Dammi una ragione e io risorgerò di nuovo

Dammi una ragione e io risorgerò di nuovo

"Le persone più belle sono quelle che hanno sperimentato la sconfitta, la sofferenza, la lotta, la perdita e che hanno trovato la loro strada nelle profondità. Queste persone hanno un apprezzamento, una sensibilità e una comprensione della vita che le riempie di compassione, umiltà, cura e amore. Non diventiamo una bella persona per caso. "
Elisabeth Kübler-Ross
suddividere

Abbiamo tutti vissuto dei momenti in cui lo sentiamo tutto il peso del mondo pesa sulle nostre spalle.

Inoltre, probabilmente abbiamo già osservato questo fenomeno negli altri, specialmente sui loro volti, attraverso i loro gesti, le loro mani, il loro orgoglio e l'alone di sofferenza che emana dalle loro anime.

In questi momenti, sei stato in grado di vedere la capacità delle persone di essere calmo e deluso, mentre altri trovano una scusa su cui appoggiarsi.

Alcune persone trovano in loro un fulcro e appaiono con un sorriso luminoso un giocatore esperto, che sa come mantenere la sua migliore carta per rovesciare la bilancia dalla sua parte. Nonostante tutti i perdenti annunciati, raggiungono il loro obiettivo.

Queste persone non sono particolarmente forti e non nascondono nemmeno i loro sentimenti e le loro sofferenze. Hanno uno o più motivi per amare profondamente la vita.

Le ragioni di queste persone rispondono ai ragionamenti e ai desideri che espongono al momento del giudizio finale con la purezza di colui che sa riassumere la vita in poche parole.

Ragionamento che li spinge a combattere per vivere in un modo veramente sincero quando sono immersi nell'abisso e soffrono insopportabilmente.

Queste persone mormorano un grido di speranza che spezza la tentazione, il diavolo nascosto che sostiene il suo abbandono e questa ingannevole pace di autorizzare la sconfitta.
suddividere

In questi momenti, queste persone pensano, proprio come te e me, quello il modo più semplice è chiudere gli occhi e lasciarsi andare. Anch'essi vogliono abbandonarsi nella speranza che alla fine trovino un posto dove rifugiarsi per riacquistare forza.

Per molte persone, è molto difficile trovare questo punto di supporto. Immagina una madre single con due figli a carico disoccupata che non trova lavoro.

All'inizio, cercherà il lavoro con un pizzico di illusione che non è stata danneggiata in passato. Tuttavia, se non trova lavoro, questa illusione sparirà e lei si chiederà: perché continuare a combattere ogni giorno se ogni giorno vado a letto con lo stesso risultato di quando mi alzo?

In seguito, penserà ai suoi figli e all'amore capace di andare oltre i limiti mentali ai quali vorrebbe cedere. Allora penserà che non c'è altra via d'uscita e che non sarà mai in grado di arrendersi quando gli esseri più coraggiosi nel mondo dipendono ancora da lei.

Inoltre, curiosamente, in questo tipo di situazione, un modo di pensare chiamato "l'inganno del giocatore". Cos'è questa credenza errata?

La persona che agisce sotto gli effetti di questo tipo di ragionamento pensa, proprio come un giocatore di carte, che avendo già avuto molte esperienze di sfortuna aumenta la probabilità che la possibilità andrà nella sua direzione la prossima volta.

È proprio questa scarsa stima della probabilità che mantiene viva la speranza e rafforza la lotta.

A volte costruiamo questo punto di appoggio mediante sacrifici. Succede quando pensiamo a tutto ciò che abbiamo investito per arrivare a quel punto e quandotutto ciò che abbiamo costruito diventa proprio la ragione che ci permette di arrenderci.

In questo senso pensiamo di aver già valutato i rischi del percorso che abbiamo scelto. Nel momento in cui abbiamo deciso di accettarlo come nostro destino, è già una delle nostre più grandi vittorie o uno dei nostri fallimenti più importanti.

In una forma o nell'altra, questi supporti invisibili, strazianti e sinceri sono quelli che mantengono vivo il nostro cuore quando vengono attaccati dal freddo e quando sembrano addirittura attaccare le nostre ossa.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: