Identificare la depressione e i suoi sintomi

Identificare la depressione e i suoi sintomi

Oggigiorno, quando parliamo di "depressione", ci riferiamo alla maggior parte dei comportamenti che possono renderci tristi.

Per molte persone, tutte le sofferenze possono essere collegate alla depressione, quindi le condizioni mediche si uniscono e, in alcuni casi, riusciamo persino a prendere antidepressivi quando non siamo necessariamente depressi.

Condizioni mediche per diagnosticare la depressione

Per poter dire che una persona è depressa, devono essere soddisfatte alcune condizioni diagnostiche che compaiono nel DSM-IV (famoso manuale di diagnostica psicologica).

Potresti sentirti preoccupato da alcune di queste condizioni che svilupperemo di seguito. Se questo è il caso, non fatevi prendere dal panico; in caso di dubbio, non esitare a consultare un professionista.

Per poter dire che qualcuno è depresso, almeno 5 dei seguenti criteri devono essere soddisfatti per almeno 2 settimane consecutive:

1. Atteggiamento depresso: per la maggior parte della giornata, le persone affette da depressione non vogliono nulla. Questo è il modo in cui vedono le cose e l'ambiente circostante spiega le loro condizioni.

2. Non traggono piacere dalle loro attività quotidiane, mentre prima lo facevano con entusiasmo. Non solo non gli piace più, ma in più, in alcuni casi, possono anche abbandonare le loro attività, o almeno lasciarli fuori per un po '.

3. Per un mese, il loro peso cambia: diventano più grassi o più sottili fino a quando raggiungono un peso che differisce del 5% dal loro peso "normale". In questi casi, la perdita di peso non è dovuta alle conseguenze di una dieta.

4. Sono più stanchi del solito o non riescono più a dormire; il sonno cambia ogni settimana

5. Hanno meno energia e sono stanchi per gran parte della giornata, anche se non fanno nulla.

6. Quasi tutto il giorno e in quasi tutte le occasioni, si sentono eccessivamente inutili o colpevoli, mentre spesso questo non è necessario.

7. Hanno problemi a pensare e concentrarsi. Inoltre, l'incertezza e la difficoltà impediscono loro di prendere decisioni che sembrano semplici.

8. Pensano regolarmente alla morte; a volte dalla paura, e qualche volta perché hanno pensieri suicidi, con o senza un piano specifico.

Se oltre a tutto questo, la vita professionale, sociale, familiare e / o romantica si sta deteriorando e che tutti i sintomi precedentemente menzionati non sono spiegati dal consumo di un farmaco o di una droga, allora farebbe bene a consulta un professionista per rimediare alla tua grande sensazione di tristezza.Non utilizzare l'autodiagnosi o l'automedicazione.

D'altra parte, a volte, dopo la perdita di una persona cara o una grande sofferenza, alcuni di questi sintomi possono essere presenti, poiché una grande sofferenza influisce sulla vita quotidiana.

Per questo motivo o per ragioni diverse, solo un professionista ha il diritto di diagnosticare la depressione e, se necessario, trattarla con un trattamento.

Come superare la depressione

Se hai qualcuno di questi sintomi, ricorda che né l'automedicazione né l'autodiagnosi ti aiuteranno. Parla con un professionista o con il tuo medico di medicina generale in modo che possa aiutarti a scegliere il trattamento più appropriato.

Cerca di non isolarti, anche se in quei momenti, è esattamente quello che vuoi fare. È importante fare uno sforzo e iniziare facendo le cose che una volta ti hanno reso felice, insieme a persone che possono aiutarti.

Se vuoi curare le tue ferite e andare avanti, allora devi affrontare le situazioni che ti stressano e ti fanno soffrire.

Nella maggior parte dei casi, uno psicologo ti aiuterà a vedere la luce alla fine del tunnel e capirà che spesso le tue "piccole preoccupazioni" non sono insormontabili.

E ricorda, come disse il poeta Amado Nervo, "La vita è triste, o io? " succede a tutti noi di essere tristi, ma non importa, perché nessuno può essere felice e felice in tutte le circostanze.

La felicità è il viaggio che hai fatto ogni giorno e il modo in cui affronti ostacoli e impari da loro, più dell'obiettivo che vuoi raggiungere.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: