Funzione semiotica: definizione e sviluppo

Funzione semiotica: definizione e sviluppo

La funzione semiotica è la capacità di elaborare rappresentazioni.Questa abilità si basa sulla gestione di segni e simboli, che sono caratterizzati da un significante distinto e significati. Ma come funziona davvero?

Per comprendere meglio il ruolo della funzione semiotica, uno dei migliori esempi è un dipinto di un famoso pittore belga, René Magritte. Questo artista ha disegnato una pipa e, di seguito, ha scritto: "questa non è una pipa ".Facendo ciò, voleva chiaramente mostrare che anche se il disegno evocava una pipa,non era davvero uno.Sarebbe, in questo caso, una rappresentazione simbolica di un oggetto.

In questo esempio, Magritte ha usato la funzione semiotica per creare arte.Tutti gli esseri umani usano continuamente le rappresentazioni.Questo è il motivo per cui, in questo articolo, parleremo dei diversi tipi esistenti secondo la relazione significante significato.

I componenti delle rappresentazioni

Le rappresentazioni fanno parte della nostra vita.Utilizziamo costantemente segni e simboli che ci aiutano a pianificare, comunicare e guidare le nostre azioni.Ci permettono di interagire mentalmente con un elemento senza doverlo fare nella realtà.

Ogni rappresentazione consiste di due elementi: il significante e il significato.Il primo si riferisce alla componente fisica della rappresentazione. Ad esempio, le lettere che compongono una parola o le linee di matita di un disegno. Il significato, per parte sua, è l'immagine che viene creata nella nostra testa quando vediamo un certo simbolo.

L'uso delle rappresentazioni apre la porta a infinite possibilità nel campo dello sviluppo psicologico. Permettono al soggetto di allontanarsi dalla situazione attuale e aprirsi a luoghi lontani nel tempo e nello spazio.Ci danno anche la possibilità di creare mondi immaginari che esistono solo nella nostra immaginazione.

Tipi di rappresentazioni

Saussure ha classificato le rappresentazioni in tre punti distinti.Questi sono differenziati a livello del grado di connessione tra il significante e il significato:

  • Indici o segnali.In questo caso, il significante e il significato non sono differenziati. Hanno una connessione diretta. Ad esempio, possiamo vedere il cibo rosicchiato sul pavimento della nostra cucina e dedurre che abbiamo topi nella nostra casa. Il cibo rimane, in questo caso, agire come indizi.
  • Simboli.Qui, il significante è indipendente dal significato. Tuttavia, c'è qualche relazione tra i due. Disegni, dipinti e fotografie sarebbero simboli di ciò che rappresentano. Ad esempio, il disegno di un tubo non è come l'oggetto reale, ma esiste una grande relazione tra i due. Questo tipo di rappresentazione appare più indirettamente nel "gioco simbolico"; per esempio, quando un bambino usa un pezzo di legno come se fosse una spada.
  • Segni.Diamo il nome di segni alle rappresentazioni quando il significante è completamente arbitrario. La relazione tra i due elementi è stabilita attraverso un lungo processo storico-sociale. Di conseguenza, una persona estranea a questo contesto non poteva interpretare un segno. L'esempio più chiaro di questa situazione è il linguaggio. Le lettere della parola "computer" non hanno alcuna relazione con ciò che rappresentano, ma evocano comunque la sua immagine nella nostra mente.

L'aspetto della funzione semiotica

La capacità di creare rappresentazioni è sempre più evidente nelle fasi successive del periodo sensomotorio dello sviluppo umano. Tuttavia, l'aspetto della funzione semiotica non è brusco. A poco a poco,il bambino userà più rappresentazioni e comportamenti semiotici.

Da questo passaggio,possiamo trovare molti esempi di funzione semiotica nel comportamento dei bambini:

  • Imitazione differita.Consiste nell'imitazione di qualcosa che non è presente. Appare come un preambolo della capacità di rappresentazione perché costituisce un'imitazione di atti materiali e non di pensiero. È considerato uno dei primi comportamenti semiotici che compaiono nel ciclo di vita del bambino.
  • Gioco simbolicoQuesta è una tipica attività dell'infanzia. I partecipanti usano gli oggetti come se fossero altri oggetti (ad esempio, bastoni come spade). In questo modo, usano la funzione semiotica.
  • Disegno.Un altro modo in cui il bambino inizia a dimostrare la sua capacità di rappresentazione è il disegno. Va ricordato che questa attività è molto più che una copia della realtà. Nel disegno, rappresentiamo un'immagine interna: ciò che il bambino riproduce è normalmente ciò che conosce dell'oggetto che vede.
  • Linguaggio.Questo è il comportamento semiotico per eccellenza. Quando il bambino inizia a parlare, osserviamo come usa segni arbitrari, separando completamente il significato dal significante.

Per concludere, è importante sottolineare che la funzione semioticaè una delle abilità più importanti dell'essere umano.Grazie a lei, siamo stati in grado di creare un sistema di comunicazione. Ci ha permesso di creare una cultura e una storia, portando al progresso e alla sopravvivenza dell'essere umano.

Di conseguenza, lo studio e lo svolgimento di ricerche sullo sviluppo della semiotica hannoaiutato a comprendere più profondamente ciò che questa capacità comportavanella vita delle persone.

L'area di Broca e la produzione del linguaggio

La capacità di comunicare in modo efficace ci ha permesso di collaborare e creare società complesse per affrontare un mondo ostile. Questo è … Per saperne di più "
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: