I cani non muoiono mai, dormono vicino al tuo cuore - I nostri pensieri

I cani non muoiono mai, dormono vicino al tuo cuore

Non mi ha mai chiesto nulla in cambio. Un amore senza ego, una carezza che arriva a casa, un aspetto complice, un posto sul divano. Gli animali domestici non conoscono la nozione di passato e futuro, ma comprendono e hanno in loro questo linguaggio universale che a volte dimentichiamo: le emozioni.
suddividere

Affrontare la perdita di un animale ci fa vivere a luttomolto simile a quello che attraversiamo quando perdiamo una persona che ci è cara.

Sappiamo che molte persone non riescono a capire l'importanza che gli animali possono avere nella nostra vita, ma probabilmente queste persone non stanno leggendo questo articolo.

Il vuoto che causa la perdita di molta della nostra felicità è un abisso che gli animali riempiono della loro gioia di vivere, fanno parte della nostra routine e costituiscono il nostro sollievo personale.

Erano i più fedeli complici delle nostre carezze, i compagni che si rannicchiavano ai piedi del nostro letto, il primo ad alzarsi e l'ultimo a cui volevamo "una buona notte".

Facevano parte dell'arredo e potevano leggere la tristezza nei nostri occhi.

Come non soffrire di questa perdita? Questo vuoto non può mai essere riempito di nuovo. È questa ferita che si trova nelle tue foto e in questa memoria dolorosa, che gradualmente riempirà la tua memoria di emozioni uniche che renderanno la tua vita più ricca.

Oggi discuteremo insieme questo tema e scopriremo alcuni modi per affrontare la morte dei nostri animali domestici.

1. Sentiti libero di piangere ed esprimerti

Alcune persone non osano ammettere che la loro sofferenza è dovuta al fatto che hanno perso il loro animale domestico.

È un essere vivente che faceva parte della nostra vita quotidiana e del nostro cuore, quindi non aver paura di mettere parole sincere sul dolore che senti.

È vero che non tutti ti capiranno, ma ci saranno persone che possono solo capirti.

  • Che le persone lo capiscano o no, non è un tuo problema. La tua realtà è vera e lei è ciò che è. Devi sentirlo, trattarlo, viverlo e gestirlo.
    Vivremo lo stesso lutto di qualsiasi altra perdita. Quindi ci sarà una fase di rifiuto, una fase rabbiosa e una fase di tristezza fino all'arrivo dell'accettazione.
  • Piangi quando ne hai bisogno e considera sempre il resto della tua famiglia.
    Siate attenti ai vostri figli, lasciate che esprimano le loro emozioni, rispondano a tutte le loro domande e incanalino tutta la sofferenza che provano.
  • Metti le parole su ogni emozioneesprimiti con le parole che ti vengono in mente e, soprattutto, evita di sentirti in colpa.
    A volte, quando uno dei nostri animali muore, ci chiediamo se avremmo potuto fare di meglio, e se ci sbagliavamo da qualche parte.
  • Non fare un'ossessione. Hai fatto ciò che era meglio per lui e sii sicuro che il tuo animale domestico ti ringrazierà soprattutto per l'amore che porta con sé.
I cani non muoiono mai, dormono vicino al tuo cuore. Loro non sanno come morire. Si stancano, invecchiano, hanno dolori alle ossa. Certo che non muoiono, se muoiono, non vorrebbero uscire tutto il tempo …
Ernest Montague
suddividere

2. Impara a vivere con le abitudini

Il nostro cane o il nostro gatto era indiscutibilmente parte della nostra routine, lui era la nostra ombra, il nostro complice, la nostra spia e il nostro piccolo imbroglione con cui giocavamo e a cui giocavamo gatti.

  • Devi essere consapevole di ciòSarà difficile gestire il dolore associato alla continuazione della tua routine senza il tuo animale domestico.
    Quindi, quello che devi fare nei primi giorni non è quello di evitare queste abitudini.
  • Se, arrivando a casa, ti siedi sul divano con lui, continua a farlo.
    Se esci al parco per camminare con lui in momenti specifici, fallo per qualche giorno.
    Sarà una forma di addio, un modo per dire addio mantenendo nella memoria i ricordi migliori.
    Pensa al modo in cui ti ha salutato e a chi camminava al tuo fianco.
    Conserva questi bei ricordi per evitare che altre abitudini vengano cancellate ogni giorno.
  • Sorridi quando pensi a lui / lei. Non soffermarti su questa sofferenza degli ultimi giorni, su questa malattia o decadenza, ma piuttosto su quelle sensazioni che ha riverito in te, dando il meglio di se stesso.
    Ricorda che il tuo animale domestico ti ha reso più umano e ti ha insegnato qual è il celt più hardcore al mondo.

3. Il tuo amico non può essere un sostituto

Quando uno dei tuoi animali muore, non cercare immediatamente un altro animale da adottare per alleviare il dolore. Gli animali, come gli umani, sono insostituibili.

Il tuo cane o gatto è unico e lascerà un'impronta nella tua memoria.

Quindi, lascia trascorrere il tempo prima di adottare di nuovo, se è quello che vuoi.

Non si tratta di sostituire o riempire il vuoto con un'altra vita. Ogni animale è unico e ci arricchisce con la sua presenza, il suo coraggio e la sua gioia di vivere. Non dimenticarlo.

Pensi che i cani vadano in paradiso? Sono sicuro che saranno lì prima di ognuno di noi.
Robert Louis Stevenson
suddividere
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: