 5S per armonizzare la tua vita

Il metodo giapponese 5S è caratterizzato dall'identificazione di cinque principi di base per migliorare la qualità della vita. Questi principi sono a loro volta basati su due pilastri: ordine e pulizia. La tecnica giapponese può essere applicata a varie circostanze di vita, sia professionali che personali. Molte aziende scelgono anche di usarli per aumentare la loro produzione. In questo modo, cambiano anche il loro modo di affrontare la giornata lavorativa.

Il metodo 5S è stato utilizzato nel settore Toyotanel 1960. Per quale scopo? Quello di garantire un posto di lavoro molto più ordinato, igienico ed efficiente. La società stava cercando di aumentare la propria produttività. Questo era uno dei metodi più usati accanto al metodo Kaizen.

Da allora, e grazie alla sua ampia diffusione, il metodo 5S è stato utilizzato in varie organizzazioni in vari settori. Può anche essere applicato nel campo educativo. Rende possibile sviluppare abitudini igieniche in tenera età.La sua base psicopedagogica si basa sulla promozione di un cambiamento culturale in relazione alle abitudini di puliziaimposto dalle istituzioni educative.

Qual è il metodo 5S e a cosa serve?

Il metodo 5S giapponese si riferisce a cinque principi di baseche inizia con la lettera S. Questa è una metodologia che può essere applicata molto facilmente nella vita di tutti i giorni in quanto non richiede una preparazione speciale. ioTuttavia, è necessario aderire strettamente ad esso per ottenere risultati ottimali.

L'ideale è praticarlo in modo ordinato e sistematico in modo che sia davvero efficace.La perseveranza è una delle chiavi della tecnologia e un modo per abbracciarlo come forma di vita. Ecco i suoi principi:

Seiri

Seiri è un processo di selezione in cui mettiamo da parte tutta la superfluità.La persona fa uno sforzo analitico per identificare ciò di cui ha veramente bisogno. Quindi lo separa da ciò che occupa solo lo spazio.L'ideale è che dopo questa classificazione, ci liberiamo di tutto ciò che è inutilee questo è sinonimo di confusione.

Un altro vantaggio di questa classificazione èche permette di identificare gli elementi che sono necessari. La persona deve essere consapevole degli oggetti che non stanno usando.Uno dei criteri per sapere se un oggetto è importante è chiedere quando lo abbiamo usato per ultimo. Se ci rendiamo conto di non averlo usato per più di un anno, è meglio sbarazzarsene.

Questa classificazione prepara il materiale di lavoro per il prossimo passo,che consiste nello scegliere il posto migliore per ogni elemento.

Seiton

Questo è il secondo passo. È caratterizzato da una sola parola: l'organizzazione.Dovremo posizionare gli oggetti in un luogo adatto. Dopodiché, dovremo identificare quelli che sono più importanti per memorizzarli in luoghi più accessibili.

In questo modo, possiamo delimitare ed etichettare aree di classificazione specifiche. In breve,si tratta di organizzare l'intero spazio di lavoro. La perdita di energia e tempo deve essere minimadurante la ricerca di oggetti.

Seiso

Questo è uno stadio in cui puliamo.L'idea è di rimuovere tutto lo sporco per fare un lavoro di igiene integrale. Inoltre, l'ideale è identificare ciò che causa lo sporco e impedire che accada di nuovo.

Seiketsu

Segnalando le anomalie rilevandole e risolvendole per evitare che si verifichi una reazione a catena, ecco il quarto passo del metodo giapponese.Ci permetterà di capire che la pulizia deve essere mantenuta ogni giorno per evitare un potenziale disordine.

Shitsuke

Infine, viene stabilita una dottrina per continuare a migliorare quotidianamente attraverso la disciplina.Dobbiamo continuare il nostro lavoro tenendo presente il 5S. Questi ci garantiscono tre cose: ordine, igiene ed efficienza.

Applicare il metodo 5S giapponese al lavoro è un modo per controllare gli spazi e ottimizzare il tempo. Tuttavia, dobbiamo ricordareche è una metodologia che può essere perfettamente utilizzata nella vita di tutti i giorni.Non dimentichiamo che la classificazione, l'organizzazione, la pulizia e la segnalazione di anomalie o altri problemi facilitano il percorso verso il benessere.

Il metodo di Marie Kondo di mettere in ordine la propria vita riordinando la propria casa

Scopri il metodo Marie Kondo, che ti consente di riordinare la tua casa in modo efficiente e mettere ordine nella tua vita e nelle tue idee. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: