Di cosa è fatta la nostra identità sociale?

Di cosa è fatta la nostra identità sociale?

L'identità sociale è il grado in cui ci identifichiamo con un gruppo. Questo è l'imla forza di un gruppo a cui apparteniamo.Più ci identifichiamo con il gruppo, più questo gruppo definirà la nostra personalità. Le norme e i valori del gruppo saranno condivisi dai membri del gruppo; inoltre, più sono importanti, più saranno rispettati.

Ma l'identità sociale è qualcosa di semplice come l'importanza di un gruppo? No,l'identità sociale non è solo l'importanza del gruppo e l'assimilazione delle sue norme e dei suoi valori. L'identità sociale di ogni gruppo è un amalgama di parti diverse. Più specificamente, l'identità sociale è composta da due fattori a livello di gruppo e cinque a livello individuale.

Autoinvestimento dell'identità sociale

Come abbiamo detto prima, l'identità sociale ha due componenti a livello di gruppo: l'auto-investimento e l'auto-definizione.L'autoinvestimento si riferisce al senso di appartenenza al gruppo.La sensazione di essere parte di qualcosa di più grande e l'attribuzione di sentimenti positivi. Per alcune persone, il senso di inclusione risultante dall'appartenenza a un gruppo è di vitale importanza. Questo sentimento, che genera benessere, è associato all'attribuzione di caratteristiche positive. Ad esempio, il mio gruppo è il migliore, i membri sono brave persone, facciamo cose importanti.

La dimensione di autoinvestimento, a sua volta, è composta da tre componenti individuali. Si tratta di soddisfazione, solidarietà e centralità.La soddisfazione si riflette nei sentimenti positivi nei confronti del gruppo e nell'appartenenza ad esso.Una persona che si considera francese si sentirà soddisfatta di essere francese perché il suo gruppo nazionale è la Francia. Questa persona negherà anche gli aspetti negativi che possono essere attribuiti alla definizione di francese. Pertanto, la sua soddisfazione tenderà a essere mantenuta.

La solidarietà si basa su un legame psicologico con gli altri membri del gruppo e sul loro impegno nei loro confronti.Coloro che identificano di più con un gruppo saranno più propensi a fare di più per il resto del gruppo. Una persona con una forte identità con una religione difficilmente negherà le persone con la stessa religione. Tuttavia, potrebbe essere più difficile condividere con persone di un'altra religione. La solidarietà crea un impegno con il gruppo e i suoi membri.

La centralità rende i membri del gruppo sensibili ai problemi di gruppo, sia che si verifichino all'interno del gruppo o in relazione ad altri gruppi.Quando il gruppo è considerato minacciato, le persone per le quali la centralità è importante combatteranno contro questa minaccia. La centralità è posizionare il gruppo davanti alle altre esigenze individuali. Il sostenitore di una squadra di calcio può lasciare da parte importanti aspetti della sua vita per incoraggiare la sua squadra.

Auto-definizione dell'identità sociale

Inoltre, ililla definizione è il modo in cui il gruppo si definisce. Una parte importante di questa definizione è il grado in cui le persone in esso pensano di essere simili al prototipo del gruppo. L'auto-definizione è anche evidente nel modo in cui i membri percepiscono di condividere i punti di identità di questo gruppo.

Pertanto, i membri del gruppo tendono ad assomigliarsi su diversi aspetti. I singoli componenti dell'autodefinizione sono auto-stereotipi e omogeneità.Gli stereotipi si verificano quando i membri del gruppo si percepiscono come membri del gruppo.Così facendo, tendono anche, in un certo senso, ad adottare gli stereotipi attribuiti al gruppo.

Normalmente, i membri del gruppo sono percepiti come simili ai membri più prototipici del gruppo. Inoltre, percepiscono che condividono un destino comune con il gruppo, il che li rende partecipi e si sentono preoccupati dai successi e dai fallimenti del gruppo.

D'altro canto, l'omogeneità percepita all'interno del gruppo è associata al desiderio di mantenere il carattere distintivo positivo del gruppo.I membri di un gruppo generalmente pensano che il loro gruppo condivide molte cose e che tutti i suoi membri sono simili. Quindi, tendono a vedere una maggiore omogeneità nel gruppo di quanto non esistano realmente.

Pertanto, le persone che si identificano con forza rischiano di rifiutare i membri di altri gruppi perché li considereranno diversi. Se una persona appartiene a un gruppo estremista, come i neo-nazisti, tenterà di differenziarsi il più possibile da altri gruppi, come gli skinhead, anche se condividono determinate caratteristiche.

La diversità dell'identità sociale

Queste diverse componenti dell'identità portano gli individui a identificarsi con i gruppi in modi diversi. Alcuni potrebbero enfatizzare l'omogeneità del gruppo e cercare di distinguersi dagli altri gruppi. Altri possono concentrarsi sulla solidarietà con i membri del proprio gruppo o dare molta importanza alla centralità.

Ne troviamo un esempio pratico nel dibattito in Spagna sull'indipendenza della Catalogna. un po ' le persone si identificano come spagnolo e catalano, o solo all'interno di uno dei due gruppi sociali.Ma questa identificazione non è la stessa per tutti. Alcuni potrebbero sentire il catalano e percepire che la Spagna è una minaccia, mentre altri si auto-stereotipano e cercano di emulare i membri più rappresentativi del loro gruppo.

Queste differenze nell'identità sociale significano che l'identità di ogni persona è diversa e dà più importanza all'uno o all'altro aspetto del gruppo.Di conseguenza, le persone appartenenti a diversi gruppi sovrapposti, Spagna e Catalogna, possono avere diversi modi di identificarsi con ciascun gruppo.


Narcisismo collettivo: gruppi che si amano

Il narcisismo è un comportamento o una mania che si manifesta a livello individuale o di gruppo (narcisismo collettivo). Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: