GABA, il neurotrasmettitore di calma e rilassamento

GABA, il neurotrasmettitore di calma e rilassamento

Ti senti irritato, triste o eccitato senza una ragione apparente? Questa sensazione ti invade spesso? Sebbene ci siano molte cose che possono spiegare questo fenomeno, una delle possibilità è che il tuo cervello benefici solo di certe sostanze a bassa densità.Il nostro cervello può utilizzare fino a 100 diversi neurotrasmettitori. GABA è uno dei più importanti;è noto per essere il neurotrasmettitore della calma e del rilassamento.

Acido gamma amminobutirrico (GABA) è un amminoacido e un neurotrasmettitore che regola eccitazione cerebrale inibendo eccessiva attivazione di un impulsi nervosi nei neuroni, che si traduce in una sensazione di calma.Bilanciare adeguatamente il livello GABA può ridurre lo stress,farti sentire meno ansioso e ridurre la probabilità di problemi di salute.

Cos'è GABA e cosa fa?

L'acido gamma-aminobutirrico è uno dei più importanti neurotrasmettitori.È un agente che le cellule cerebrali usano per comunicare tra loro. In realtà, è il neurotrasmettitore inibitorio più comune. I neurotrasmettitori inibitori diminuiscono la probabilità di inizio dell'impulso nervoso.

La funzione principale del GABA come neurotrasmettitore inibitorio è di rallentare l'attività cerebrale.Inoltre è coinvolto nella visione, nel sonno, nel tono muscolare e nel controllo motorio.Inoltre, è ampiamente distribuito nel sistema nervoso centrale e anche al di fuori di esso.Si trova nel intestino, stomaco, vescica, i polmoni, il fegato, la pelle, la milza, il muscolo, rene, pancreas e gli organi riproduttivi.

Malattie e disturbi legati disfunzione di GABA sono: l'autismo, disturbo bipolare, la depressione, la schizofrenia, l'epilessia, la fibromialgia, la meningite, alcuni tipi di demenza (morbo di Alzheimer, la malattia di corpi di Lewy , demenza frontotemporale) e alcuni disturbi intestinali (morbo di Crohn, cancro colorettale, sindrome del colon irritabile, colite ulcerosa). Inoltre, malattie caratterizzate da movimenti involontari, come il morbo di Parkinson, discinesia tardiva, e la malattia di Huntington sono anche associati a bassi livelli di questo neurotrasmettitore.

Una delle funzioni più importanti di GABA è la sua capacità di ridurre al minimo lo stress e l'ansia.Quando i livelli sono bassi, aumenta la probabilità di sentirsi ansiosi, depressi e molto sensibili alla stimolazione. Un articolo pubblicato sulla rivistanaturaDice che questo neurotrasmettitore può in particolare ridurre i pensieri indesiderati che alimentano stress, ansia, depressione e altri disturbi psichiatrici.

L'acido gamma-aminobutirrico influenza anche l'attività cerebrale alterando i pattern delle onde cerebrali.La presenza di GABAaumenta le onde cerebrali associate a uno stato di rilassamento (onde alfa) e riduce quelle legate allo stress e all'ansia (onde beta).

L'equilibrio dell'attività cerebrale

Per parlare di come funziona l'acido gamma-aminobutirrico, dobbiamo prendere in considerazione un altro neurotrasmettitore: l'acido glutammico.Questo neurotrasmettitore è un sottoprodotto naturale della produzione di energia nel cervello.È uno dei prodotti del metabolismo del glucosio.

Questi due neurotrasmettitori sono complementari e opposti. L'acido glutammico, come il principale neurotrasmettitore eccitatorio, bilancia gli effetti inibitori del GABA. I neurotrasmettitori eccitatori aumentano la probabilità di innescare un impulso nervoso.Così, mentre il GABA ritarda l'attività cerebrale, il glutammato lo accelera.

Lavorano fianco a fianco per controllare l'attività cerebrale, ma non solo.Uno può anche essere trasformato in un altro.L'acido glutammico è il precursore di GABA e può a sua volta essere riciclato in glutammato.

Hai poco GABA?

Nella maggior parte dei casi, la disfunzione di GABA può essere direttamente attribuita allo stile di vita.Così, secondo il dottor Datis Kharrazian, ricercatore presso la Harvard Medical School, troppo stress, cattiva alimentazione, la mancanza di sonno, troppa caffeina e intolleranza al glutine sono le cause di questa disfunzione.

Deve anche essere preso in considerazionei batteri intestinali producono questo neurotrasmettitore.La disbiosi, uno squilibrio tra batteri intestinali buoni e cattivi, può portare alla produzione di un numero troppo basso di GABA.

Inoltre, dovresti saperloL'eccesso di glutammato si trasforma in GABA con l'aiuto della vitamina B e della decarbossilasi dell'acido glutammico (GAD).Carenza di vitamina B o reazione autoimmune possono interferire con la produzione di GABA.Le cause di questa reazione autoimmune includono disordini autoimmuni, diabete, intolleranza al glutine, malattia celiaca e malattia di Hashimoto.

Inoltre, bisogna tenere presente che molti cambiamenti chimici interni possono influire sull'equilibrio del glutammato-GABA. Per quanto riguarda le sostanze di consumo,la caffeina inibisce l'attività del GABA mentre l'alcool e i tranquillanti lo aumentano.

Come aumentare i livelli di GABA?

Ci sono integratori GABA che contengono una forma sintetica di questo neurotrasmettitore.Tuttavia, ci sono polemiche su come funzionano questi integratori. Funzionano davvero? Non è noto se, una volta assorbito il complemento, esso raggiunga il cervello in quantità sufficiente per avere un effetto reale. In tutti i casi, alcune persone ritengono che questi integratori siano molto utili.

Non esiste una dose stabilita per questi integratori GABA; e la ricerca fatta non è stata sufficiente per scoprire i loro effetti collaterali. Inoltre, non ci sono abbastanza informazioni per garantire la loro sicurezza.

Tuttavia,Esistono molti altri modi per mantenere un livello sano di GABA e in modo naturale. Uno di questi modi è attraverso il mangiare.I ricercatori hanno analizzato il contenuto GABA di un'ampia varietà di alimenti come germogli di riso intero, germogli d'orzo, germogli di soia, fagioli, mais, orzo, riso integrale, spinaci, patate, patate dolci, cavoli e castagne.

Una ricerca condotta dall'Istituto di scienze biologiche dell'Università di Cork in Irlanda ha rivelato chei cibi probiotici aumentavano il GABA.Alimenti come yogurt, kefir, kimchi e crauti contengono i ceppi di batteri che producono GABA,Lactobacillus brevis eBifidobacterium dentium.

Inoltre, se sei preoccupato per i tuoi livelli di GABA,è importante ridurre al minimo l'assunzione di caffeina. Ciò inibisce la capacità di unione tra questo neurotrasmettitore e i suoi ricevitori.Al posto del caffè, puoi consumare il tè, che contiene meno caffeina e in cui trovi l'aminoacido teanina, che aumenta il GABA.

Va sottolineato cheun altro modo molto efficace per aumentare i livelli di GABA è fare sport.Qualsiasi tipo di esercizio aumenta i livelli di questo neurotrasmettitore, ma lo yoga è il più efficace. In realtà, i suoi livelli nel cervello possono aumentare fino al 27% dopo una singola sessione di yoga.

Neurotrasmettitori: tipi e funzionamento

Alcune preziose spiegazioni sui neurotrasmettitori per sapere come funzionano e qual è il loro ruolo nel nostro cervello. Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: