Fusione di identità: la relazione tra identità personale e identità sociale

Fusione di identità: la relazione tra identità personale e identità sociale

L'unione delle identità è un tipo di identità che collega altri tipi di identità. Per capire meglio questo, pensa quelloabbiamo tutti almeno due identità. Un'identità personale e una, o più, sociale.La nostra identità personale è direttamente correlata alla nostra personalità. Possiamo essere più estroversi, più amichevoli, meno nevrotici, ecc.

La nostra identità personale alla fine sarà composta da diversi tratti che ci definiscono. Le identità sociali, d'altra parte, corrispondono ai gruppi a cui apparteniamo. Ad esempio, famiglia, paese, religione, etnia, squadra sportiva, ecc. Queste identità hanno norme, valori e ruoli.

Tuttavia,come ci comportiamo? In accordo con i tratti della nostra personalità o con gli standard del nostro gruppo? Questo dipenderà dall'identità che verrà attivata. Questa sarà normalmente la nostra identità personale. Quindi noici comporteremo secondo la nostra personalità. Ma il gruppo a volte è più importante, quindi ci comporteremo in base al ruolo che abbiamo in esso e alle sue regole. Ad esempio, quando il nostro gruppo si sente minacciato.

Problemi di integrazione dell'identità

La relazione tra identità personale e identità sociale, che abbiamo spiegato in precedenza, pone alcuni problemi:

  • Il nostro comportamento è iniziato dalla motivazione. Il comportamento prenderà in considerazione la nostra personalità se la motivazione proviene dal nostro "sé personale". D'altra parte, il comportamento sarà determinato dalle regole e dai ruoli del gruppo se la motivazione proviene dal nostro "io sociale".
  • I membri di un gruppo sono definiti in base alla loro identità sociale.I membri del gruppo sono quindi considerati intercambiabili. Ad esempio, una persona svolge il ruolo di fumetto in molti gruppi. Non importa chi sia. L'importante è che qualcuno, non importa chi, interpreti il ​​ruolo del fumetto.
  • Il grado in cui ci identifichiamo con il gruppo dipenderà dal contesto. Le modifiche ci faranno identificare più o meno. Ad esempio, se la nostra squadra sportiva vince una competizione importante, la nostra identità sociale (con questa squadra) sarà molto forte. Questa identità si indebolirà con il passare dei giorni.

La fusione dell'identità

La relazione tra i due tipi di identità ha dei limiti che non possono essere spiegati senza ricorrere ad un'altra identità. Questo èfusione dell'identità. È definito come un sentimento viscerale di unità con un gruppo. L'unione con il gruppo è così forte tra le persone con un'identità unita che i confini tra identità personale e identità sociale diventano molto permeabili. Cosa significa? Che anche se una delle identità è attivata, può influenzare l'altra. Ad esempio, l'interrogatorio sulla nostra personalità condurrà le persone che uniscono la loro identità per difendere il loro gruppo.

Questa nuova relazione tra le due identità porta ad un forte senso di connessione con il gruppo.Ciò incoraggia la motivazione della fusione delle persone a fare per il gruppo la stessa cosa che farebbero per loro stessi. I rapporti personali con i membri del gruppo sono così rafforzati.

I principi della fusione dell'identità

Le principali caratteristiche o principi della fusione dell'identità sono:

  • Il primo principio è quello dell'agenzia personale. Propone che le azioni delle persone unite riflettono la loro identità personale e sociale. In questo caso, i membri del gruppo non sarebbero sostituibili perché la loro personalità e il loro ruolo all'interno del gruppo sono valutati.
  • Il secondo principio è quello della sinergia dell'identità.Questo principio suggerisce che l'identità personale e sociale può essere combinata, dando origine a una forte motivazione a fare le cose a beneficio del gruppo. Queste persone saranno le prime a collaborare e qualsiasi adulazione li incoraggerà a collaborare più personalmente e in gruppo.
  • Il terzo principio è quello dei collegamenti relazionali.Secondo questo principio, le persone fuse, che hanno identità personali e sociali molto forti, pensano che anche gli altri membri del loro gruppo le possiedano. Valuteranno anche i membri del gruppo per la loro personalità e la loro identità sociale. Questo creerà relazioni molto forti.
  • Infine, troviamo il principio di irrevocabilità.Secondo l'irrevocabilità, la fusione dell'identità rimarrà indipendente dal contesto. I legami che abbiamo formato con gli altri membri del gruppo rafforzano la sensazione di fusione. Rendilo permanente. L'unione si verifica solo con un gruppo anche se abbiamo più identità sociali. Questa esclusività significa che le persone si astengono dallo sviluppare identità forti con altri gruppi, quindi la fusione viene mantenuta.

Per concludere.Le relazioni tra identità personale e identità sociale sono solitamente esclusive. Uno o l'altro è attivato. Cle identità sono confuse in alcune persone,in modo che si nutrano facendo queste persone a fare più cose per il gruppo. I comportamenti dipenderanno quindi in larga misura dalla fusione o meno della nostra identità.


Insegna ai bambini il valore delle cose, non il loro prezzo

Insegna ai bambini a essere felici, a non essere ricchi. Condivideremo con voi alcune semplici idee per aiutarle a imparare … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: