I pervertiti narcisistici - Parte 1

I pervertiti narcisistici – Parte 1

Uno sguardo, una parola o un semplice eufemismo sono sufficienti perché si verifichi un processo di distruzione dell'altro. Gli atti compiuti dai perversi narcisistici sono così incessanti che a volte sembrano normali.Le vittime sono silenziose e soffrono in silenzio.

Attraverso un processo di molestie morali e abuso psicologico, un individuo può annientare un altro con successo.

Se in natura ci sono animali predatori che catturano e uccidono altri animali per il cibo, possiamo osservare un fenomeno simile negli esseri umani, meglio noto come molestie morali, con i perversi narcisistici e le loro vittime.

Le molestie morali o l'abuso psicologico sono un fenomeno che può essere osservato in una varietà di contesti: all'interno della coppia, al lavoro, in famiglia o in un gruppo di amici.

Cos'è un pervertito narcisistico?

Il perverso narcisistico non è definito da età, status sociale, cultura o genere in particolare. Questi sono argomenti apparentemente normali, che raramente si pongono come leader. Sono spesso avari ed egocentrici.

Il loro obiettivo è il smantellamento morale, personale, psicologico e sociologico le loro vittime, alcune delle quali potrebbero persino terminare le loro vite.

Sono individui che si sentono profondamente inferiori, anche se non lo sembrano; sono arroganti e magniloquenti. Trascinano dietro di loro un mucchio di rimorsi e di odio, e credono che la loro opinione sia indiscutibile.

Sentono il bisogno di essere ammirati, desiderati e hanno una sete travolgente per il successo e il potere. Sono scollegati dalle loro emozionie quindi disprezzano molto le loro vittime.

Figlioli, sono quelli che rubano senza essere visti, quelli che provocano lotte senza farne parte, e amano tirare le corde.
Gli adolescenti, sono freddi e distanti, hanno una vita sociale sottosviluppata che si riduce a uno o due amici che gestiscono.
Quindi, gli adulti, si distinguono per la loro arroganza, fingendosi portatori di verità, ragione e giustizia.

A prima vista, sembrano essere argomenti controllati, socievoli e accettabili, ma dietro questa maschera c'è in realtà un insieme di intenzioni e processi inconsci più complessi e complessi l'uno rispetto all'altro.

Chi sono le vittime dei pervertiti narcisistici?

Le vittime sono caratterizzate dalla loro gentilezza, la loro onestà, la loro generosità, il loro ottimismo e la loro forza spirituale … Sono persone che presentano tratti del carattere a cui aspira e geloso il perverso narcisisticoe che non ha mai avuto. Le vittime diventano quindi i capri espiatori responsabili di tutti i mali.

Un pervertito narcisista sta cercando questo tipo di personalità, per assorbire la loro energia e vitalità. In altre parole, vuole afferrare qualcosa che vuole.

Agli occhi degli altri, le vittime diventano sospettose, dal momento che il processo di molestie morali è fatto in modo tale che la vittima è considerata colpevole, e che le persone si immaginano o pensano di essere coscienti o complice, volontariamente o no , delle aggressioni che subisce.

Spesso sentiamo dire che se una persona è vittima, è a causa della sua debolezza o della mancanza che può provare. In realtà, le vittime vengono invece scelte perché hanno qualcosa che gli altri non hanno, qualcosa che l'aggressore vuole appropriarsi.

Possono sembrare ingenui e creduloni, poiché non immaginano che l'altro sia in realtà un distruttore e cercano di trovare spiegazioni logiche.

Iniziano a giustificarsi, facendo di tutto per essere trasparenti. Comprendono o perdonano perché si amano o si ammirano a vicenda, anche quando sentono di dover aiutare, considerandosi gli unici che possono davvero capirlo. Si sentono investiti con una missione da compiere.

Mentre il perverso narcisista si aggrappa alla sua insensibilità, le vittime cercano di adattarsi, cercando di capire cosa vuole il loro persecutore consciamente o inconsciamente, e non mettono mai in dubbio la propria colpa.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: