Genitori emotivamente assenti

Genitori emotivamente assenti

Le situazioni che possono spingere un padre o una madre fuori dalla vita dei loro figli sono numerose. Ma quante emozioni rimosse possono avere i bambini con genitori emotivamente assenti? Perché una mamma deve inventare storie straordinarie su un papà per non ferire i suoi figli e viceversa?

Genitori emotivamente assenti sono genitori che, al di là della loro presenza fisica, non svolgere alcuna funzione. Delegano l'autorità, definiscono i confini, prestano attenzione e supporto emotivo al loro partner. Fungono da genitori indiretti e causano un'assenza psicologica in grado di provocare varie ferite emotive nel bambino.

I genitori emotivamente assenti lasciano una traccia nei loro figli. Sono l'impronta di una mancanza di regole o autorità e l'identificazione negativa associata alla figura paterna o materna. Crescere accanto a una madre o un padre che, mentre è lì, non è in grado di dare tenerezza o gratitudine, lascia il cuore di un bambino vuoto. Bambino che impara le basi per costruire il suo mondo.

"La più grande malattia di oggi non è la lebbra o la tubercolosi, ma piuttosto il sentirsi amati, ignorati e abbandonati da tutti."

Teresa di Calcutta

E se fuggono?

Un insegnante di scuola elementare ha osservatohez una ragazza nella sua classe un sacco di tristezza. Era molto pensierosa.

Di cosa sei preoccupato? Lei gli ha chiesto.

La ragazza rispose:

I miei genitori!

Papà passa la giornata a lavorare per potermi vestire, nutrirmi e studiare nella migliore scuola della città. Inoltre, fa gli straordinari per potermi mandare un giorno all'università. E la mamma passa la sua giornata a cucinare, lavare, pulire, stirare e fare shopping, quindi non mi preoccupo di nulla.

– Ma qual è il problema? Disse l'insegnante

Ho paura che stiano cercando di scapparerispose la ragazza.

Conseguenze della crescita con genitori emotivamente assenti

I bambini che crescono con genitori emotivamente assenti sono più soggetti da sviluppare problemi comportamentali. Questi problemi sono spesso uno scudo che i bambini usano per proteggere i loro sentimenti più profondi di impotenza, paura e insicurezza.

In questo stile di educazione, di solito si verifica un distacco emotivo. Crea insicurezza quando si tratta di costruire relazioni. C'è una mancanza di fiducia. Per questo motivo, l'idea di proiettare una grande carica emotiva in qualcuno genera paura del tradimento, paura del rifiuto, o peggio, paura di sentirsi ignorati.

"Le nostre emozioni sono lì per essere sentite, per non dominare le nostre vite, per accecare la nostra visione, per rubare il nostro futuro o per estinguere la nostra energia, perché così facendo diventeranno tossici".

-Bernardo Stamateas-

Tutti questi vuoti possono spingere i bambini istruiti in questo stato d'animo per diventare adulti emotivamente dipendenti. Non lo saranno non è pronto a tagliare alcuni collegamenti anche se non sono positivi, per paura di essere abbandonato o di sentirsi soli. Preferiscono restare aggrappati agli altri, anche se non sono d'accordo con lui invece di perdere un'altra persona.

Questo modello di educazione promuove l'instaurazione di relazioni tossiche con gli altri. A causa del suo forte bisogno di trovare affetto e una figura paterna o materna, la persona può integrarsi in un nucleo sociale sfavorevole e tossico dal quale non può uscire.

I sentimenti di ostilità sono costanti quando deve comunicare con gli altri o con se stessa. È ancora sulla difensiva, in attesa dell'attacco. Questa è indubbiamente una delle molte tracce lasciate da genitori emotivamente assenti.

Con te ma senza te

Sebbene i genitori non abbiano sempre la scelta quando trascorrono la giornata lontano da casa e lontano dai loro figli, è possibile mantenere questa connessione emotiva necessaria. È consigliabile riservare il tempo trascorso con loro esclusivamente, per essere presenti con il corpo e la mente. Questa è la connessione genitore-figlio, la connessione più significativa nella storia di una persona.

Per una buona educazione emotiva dei bambini, è importante evitare di pensare a pagare le bollette, fare shopping o qualsiasi altra cosa durante un periodo di scambio. Ciò che conta davvero è la connessione stabilita e momenti piacevoli come i pasti in cui tutti possono essere presenti, o come i momenti di gioco in cui il bambino è autorizzato a scegliere ciò che preferisce fare.

Molte attività non comportano un eccessivo investimento di tempo. Aiutare i bambini a cucinare, preparare il tavolo, mettere in ordine, uscire a fare una passeggiata, vedere un film, andare in una sala giochi o andare al parco sono alcuni esempi. Tutto dipenderà dalla qualità del tempo trascorso insieme e dalla connessione stabilita.

5 chiavi per frenare le relazioni tossiche in famiglia

Come comportarsi di fronte a una persona cara che ci ferisce con le sue azioni o parole? Impara a frenare le relazioni tossiche nella tua famiglia. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: