Gelosia tra fratelli e sorelle: capire il bambino detronizzato

Gelosia tra fratelli e sorelle: capire il bambino detronizzato

La gelosia tra fratelli e sorelle è relativamente comune e normale durante l'infanzia.Uno, improvvisamente, improvvisamente, non è più il re di casa. Ora si scopre che deve condividere il trono con qualcuno che sembra aver bisogno di più attenzione, con qualcuno che raccoglie più sguardi e sorrisi. Qualcuno con cui inizierà a confrontarsi …

Questa situazione in cui uno non occupa più quel posto in cui si sentiva così bene, dove si sentiva così al sicuro, alla fine genera paura.Paura di perdere un posto privilegiato. Un posto dal quale tutti lo guardavano, lo proteggevano … lo amavano. Ora sembra che questa condizione (già completamente consolidata e sicura) sia minacciata.

La mente del bambino detronizzato potrebbe pensare qualcosa come … "Non sono più importante per i miei genitori, devo fare qualcosa, e voglio ricevere l'attenzione che ottiene!"Ecco perché questi infinitibattaglieper ottenere l'attenzione che stava ottenendo prima.Attenzione che ora dovrà essere condivisa.

Quando la nascita del fratello o della sorella è un disastro per il primogenito

Frustrazione e impotenza raggiungono il nostro bambino detronizzato. Sussurrano messaggi di paura e talvolta messaggi un po 'catastrofici. Tutto ha a che fare con la sua sopravvivenza. Messaggi in cui non è più accettato. Il bambino si considera non più degno dell'amore che ha ricevuto una volta. Sembra che ora deve competere con suo fratello o sorella per questo amore.Deve fare alcune cose per ottenere lo stesso livello di cura e attenzione che ha ricevuto in precedenza senza il minimo sforzo.

Generalmente, queste gelosie tra fratelli e sorelle scompaiono quando il bambino cresce.Il problema sorge quando queste gelosie logicamente razionali si prolungano e si intensificano nel tempo.

Altre variabili che dovremmo considerare qui sarebbero coinvolte qui. Spesso finiamo per prestare più attenzione al bambino geloso, ma non è abbastanza per lui. In un certo senso, è per quest'ultimo un modo di comportarsi per ricevere certi "privilegi" che altrimenti non otterrebbe facilmente.

È importante capire che ogni caso è unico e ha la sua idiosincrasia. Ci sono alcuni bambini che hanno qualche predisposizione alla gelosia. Ci sono alcuni bambini nei quali questi episodi di rabbia (verso il nuovo fratello o la nuova sorella) si sviluppano solo con questa nuova situazione … O ci sono nascite che coincidono o scatenano una serie di disturbi emotivi in i genitori …Ogni famiglia e le sue circostanze sono uniche.

Capire l'origine della gelosia ci aiuterà a capire meglio il nostro bambino

Ogni caso è unico, l'origine di questa gelosia tra fratelli e sorelle deve essere approfondita. Quest'ultimo può essere correlato alla personalità del bambino o allo stile emotivo dei suoi genitori. D'altra parte, la gelosia tra fratelli può essere collegata al momento emotivo (in famiglia) durante il quale ha avuto luogo la nuova nascita, ecc.

Una volta che capiamo l'origine della sofferenza del nostro bambino detronizzato, possiamo capire meglio e agire. Il bambino ha bisogno di noi per entrare in empatia con lui. Il bambino ha le sue emozioni, che sono ugualmente degne e meritano rispetto, indipendentemente dalla sua età. Tuttavia, non possiamo permettere a queste emozioni di generare più sofferenza e il caos familiare di quello che già genera.

Episodi arrabbiati contro il fratellino o la sorella dovranno essere puniti. O ritirando la nostra attenzione o prestando sempre la nostra attenzione e la nostra approvazione ai comportamenti positivi mostrati dal nostro bambino. È importante riconoscere, valorizzare e rafforzarecooperazione, fiducia in se stessi e sicurezza personale.In effetti, è, in larga misura, ciò che il bambino chiede in silenzio. Sentiti al sicuro e abbi fiducia in te stesso e negli altri.

La creazione di un ambiente emotivamente stabile per il bambino è parte della soluzione

Ambienti molto mutevoli e instabili finiscono per generare un maggiore caos nello sviluppo emotivo del bambino.Pertanto, dobbiamo, per quanto possibile, generare ambienti sani in cui il nostro bambino sente con certezza il nostro affetto per lui. Generalmente, i bambini imparano per imitazione.

Ecco perché luiè molto importante infondere nei nostri figli valori che può estrapolare nelle sue interazioni.Valori come solidarietà o gioia per il bene degli altri.Invece di percepire i successi dei propri pari con rabbia e gelosia, percepirli come qualcosa che non influenza la propria sicurezza, aiuterà il nostro bambino a vedere la realtà in modo diverso. Meno oscuro, più pulito e più sano per il suo sviluppo emotivo, evitando così l'emergere della gelosia tra fratelli e sorelle.

Sarà difficile per il bambino essere felice per suo fratello o sua sorella se osserva nei suoi genitori atteggiamenti di rifiuto dei risultati o buone notizie che ottiene se stesso. Se deve affrontare costantemente il confronto con suo fratello o sua sorella.

Il bambino si sentirà più sicuro in un ambiente in cui le cose buone sono apprezzate, invece di un ambiente in cui i suoi fallimenti sono costantemente sottolineati. Questa sarebbe un'educazione "positiva" in cui applaudiremmo comportamenti sani e in cui cercheremmo di minimizzare quelli che sono i meno adattati e i più inquietanti.


Educa senza urlare, usando il tuo cuore e mostrando responsabilità

Tendi ad arrabbiarsi con i tuoi figli e urli quando fanno qualcosa di sbagliato? Ecco le alternative … Leggi altro "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: