Dieci semplici consigli per il tuo bambino da obbedire

Dieci semplici consigli per il tuo bambino da obbedire

Un bambino che non obbedisce farà impazzire ogni adulto, quindi non riuscirà a mantenere la calma. Quando un padre o una madre tornano a casa dal lavoro dopo una dura giornata e poi devono badare alla casa, le tensioni sono quasi ovunque.

Non esiste una formula magica per far obbedire un bambino. Infatti, un bambino deve prendere lui stesso le decisioni, che spesso si scontrano con quelle dei più grandi.

È quindi possibile impedire al bambino di vincere tutte le battaglie e riportare la calma a casa.

Ecco 10 semplici consigli per il tuo bambino di obbedire:

1. Chiedere progressivamente. Non puoi avere tutto in una volta. Dobbiamo prima farlo obbedire per piccoli compiti che sembrano facili e divertenti, quindi, una volta acquisiti, passare al livello successivo.

2. Fornire istruzioni semplici e chiare. Sempre pronunciato con un tono normale e rivolto verso di lui (non urlando dalla stanza accanto).

3. Dai sempre le istruzioni una per una. Eviteremo di elencarli tutti in una volta.

4. Ripeti l'istruzione una o due volte prima che il bambino corra. Al di là di due, stiamo già iniziando ad essere nervosi. Dal terzo momento senza risposta, il bambino dovrà essere punito per la disobbedienza.

5. Incoraggia il bambino e congratularsi con lui quando ti obbedisce. Puoi, occasionalmente, premiarlo con un piccolo regalo. Abbracciarlo e coccolarlo se fa le cose per bene è ancora il migliore di tutti i premi.

6. Agisci di conseguenza se il bambino rifiuta di obbedire. Punizione, rimostranza ma niente di più. Non accennare al suo comportamento scorretto tutto il giorno.

7. Impostare un sistema di chip o punti per un buon comportamento. In un luogo visibile, visualizzare un programma delle attività da eseguire (devono essere semplici e poche).
Se il bambino esegue correttamente l'attività, è possibile assegnargli un buon punto e viceversa. Alla fine della settimana e in base ai punti che ha guadagnato, puoi premiarlo o meno.

8. Evita punizioni ripetute. I bambini si abitueranno e perderanno la sua efficacia nel tempo. È meglio prendere un buon comportamento e ignorare uno cattivo piuttosto che rimproverarlo costantemente.

9. Evita il più possibile l'intervento di altri membri della famiglia. Devono essere informati della tua operazione e attenersi ad essa.

10. Il decimo si applica al primo, secondo, terzo, ecc .: pazienza, ancora e ancora. Un adulto che ha il controllo è il miglior modello che un bambino possa avere.

Fotografia pubblicata con il gentile permesso di Dmmalva.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: