Disturbo passivo aggressivo: vivere nell'ambiguità

Disturbo passivo aggressivo: vivere nell'ambiguità

Il tuo coniuge non vuole andare a un evento a cui sei stato invitato, ma alla fine accetta di accompagnarti. Tuttavia, ci vuole così tanto tempoquando è finalmente pronto, la festa è quasi finita. Questo è uno dei comportamenti che possono avere le persone con disturbo passivo aggressivo.

anchenoto come aggressione silenziosa o disturbo di personalità negativistico, questo disturbo è molto più comune di quanto si possa pensare. Tuttavia, è molto difficile da rilevare in quanto le persone che ne soffrono tendono ad essere evasive e passare inosservate.

Come funzionano le persone con disturbo passivo aggressivo?

La chiave del loro comportamento è la resistenza che offrono alle richieste esterne. In altre parole,esse adottare un atteggiamento molto passivo verso obblighi essenziali e ragionevoli che ognuno deve assumere nella sua vita quotidiana.

È molto difficile andare d'accordo con queste persone perché cercano a tutti i costi di evitare le responsabilità. Semplicemente "dimenticano" o classificano gli ultimi nella loro lista di priorità. Ad esempio, se si impegnano a portare il pane a cena, lasciano la casa per comprarlo quando gli ospiti sono già seduti e pronti a iniziare a mangiare. Questo è un disinteresse esacerbato.

Questi pazienti tendono ad esserloesigente, dipendente, di aver paura di stare da solo e di avere poca fiducia in se stessi.Sono persone con una doppia faccia, che vivono tra due estremi, il che provoca una grande confusione intorno a loro. Sono manipolativi, pessimisti e irritati. Inoltre, non concepiscono autocritica e non si sentono in colpa. Cercano di giustificare tutte le loro azioni o cercano qualsiasi tipo di scusa che permetta loro di emanciparsi, per quanto ridicolo.

Circondato da ambiguità e rabbia

Le persone con disturbo passivo aggressivo mostrano generalmente una completa discordanza tra ciò che dicono e ciò che fanno. È quasi impossibile sapere come si sentono nella misura in cui lorodi solito non agiscono, o in modo totalmente contraddittorio.

È, per esempio, come se il nostro coniuge ci dicesse "Non ti amo più, ho smesso di provare amore per te" e che stava gridando contro di noi subito dopo "non lasciarmi mai! non posso vivere senza di te! " Queste persone mantengono una comunicazione ambigua in modo permanente, più indirettamente che direttamente.

"Con te, ma senza te."
suddividere

Generalmente, quando qualcuno è disturbato dal comportamento di un altro, lei li informa e cerca di risolvere il problema. Le persone con disturbo passivo aggressivo no. Rimangono in silenzio, tengono tutto per sé e agiscono in apparenza come se nulla fosse accaduto. Tuttavia, il loro sé interiore è infuriato.

pertanto, essevivsono compiacenti, ma sono pieni di rabbia.E questa rabbia non sarà mai espressa perché pensano che sia una sensazione totalmente inaccettabile. Questo è il motivo per cui lo reprimono e non sono in grado di esprimerlo adeguatamente.

Lo nascondono così bene che in realtà, anche se sono inondati dalla rabbia, nessuno intorno a loro nota di essere offeso o sconvolto. Leis sembra essere caldo, vicino, docile e piacevolema in fondo sono invidiosi, vendicativi e arrabbiati.

Stracciato e lunatico

Il disturbo passivo aggressivotrasforma la persona in una persona lunatica, sospettosa e solitaria.Il suo personaggio diventa indomito e lei diventa lunatica, irritabile e irascibile.

Si sentono trattati ingiustamente in modo permanente. Detto questo, spesso agiscono in modo ostile o cinico. Tendono ad essere testardi. La loro proiezione è estremista e, nonostante le spiegazioni più ragionevoli che possiamo presentare, si considereranno sistematicamente le vittime. Sono anche irrispettosi e, nel difendere la loro indipendenza, rifiutano in generale i suggerimenti che possono essere fatti da coloro che li circondano.

Ostruzionismo e controllo

È molto importante per loro che le persone intorno a loro non ottengano ciò che vogliono. Sono puri nell'aspetto. Sebbene ci facciano credere che ci supportano e che camminano con noi, le loro azioni mostrano in realtà il contrario.Non ci daranno mai quello che chiediamo.

Per questo motivo, non credono nei limiti di tempo. Se stabiliamo una scadenza per consegnare o fare qualcosa, come regola generale, non la rispetteranno.Preferiscono fare le cose a modo loro e senza sentirsi obbligati o fidanzati.

Ciò influenza notevolmente le loro prestazioni lavorative. Se il loro capo richiede un rapporto per il giorno successivo, non solo non lo presenteranno a tempo debito, ma non giustifica nemmeno il loro ritardo o tenterà di spiegarne il motivo. Semplicemente lasciano passare il tempo finché decidono di fare ciò che viene loro chiesto di fare. Queste personeanche, in alcuni casi, per raccontare una storia inventata o manipolare determinate informazioni per uscire dalla situazione.

Cause del disturbo passivo aggressivo

Sebbene non sia noto con certezza, molti esperti lo consideranola loro origine è una miscela di fattori biologici e ambientali.Di conseguenza, l'autostima, l'attaccamento infantile, le dinamiche familiari oi comportamenti appresi influenzerebbero questo disturbo.

Abuso di minori, punizioni eccessive o abuso di sostanze psicoattive durante l'adolescenza può anche promuovere il suo sviluppo. Altre condizioni che assomigliano a comportamenti aggressivi di disturbo passivo sono in realtà il risultato del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), stress, depressione, disturbo bipolare, varie personalità o dipendenze varie.

Come comportarsi con persone che soffrono di un disturbo passivo aggressivo?

Stiamo già vedendo che non è affatto facile rispondere o confrontare il loro comportamento perchéla sensazione che il loro comportamento genera per coloro che li circondano non è altro che impotenza.

Se abbiamo bisogno di stare in stretto contatto con una persona "passiva aggressiva", è meglio non lasciarsi trasportare dal suo cattivo umore e rispondere con gentilezza. Essere positivi, ottimisti, introdurre umorismo o parlare di argomenti banali è il modo migliore per resistere all'influenza negativa del loro comportamento.

Se abbiamo abbastanza influenza, è consigliabile convincere questa persona a cercare un aiuto psicologico.Lo psicoterapeuta proverà a ridurre la sua rabbia e frustrazione, insegnandogli strategie efficaci di coping. Lo specialista lavorerà sulla sua obiettività, assertività e problem solving in modo efficace e sano.


Sai come difenderti dal comportamento passivo-aggressivo?

Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: