I 4 tipi di buddismo

I 4 tipi di buddismo

Il buddismo non è classificato, come le altre religioni,secondo le gerarchie di potere in cima alla quale troviamo la figura di una persona che detiene la saggezza dei testi sacri. Tuttavia, possiamo trovare scuole diverse, rami diversi o diversi tipi di buddhismo.

Il buddismo è tanto una religione – anche se non corrisponde completamente alla definizione formale del termine – come una dottrina filosofica.L'insieme di tradizioni, credenze e pratiche danno forma a un comportamento condiviso dai buddisti (tra le 200 e le 1400 persone). Come altre pratiche orientali, il rispetto delle sue dottrine divenne popolare in Occidente.

Cosa caratterizza il buddismo?

Buddismo, originario dell'India,è la quarta religione del mondo se prendiamo in considerazione il numero di seguaci.Alcuni attribuiscono a lui due rami principali: Therevada (o School of the Ancients) e Mahāyāna (Great Vehicle). Tuttavia, si diversificano enormemente e non esiste un consenso preciso.

Per il buddismo, le scritture buddiste, i suoi testi sacri, rappresentano l'oggetto di studio. L'obiettivo è quello dicoltivare la saggezza, praticare la meditazione, rinunciare alle cose materiali, favorire la gentilezza e la compassione,tra gli altri. Esistono varianti monastiche di pratiche buddiste, ma la maggior parte di coloro che appartengono a questa religione sono praticati meno intensamente. Tuttavia, i principi filosofici del buddismo sono condivisi da tutta la comunità.

La comprensione del buddismo è olistica:le lezioni di questa pratica sono correlate. Sono una guida al Dharma ("le cose come sono", in sanscrito).

Rami o tipi di buddismo

Secondo i criteri di classificazione, possiamo trovare diversi modi per praticare il buddismo. Secondo il numero di professionisti,i tre rami principali del buddismo sono mahāyāna, therevāda y vajrayāna.Tuttavia, quando si cercano altri tipi di classificazione, il buddismo sembra estremamente decentralizzato.

In un certo senso, è impreciso parlare di "tipi di buddismo".Le sue varianti spesso coincidono in vari aspetti, come punto di partenza storico della dottrina. I diversi insegnamenti si stanno avvicinando sempre più, quindi è difficile stabilire una classificazione. Tuttavia, è ancora possibile organizzare le diverse credenze artificialmente, in base a elementi comuni e differenze.

1. Buddismo tradizionale e buddismo moderno

La prima classificazione che possiamo fare è legata all'origine della pratica.Sebbene il buddhismo tradizionale o originale sia un insieme di credenze, tradizioni e pratiche millenarie, esistono anche interpretazioni moderne di questo sistema.

2. Buddismo originale delle scuolenikāya

Secondo questa classificazione, ci sono 19 classi di buddismo, 19 scuoleNikāya.Questo nome si riferisce alle prime scuole del buddismo. Solo il buddismo di therevāda è sopravvissuto. Questo ramo identifica come veri sutra il contenuto del Canon Pāli, un insieme di testi sacri.

Nel buddismo di therevāda, l'introspezione ha un ruolo vitale.L'esperienza individuale e il ragionamento critico si oppongono a questa introspezione alla cieca fede per liberare se stessi e raggiungere il nirvana.

3. Ramo di Mahāyāna

Se prestiamo attenzione al ramo del buddha mahāyāna, la classificazione dei suoi tipi è diversa. Come abbiamo visto, questo è uno dei tre rami di maggioranza di questa serie di credenze. A differenza del buddismo therevāda,gli insegnamenti sono più di una guida che una dottrina.Mirano a trovare la verità attraverso la critica e il ragionamento, mettendo in discussione le teorie del passato. Potremmo assimilarlo al metodo scientifico. Si allontana anche dal buddhismo therevāda al livello di accettazione di un'altra classe di sutra.

Tra i tipi di buddismomahāyāna, troviamo, per esempio, il buddismo Zen,che cerca l'esperienza della saggezza, allontanandosi dalla conoscenza teorica e intellettuale.

4. Buddhismo Vajrayana

Chiamato anche "Buddhismo tibetano", si è sviluppato nella Cordigliera himalayana e costituisce ilreligione principale del Bhutan e della Mongolia.È composto da quattro scuole:

  • NyingmaQuesta scuola è legata alla purificazione del corpo, della parola e dello spirito, è collegata alle divinità e promuove la verità assoluta.
  • KagyuQuesta scuola promuove la trascendenza dell'elaborazione concettuale, la semplificazione dei fenomeni e il possesso del sentiero oltre la meditazione.
  • Sakyasi basa sull'insegnamento Lamdré o sul "sentiero della frutta". Il principale sistema di Dharma di questa scuola è il "percorso con il suo risultato".
  • Gelugè una delle principali scuole del buddismo in Tibet. Il Dalai Lama è uno di loro. Talvolta è incluso anche nel Buddhismo Mahayana perché condivide alcuni sutra.

Diviso in più o in meno tipi, il buddismo ha ispirato uno dei principali flussi di pensiero che sopravvivono in questo mondo.Un mondo che va sempre più veloce, dove guardiamo molto più all'esterno e molto meno dentro.

3 verità buddiste per farti sentire meglio

Oggi mi piacerebbe molto condividere con voi un momento di riflessione, per invitarvi a respirare, a guardare in voi stessi e scoprire le 3 verità buddiste che … Read More "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: