Dirigere non significa solo ordinare

Dirigere non significa solo ordinare

Come possiamo definire un leader? Questo corrisponde a qualcuno che gestisce un'organizzazione o piuttosto un leader di un gruppo di lavoro? Ci sono degli attributi che indicano che una persona è un leader?

Da un punto di vista professionale e organizzativo, alcune caratteristiche personali, comportamentali e posizionali relative alla posizione o alla posizione ricoperte nella società sono state specificate per identificare un leader. I leader nati sono leader o diventano leader?

Se evochiamo la leadership come insieme di attributi personali, potremmo capire che un leader è nato leader. Sarebbe la gente che sa guidare e guidare un gruppo, organizzare, risolvere i problemi che sorgono e gli altri a identificarsi come leader.

Se parliamo di un leader per la posizione che occupa, dovremmo dire che un leader diventa leader. Ciò significherebbe che cambia nel tempo e nelle esperienze, oltre le posizioni che occupa, a seconda della relazione che ha con i dipendenti e del modo in cui deve imporre la direzione e coordinamento. In questo caso, le caratteristiche personali non sarebbero decisive e le caratteristiche professionali da sole sarebbero importanti.

D'altra parte, quando ci riferiamo ad un buon leader per il suo comportamento, potremmo concentrarci sugli aspetti che attirano la sua attenzione da un punto di vista comportamentale. Questa persona agisce in base alla produttività per l'azienda o per lo sviluppo delle relazioni sociali sul lavoro? A seconda dell'orientamento del comportamento, potremmo identificare un leader in base alle esigenze che deve soddisfare.

Caratteristiche di un buon leader

Oltre a ciò che abbiamo commentato, un buon leader è una persona carismatica che ispira ed è seguita da altri. Per questo motivo, un leader non deve essere un leader. Sebbene alcune caratteristiche personali possano favorire la posizione di leadership, la regia è un processo a doppio senso che si riferisce all'agente che influenza e all'agente influenzato (Katz e Kahn).

Al fine di condurre, una persona deve avere le giuste caratteristiche per trattare individui come empatia, buona comunicazione, motivazione o caratteristiche professionali. Ad esempio, saper lavorare in gruppo, avere la creatività per risolvere i problemi, chiarire gli obiettivi e lavorare in diverse direzioni per raggiungerli.

Una persona può nascere con strutture per guidare gli altri, ma se desidera condurre in modo appropriato, dovrà perfezionare queste strutture e sviluppare altri che gli consentiranno di completare il suo ruolo di guida. Naturalmente, non bisogna dimenticare il fatto che la regia richiede la creazione e il mantenimento di una buona atmosfera generale in cui ognuno è libero di scegliere chi è il suo leader. Quindi non dobbiamo ignorare la leadership, dobbiamo stare attenti e vincere ogni giorno.

Dirigere richiede molto più che esercitare il potere

Come si vede, essere un buon leader richiede molto più della capacità di guidare e guidare. Dirigere sta influenzando gli altri, riesco a convincerli a fare ciò che viene proposto e ad arrivare alla fine. È anche per consentire loro di godere del lavoro e di impegnarsi nella loro missione in modo efficiente ed efficace.

Un leader è colui che sa come integrare tutti gli attributi e chi fa crescere ogni membro della sua squadra. Un leader conosce bene la sua squadra, conosce i punti di forza di tutti e sa cosa migliorare. Identifica le volte in cui ha bisogno di essere più duro o quando può delegare il proprio lavoro a concentrarsi sulle relazioni con i dipendenti.

Quindi, guidare non significa solo ordinare. Sta piantando il seme in un gruppo di lavoro per dargli movimento. Dirigere è motivare e proporre nuovi punti di vista, è prendere dei rischi e credere in coloro che credono in te. Dirigere è diventare la voce cantante sapendo che quelli che ti rendono grande sono quelli che ti sostengono dal basso.

Come avere successo al lavoro?

Avere successo sul lavoro è uno degli obiettivi di una grande maggioranza di persone. Ma cosa significa avere successo? Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: