Cosa fare quando stiamo per esplodere?

Cosa fare quando stiamo per esplodere?

Arrabbiarsi è qualcosa che va e viene e ci consente di reagire in modi diversi alla stessa situazione.

Ad esempio, se hai prestato un libro a qualcuno e non ti viene restituito, la rabbia può aiutarti a reclamarlo e recuperarlo.

Questo non significa necessariamente gridare o mostrare quella rabbia quando abbiamo bisogno di recuperare la nostra proprietà. Al contrario, è uno stimolante controllato che ci permette di osare per chiederlo.

"Se non permetti a un individuo di esprimere la rabbia, o persino di riconoscerlo all'interno, diventa una mera estensione, privata della forza e del controllo. "
-Carolyn Heilbrun-

Sei una di quelle persone che sanno come esprimere la loro rabbia? O ti trattieni fino a quando non puoi più e non hai altra scelta che esplodere?

La più salutare è sicuramente la prima opzione, ma se non ne sei capace, ti daremo consigli in modo da sapere cosa fare quando stai per esplodere.

Quando perdiamo il controllo

Una delle conseguenze dell'impossibilità di irritarsi a piccole dosi è l'accumulo.

Tutto ciò che reprimiamo per paura della reazione degli altri, tutto ciò che non esprimiamo e che ci infastidisce, lo manteniamo ma non lo eliminiamo.

È molto importante sapere che ignorare tutto ciò che ci disturba non farà andare via.

Ad esempio, se il comportamento di uno dei tuoi amici non ti ha soddisfatto, la tua situazione familiare non è buona e hai problemi di lavoro a causa dello stress, tutto questo verrà fuori, prima o poi.

Anche se crediamo di aver dimenticato ciò che è dispiaciuto per il nostro amico, e che lo scoppio della nostra rabbia ha un'altra origine nell'aspetto, tutto ciò che abbiamo conservato dentro uscirà allo stesso tempo.

Quando perdiamo il controllo di noi stessi, non siamo consapevoli di ciò che stiamo facendo.

È qui che esplodiamo perché perdiamo il controllo su noi stessi.

Durante questa perdita di controllo su te stesso, non ricorderai nemmeno cosa hai detto o cosa hai fatto. Tutto viene fuori, senza alcun controllo.

Sei completamente imprevedibile. In qualsiasi momento, puoi esplodere, perché non controlli il momento. Sei come una bomba a tempo che esploderà in un momento o nell'altro.

Sto per esplodere. Cosa fare?

È difficile sapere quando stiamo per esplodere, ma se ci conosciamo bene, sapremo quando stiamo per perdere il controllo, anche se è già troppo tardi.

La cosa migliore è imparare a evacuare tutto ciò che accumuliamo.

Puoi considerare i seguenti suggerimenti per pensare alla tua situazione:

  • Chiediti: ne vale la pena? Hai dei motivi per esprimerlo?
  • Impara a parlare, a chiedere e manifestare ciò che ti infastidisce e ti fa arrabbiare.
  • Stai lontano e prenditi del tempo per te.
  • Inizia a trovare soluzioni a ciò che ti rende arrabbiato.

È importante imparare da queste esplosioni e evacuare tutto ciò che si accumula.

Pensa alle soluzioni, ma non credere mai che la soluzione sia seppellire il problema e aspettare che passi.

Quando ti trovi in ​​una situazione limite, impara a rilassarti. Gli altri ci daranno l'ordine di calmare, ma ciò farà rivivere la tua rabbia e sarai negato.

Quando stai per esplodere, fai un respiro profondo e isolati.

Impara da questi momenti per dire tutto ciò che pensi degli altri. In questo modo ti sentirai meglio con te stesso e non perderai i tuoi mezzi.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: