Di routine o antipatia?

Di routine o antipatia?

I tempi cambiano e portano con sé nuove speranze e nuove crisi, segnate da una nuova impronta: il disincanto. Un disincanto che fa parte della vita quotidiana del paesaggio sociale e viene spesso confuso con uno dei fattori che è la causa: la routine.

Molte persone sono influenzate da questo fenomeno inquietante. Cosa sta succedendo? Cos'è questa "follia collettiva"? L'amore è davvero diventato più fragile? Forse le fonti psicologiche sono state perse per far fronte alle difficoltà che sono sempre esistite nella coppia o forse è "solo" la routine, che finisce per danneggiare la relazione dall'interno, prendendo il controllo della vita della coppia.

"Normali" crisi d'amore

La vita di coppia spesso attraversa una serie di punti particolarmente critici. È una crisi di crescita, relazione e maturazione della coppia. Potremmo dire che è il morbillo che, una volta sconfitto, rafforza il legame.

Queste crisi "normali", una volta risolte, indicano un legame più forte, una comprensione più profonda dell'altra persona. Soprattutto, mirano a essere in grado di gestire adeguatamente il carattere e la psicologia della coppia, cercando la riconciliazione reciproca.

Alcune di queste crisi finiscono male perché producono o riportano distanze che la coppia non sa o non vuole riempire. In questo modo, possono finire drammaticamente. La buona notizia è che questi obiettivi possono essere evitati identificando i bisogni più importanti per entrambi in quel momento.

Le crisi "normali", quando superate, indicano la realizzazione di un legame più forte, una conoscenza più profonda dell'altra persona.
suddividere

La routine: malattia mortale di una relazione

Quando la coppia entra nella routine, nella monotonia, la vita diventa insipida, uniforme, noiosa e priva di significato. Se soffri, è perché non hai gli incentivi che sono così necessari all'interno della coppia. Questi incentivi assicurano che l'esperienza condivisa sia vissuta e proiettata nel futuro con una buona dose di entusiasmo e passione.

Non possiamo respirare, in questa vita insieme, immaginazione, grazia, piccoli traguardi, gratificazione reciproca e piani condivisi. È il modo di allontanarsi dalla routine. Ciò che è notevole qui è che non ci sono grossi problemi, ciò che manca sono le risorse per evitare la routine, la noiosa e grigia caduta di giorni che finiscono tutti allo stesso modo.

Quando entri in una routine, la vita diventa lunga, infinita, estenuante, stancante, insopportabile, non interessante, indifferente. La sua prognosi mostra un moderato pessimismo se i mezzi appropriati per evitare l'affondamento e la rottura non sono messi in atto con una certa urgenza.

Quando la coppia entra nella routine, nella monotonia, la vita diventa insipida, uniforme, noiosa e priva di significato. Mancano gli elementi necessari per renderlo interessante.
suddividere

Come fai a sapere se è normale o disincantato?

Quando la coppia entra nella routine, la vita di ciascuno viene influenzata in modo significativo. Non è che non sei più attratto dal tuo partner, è solo che la coppia non è più attraente per te. Di conseguenza, la tua vita è insoddisfacente perché passi la maggior parte del tuo tempo con la persona amata.

C'è una sensazione di noia e vuoto. Quando vedi il tuo partner, senti sempre "farfalle nella pancia", ma allo stesso tempo non credi di avere abbastanza forza per continuare. Se inizi con diverse attività in coppia, troverai significato e passione, migliorando il tuo umore.

Quando c'è disincanto, non proviamo questo sentimento di noia o vuoto. La sensazione è più come una delusione, che non si può tornare indietro. È come se qualcosa che è sempre stato lì improvvisamente scompaia senza lasciare traccia. Potresti anche provare tristezza e compassione per l'altra persona.

L'amore è il sentimento gratificante per eccellenza. Affascina positivamente ed è accompagnato da una forte attrazione, una tendenza ad essere e condividere la vita. La delusione è l'opposto. Non è gratificante e ci porta lontano dalla persona che amiamo. Quando c'è disincanto, non c'è impegno o desiderio di condividere la vita con quella persona.

"Quando c'è una mancanza di amore, non sentiamo che la sensazione annoiata o vuota sia più una delusione, una convinzione che non si possa tornare indietro".
suddividere

Se c'è un disincanto, l'unica via d'uscita è pausa. Non si può tornare indietro, non importa quanto ci proviamo. La mancanza di amore può segnalare la fine di un livello e devi accettarlo.Tuttavia, quando appare la routine, ci sono ancora possibili soluzioni. La routine può essere superata, non il disincanto.

5 sterline per alleviare il disincanto

Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: