Genitori che trasformano i loro bambini in piccoli esseri narcisistici

Genitori che trasformano i loro bambini in piccoli esseri narcisistici

Molti genitori credono che il loro bambino sia il più bello, che ottenga i migliori voti, che sia il più intelligente, colui che fa tutto bene … Questo è naturale, siamo tutti speciali e unici nell'essenza. Tuttavia,indicando ai più giovani solo ciò che fanno bene, ignorando ciò che non lo è, possiamo creare piccoli esseri narcisistici.

"Niente di più, niente di meno" sarebbe un termine applicabile in questo caso. Ci sono genitori che scelgono di dare ai loro figli un rinforzo negativo che mina la loro autostima, facendoli sentire inadeguati e invalidi. Altri optano per un rinforzo positivo, in cui il negativo viene ignorato. Entrambi gli estremi hanno conseguenze molto dannose. Vediamo come crescono i piccoli narcisisti.

Un bambino narcisista diventerà una persona la cui ammirazione per lui sarà enormemente esagerata. Egli imporrà i suoi bisogni e si aspetta che gli altri lo lodino e lo idolatrino.
suddividere

Il cibo dei piccoli narcisisti

Non diremo che è sbagliato lodare i bambini.È ovviamente posiper sottolineare ciò che fanno bene: ” guarda come hai fatto questo esercizio ” ,  ” hai pulito il tavolo"," tu seimolto ben educato Tuttavia, sappiamo che i bambini non sono perfetti, che commettono errori e che fanno cose sbagliate.

Il cibo dei piccoli narcisisti è solitamente costituito da lodi incessanti accompagnate dalla soddisfazione di tutti i loro capricci. dai genitori. Possono anche difenderli nonostante non abbiano ragione e incolpano gli altri finché i loro figli non sono responsabili di ciò che è accaduto.

Che un bambino impari a eludere la responsabilità non è buono.Crescerà pensando che gli errori appartengono agli altri, che gli altri possono sopportare le conseguenze delle sue azioni e alla fine finirà per sentirsi frustrato quando scopre che le relazioni e il mondo non funzionano in quel modo.

Imparare ad essere responsabili è essenziale se vogliamo che un bambino diventi un adulto sano.
suddividere

Se un bambino cresce pensando che non sta mai facendo nulla di sbagliato e che quelli che commettono errori sono gli altri, penserà che è perfetto.Pertanto, perché fare sforzi? Perché agire in modo diverso? Al contrario, continuerà a chiedere e sottolineare gli errori degli altri, fino al punto di imporre la sua tirannia.

L'abbondanza di elogi, così come l'assenza di limiti e indicazioni su ciò che non è ben fatto, può generare piccoli esseri narcisistici nel tempo. Molti genitori possono credere che non riportando gli errori ai loro figli, li fanno un favore, quando in realtà impediscono loro di maturare emotivamente. Incontreranno molte difficoltà in futuro per legare adeguatamente con gli altri e per valutare se stessi.

Quando i genitori sopravvalutano i loro figli, mettono un velo davanti ai loro occhi che impedisce loro di essere critici nei confronti della loro prole. Se un bambino spinge un altro e i suoi genitori, invece di spiegargli che non è buono e che deve scusarsi, digli semplicemente che non è niente, che l'altro bambino ha certamente fatto qualcosa, il suo ego sarà gonfiato. Ma questo non è il peggiore. Il bambino, in futuro, non sarà in grado di riconoscere i propri errori o accettare di avere torto.

Costruisci una buona stima di sé senza cadere nel narcisismo

Non sempre lodare non significa che non dovremmo enfatizzare ciò che i nostri figli stanno facendo e valutarli. Costruire una sana autostima è sempre possibile. La chiave è in equilibrio.

I bambini devono sentirsi accettati così come sonoanche se hanno comportamenti più accettabili di altri. I genitori non possono pensare che se dicono ai loro figli cosa stanno facendo di sbagliato, saranno tristi e si sentiranno non amati. Dobbiamo trasmettere loro in giovane età che cos'è l'amore incondizionato.

Comunicare ai bambini che li amiamo e che irritazione o fastidio non significa che non li amiamo più è essenziale. È anche importante educarli all'uguaglianza, senza fare commenti che consentano loro di considerare di essere in una posizione superiore rispetto ad altri. Insegnare loro che siamo tutti uguali ma con caratteristiche e qualità diverse è una grande idea.

Più, essoè iminsegnare loro che c'è un tempo per tutto e che tutti dobbiamo sforzarci, e questo specialmente quando optano per un comportamento esigente ed esigente.

Come possiamo vedere,i piccoli narcisisti imparano spesso a comportarsi egoisticamente attraverso una serie di condizioni e atteggiamenti legati alle linee guida e all'istruzione fornite dai loro genitori.Anche se è vero che anche le caratteristiche personali di ogni bambino, come il loro carattere e altri tipi di variabili, hanno un'influenza.

È importante ricordare, tuttavia, questoi bambini non sono perfetti, anche se i genitori non lo ammettono.Fanno anche errori e devono imparare ad assumersi la responsabilità per loro. Viceversa, i genitori non fanno loro alcun favore, ma al contrario causano loro un danno profondo.


La sindrome dell'imperatore o del tiranno

I bambini tiranni o re dei bambini sono più numerosi nelle nostre società. Come spiegarlo e, soprattutto, come risolverlo? Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: