Delusione, vertigine di una sensazione che non passa attraverso l'anima

Delusione, vertigine di una sensazione che non passa attraverso l'anima

Il disincanto. Questa pendenza verso il basso dove la più grande paura è sentire la più profonda solitudineche non è più occupato da alcuna illusione. Questa sensazione di vuoto straziante che viene dopo la scomparsa dell'intimità che ti ha collegato al mondo. Smettere di amare è questa terrificante vertigine di vedere l'ideale formato dall'altra persona che collassa come spiega Alfred Hitchcock nel suo film Vertigo.

La mancanza di amore è la paura che il nostro caro cada dalle altezze e che ne siamo testimoni, senza essere in grado di porvi fine. È questo processo in cui non ci sono rimedi o impalcature per tenerlo più a lungo lassù, dove ha adempiuto una funzione squisita nella nostra mente: per proteggerci dalla realtà che potrebbe vedere di fronte a noi. Come protagonista di questo film.

Di fronte a questa situazione, preferiamo fuggire o, piuttosto, continuare a mantenere una tela nella nostra mente che mette al sicuro i nostri cari, un amato che esiste solo come sua creazione nell'immaginazione. L'amore è già una creazione della nostra fantasia, di ciò che vorremmo fosse …

L'assenza dell'amore a volte resiste cedendo alla realtà, ma quando lo fa, non c'è soluzione al trauma della separazione. Non possiamo più trasformare il dolore in magia. È davvero finito

La desolata sensazione di desolazione

Molti di noi avrebbero preferito che le storie d'amore che hanno portato via le nostre anime non tornassero di fronte al palco Bene, non ti rendi conto che c'è un limite che non può essere superato, o non sapere che la mancanza di reciprocità non ci provoca più intrighi o misteri, ma piuttosto una profonda disillusione.

Il disincanto. Questa sensazione che l'altro non è mai stato quello che pensavamo. Quello che pensavi fosse il tuo amore era solo un'altra storia per il tuo partner. Questo vuoto di vedersi in una relazione in cui l'altro appare sempre più simile a un estraneo a sgretolarsi e sentire quel buco nel nostro stomaco, che non serve più alla ragione o alle illusioni.

Quando ciò accade, è come avere un paletto nel nostro cuore, una benda che cade nelle nostre mani e ci paralizza. Ci siamo innamorati perché, una volta per tutte, abbiamo visto la persona così com'è, senza passare il filtro nel modo in cui vogliamo che sia. Vediamo la strada da percorrere in modo piatto e senza vita. L'amore ti fa girare la testa quando non c'è più amore, cadendo dalle altezze della nostra immaginazione e non trovando terra o terra da attaccare. Forse perché non è mai esistito davvero … o perché è appena uscito.

Amiamo costruire immagini d'amore nelle nostre menti. A volte perché la realtà è insopportabile, c'è un trauma che viviamo da soli o una profonda delusione. Prima di affrontare la vertigine di un giornale grezzo, asfaltato e piatto, facciamo un'inversione a U un'ultima volta. Trasformiamo la realtà senza eguali in carta dorata e la trasformiamo in fantasia.

Con queste idee su come vogliamo che l'altro sia, non proprio come lui, sopportiamo matrimoni e illusioni di amore platonico, storie non finite che, a un certo punto, torneranno al loro corso. Siamo pari creato così tanti scenari che a volte ignoravamo le meravigliose realtà. Persone che ci hanno amato, che ci hanno coccolati, che non ci avrebbero mai veramente lasciati nella fogna.

L'amore ti fa girare la testa, ma allo stesso tempo ti permette di goderti la realtà senza immaginarla

Certo, l'amore ha bisogno di misteri, non di essere un amante dell'esplicitaper mantenere parole e verità che non sempre hanno bisogno di essere rivelate, solo quando lo richiedono i silenzi ei silenzi. A volte le parole sono la stretta di una realtà temuta e posticipata, di qualcosa che doveva essere portato alla luce, una volta mantenuto come un tesoro interiore.

Ci sono molte storie d'amore diverse, ma se pensi che il tuo corrisponda a quello che hai immaginato il 90% delle volte, abbiamo un problema. Ci sono storie che saltano nel tempo ma che finiscono per passare dallo stato infantile, che evolve, che passa dall'immagine resa perfetta nell'immaginazione alla realtà imperfetta ma eccitante e incontrollabile. Ma questo può essere raggiunto solo se hai il coraggio di fare un passo indietro nel tempo prima che sia troppo tardi.

Tre consigli per superare il male dell'amore

Saperne di più
Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: